domenica 7 settembre 2014

Acqua&Sapone Duemila - Avezzano 0-1


Al ‘Galileo Speziale’ nella giornata d’esordio del campionato d’eccellenza l’Acqua&Sapone Duemila perde di misura per 0-1 contro la schiacciasassi Avezzano. Un autogol sfortunato alla mezzora del primo tempo porta i tre punti ai lupi marsicani, autori di una gara attenta. Buona anche la prestazione dei ragazzi di mister Naccarella ai quali è mancato solo il gol di un pareggio che, tutto sommato, non era poi così ingiusto.


L’Acqua&Sapone Duemila schiera Pompei tra i pali, Piccioni, Di Biase, Di Lisio, Bassano, Buonafortuna, Guardiani, Di Donato, Del Gallo, Mimola, De Leonardis. Risponde l’Avezzano di Morgante con Di Girolamo in porta, Iafrate, Kras, D’Alessandro, Menna, Tabacco, Catalli, Cosenza, Moro, Shiba, Cini. Dirige Jacopo D’Orsogna coadiuvato dagli assistenti Alessandro De Remigis e Jacopo Giorgini tutti della sezione di Teramo.

Calcio d’inizio per i padroni di casa. Dopo una prima fase di studio, pericolosa al minuto dieci l’A&S con Piccioni vicino al vantaggio. La partita procede sui binari dell’equilibrio senza che le due compagini trovino la via del gol. Al 25’ si affacciano i marsicani in avanti: Cosenza riceve palla e calcia dal limite centrale, palla alta sopra la traversa. Alla mezzora vantaggio biancoverde con il più classico degli autogol: Cosenza con una ripartenza bruciante lascia impreparata la difesa montesilvanese, appoggia al centro e Di Biase in scivolata nel tentativo di anticipo beffa Pompei. Il gol entusiasma gli ospiti che continuano a premere senza però creare troppi problemi alla difesa adriatica. Al 36’ arriva il primo giallo dell’incontro per Iafrate per una simulazione in area. Due giri di lancette dopo assolo di Del Gallo che, dopo essersi bevuto due avversarsi, conclude dalla trequarti fuori di poco. Sempre l’ariete offensivo A&S pericoloso cinque minuti dopo con una buona conclusione dal limite fuori di poco. I padroni di casa ci credono e continuano a spingere alla ricerca del pareggio. Gli ospiti provano ad addormentare la partita: il numero uno di Girolamo ammonito al minuto 43’ per aver perso troppo tempo nel rimettere in gioco il pallone. Dopo un minuto di recupero il primo tempo finisce sul parziale di 0-1.

La ripresa inizia senza cambi. Dopo una manciata di minuti subito un colpo di scena: Del Gallo involato verso la porta viene anticipato dall’estremo difensore avversario con un dubbio tocco di mano fuori area (il braccio era anche vicino al corpo), rosso diretto e fuori il numero 11 Cini per il secondo portiere Morelli (nessun esito sulla punizione dal limite). I ragazzi di Naccarella ci credono e spingono, invano. La gara si fa sempre più tesa e il direttore di gara è costretto ad estrarre un giallo nei confronti di Di Donato. Al minuto 10 Piccioni s’incunea in area e conclude, facile la presa in due tempi del neo entrato Morelli. Al 15’ cambio tra i padroni di casa: Agostino Di Giacomo entra al posto di un buon Gianluca Guardiani. L’Avezzano stringe i denti e prova a colpire in ripartenza. Al 20’ Moro impegna severamente Pompei costretto a smanacciare al centro, spazza poi la difesa montesilvanese. La gara procede sui binari dell’equilibrio. Mister Naccarella, per cambiare le carte in tavola, inserisce al 28’ Perilli per De Leonardis. I padroni di casa ci credono ma non riescono a trovare ancora il guizzo giusto. Al 36’ finisce nella lista dei cattivi anche Bassano: nella circostanza esce tra gli ospiti Shiba per Valerio. La partita diventa incandescente al punto che l’allenatore dei lupi marsicani viene allontanato dal terreno di gioco dal direttore di gara D’Orsogna. Il pubblico sugli spalti non ci sta e continua a spingere i propri beniamini da ambedue le parti al punto da creare qualche momento di eccessiva tensione. Nel primo dei cinque minuti di recupero gli ospiti esauriscono i cambi inserendo Di Pippo per Moro. Non succede più nulla salvo due gialli per il neo entrato Di Pippo e per Di Lisio. 


Acqua&Sapone Duemila – Avezzano 0-1


Reti: 30’ ag Di Biase (Av)


Acqua&Sapone Duemila: Pompei, Piccioni, Di Biase, Di Lisio, Bassano, Buonafortuna, Guardiani, Di Donato, Del Gallo, Mimola, De Leonardis. 

A disposizione: D’Orazio, Erasmi, Alpi, Maiorani, Di Giacomo A, Perilli, Di Giacomo G. All. Naccarella.


Avezzano: Di Girolamo, Iafrate, Kras, D’Alessandro, Menna, Tabacco, Catalli, Cosenza, Moro, Shiba, Cini. 

A disposizione: Morelli, Camporesi, Valerio, Fuschi, Di Pippo, Panunzi, Morelli.


Arbitro: Jacopo D’Orsogna coadiuvato dagli assistenti Alessandro De Remigis e Jacopo Giorgini tutti della sezione di Teramo.



Ammoniti: Iafrate, Di Pippo (Av), Di Donato, Mimola, Bassano, Di Lisio (A&S)



Espulso: Di Girolamo (Av)
Share: