venerdì 20 marzo 2015

Affondiamo il Vasto Marina!


Domenica 15 Marzo. Ci si ritrova a parlare con un mister Naccarella sconsolato, deluso dai suoi. Come dargli torto: poteva essere la partita della svolta, quella che dà uno slancio emotivo, non solo i 3 punti. Ridolfi e Potacqui invece ci riportano giù, moralmente più che di posizione in classifica, che resta la stessa nonostante le vittorie di Alba Adriatica, a sorpresa sull’altra teramana Pineto, e Vasto Marina contro il fanalino di coda Sulmona.
Sì, il 3-1 col Montorio fa ancora male. Il campo, gli infortuni, la squalifica di Marrone, gli alibi non sono mancati ma le note positive, purtroppo, le abbiamo lasciate a Montesilvano.

Ed è proprio da Montesilvano che ripartiamo: dopo l’ultimo successo casalingo contro il Martinsicuro, l’Acqua&Sapone attenderà il Vasto Marina nell’incontro, e possiamo dirlo senza giri di parole, più importante dell’anno. La partita con la p maiuscola, da vincere senza se e senza ma. L’andata la ricordiamo bene: primi 15’ di confusione, due gol subiti meritatamente. Poi un’ottima prestazione, episodi dubbi – incatenati da Scatena - ed un 2-1 finale che lasciò l’amaro in bocca.

Quattro partite alla fine di questo strano campionato, quattro battaglie che determineranno l’esito della guerra. E’ il caso di remare tutti insieme verso l’obiettivo, affidarci ai consigli del mister e lanciare le bombe per affondare gli avversari, primo fra tutti: Vasto Marina.

Antonio Di Berardino
Share: