domenica 19 aprile 2015

Giovanissimi Provinciali: Marconi - Montesilvano Acqua&Sapone 3-3

Termina 3-3 la sfida per i playoff tra Marconi e Montesilvano Acqua&Sapone. Nella decima giornata del Girone B Giovanissimi Provinciali la formazione di Cuconato chiude il primo tempo in vantaggio per 1-2 ma i padroni di casa nella ripresa mostrano gli artigli e con due reti di pregevole fattura completano la rimonta. Il 3-3 definitivo porta la firma di Urbaez.

Nuvole da pioggia all’Adriano Flacco di Pescara. Si affrontano la seconda e la terza della classe in una sfida che sa di spettacolo. Sono gli ospiti a partire meglio e già al minuto otto avrebbero l’opportunità di portarsi in vantaggio ma Capobianco non riesce a ribadire in rete un pallone vagante lasciato dal portiere. Sul calcio d’angolo seguente Candeloro, di testa, vede negarsi la gioia del goal con un salvataggio sulla linea del difensore avversario. Il dominio del Montesilvano Acqua&Sapone si concretizza al 18’ quando capitan Centorame prende palla da centrocampo, salta due giocatori e di sinistro batte l’incolpevole Ciccotosto. Padroni di casa in bambola e verde oro che, senza pietà, raddoppiano al 27’ con Capobianco, che dallo spigolo destro dell’area lascia partire un sinistro a giro vellutato che si insacca in rete. Proprio nel momento migliore degli ospiti, il Marconi rientra in partita con un capolavoro di Di Nicola che alla mezz’ora va a togliere le ragnatele con un destro di rara potenza e precisione. Gli ultimi minuti scorrono senza patemi, all’intervallo si va sul parziale di 1-2.

La ripresa comincia senza cambi ma il Marconi sembra essere un’altra squadra: al 3’ Di Giovacchino recupera la sfera sulla trequarti e con freddezza supera Primiano, impattando la gara. L’Acqua&Sapone alza il baricentro e i locali si rendono pericolosi più volte sulle ripartenze. Al minuto otto, però, arriva il caso da moviola: i padroni di casa battono subito un calcio di punizione che sembrava esser stato assegnato ai verde oro, Di Giovacchino si ritrova di nuovo a tu per tu con Primiano e per la seconda volta sfrutta l’opportunità, superando l’estremo difensore con un bel pallonetto. Passano appena quattro minuti ed il neo entrato Mazzocchetti supera in velocità il suo diretto avversario ma solo davanti a Ciccotosto non riesce a concretizzare l’occasione. Acqua&Sapone di nuovo padrone del campo con il Marconi arroccato in difesa. Al 22’ il pressing furioso della banda di Cuconato dà i suoi frutti: dopo un’azione insistita, la sfera termina sui piedi di Urbaez che con un diagonale sinistro fredda il portiere. Le violenti fiammate degli ospiti mettono in crisi i locali che cercano di resistere come meglio possono, anche se per loro la partita si complica notevolmente al 28’, quando Di Nicola viene espulso per un’entrataccia su Marcedula. Il modulo più spregiudicato dei ragazzi di Cuconato sembra sortire i suoi effetti quando a pochi minuti dalla fine Marcedula, rimasto in attacco, anticipa tutti e conclude in porta ma Ciccocosto, con un riflesso prodigioso, gli nega la gioia del goal.

E’ l’ultima emozione di un match palpitante. Il Montesilvano Acqua&Sapone manca il sorpasso, ora testa alle ultime due giornate per cercare di chiudere al meglio un campionato comunque positivo.

Marconi – Montesilvano Acqua&Sapone 3-3 (1-2 pt)

Reti:
Di Nicola 30’pt, Di Giovacchino 3’ e 8’ st (M); Centorame 18’ pt, Capobianco 27’ pt, Urbaez 22’ st (A&S)

Marconi: Ciccotosto, De Rosa, Zaffiri, Camilletti, Giosia, Polimene, Zaffiri, Polletta, Di Giovacchino (Pinto 20’ st), Di Nicola, Ricci (Ialacci 18’ st). A disp. Di Giampietro, Colazilli, Maurizio.

Montesilvano Acqua&Sapone: Primiano, Di Genova, Centorame, Candeloro, Labricciosa, Marcedula, Idolo (Mancinelli 13’ st), Del Papa (Mazzocchetti 2’ st), Capobianco (Guerrini 13’ st), Riga (Di Iorio 17’ st), Urbaez. A disp. Di Lello, D’Onofrio. All. Eugenio Cuconato

Ammoniti: Marcedula, Idolo (A&S).

Espulsi: Di Nicola 28’ st (M).

Direttore di gara: Pietro Sivilli della sezione di Pescara.


Antonio Di Berardino
Share: