lunedì 18 maggio 2015

A mente fredda


A mente fredda, perché probabilmente non ci si rende conto subito di quello che si è fatto.

Complimenti al fattore M che colpisce nel primo tempo, raddoppia ad inizio ripresa e chiude i conti nel momento più difficile: Musto, Minutolo e Marrone, eroi per un giorno nel giorno che vale un anno.

Complimenti a tutta la rosa dell’Acqua&Sapone: a chi ha giocato e corso allo sfinimento, a chi è rimasto seduto in panchina a soffrire e a chi ha dovuto sopportare l’esclusione dal campo e ha finito la voce per sostenere i suoi compagni dagli spalti.

Complimenti al presidente Corneli e alla famiglia Vellante, perché non è mai semplice centrare l’obiettivo prefissato e mantenere economicamente una squadra a questi livelli. Ma si sa, i sacrifici pagano.

Complimenti a tutta la dirigenza di questa società, dai vice presidenti ai magazzinieri, per la passione profusa e per la voglia di crederci in ogni momento, anche quando le situazioni sono state sfavorevoli.

Complimenti ai tifosi: che siano genitori dei calciatori o parenti, anche alla lontana, ieri sono stati il dodicesimo uomo in campo e il loro supporto ha contato, non poco.

Complimenti, da parte dell’ufficio stampa, a chi ci ha sostenuto sui social network. Siete uno dei motivi che ci spinge ad andare avanti su questa strada, migliorando giorno dopo giorno.

Complimenti ad Antonio D’Ambrosio, Tonino Capogna per tutti noi, per il lavoro eccezionale che svolge e per la simpatia che ci ha trasmesso in questa stagione.

Complimenti al bomber Del Gallo, non solo per la sua immensa vena realizzativa, ma anche per la salvezza raggiunta con gli allievi regionali. Un successone.

Complimenti al vice allenatore Fioretti, non solo per il discorso di ieri, ma per la serietà e la professionalità di un incarico mai semplice e banale.

Complimenti al mister Giuseppe Naccarella, persona speciale e valore aggiunto di questa società. La doppia salvezza, raggiunta anche con la Juniores, è il giusto premio per il suo attaccamento a questi colori.


Infine un complimento ce lo dedichiamo da soli noi dell’ufficio stampa, primo anno di questa esperienza che non può descriversi a parole. Una famiglia prima che una società, una passione prima che un lavoro, l’Acqua&Sapone è stata la nostra seconda casa, un insieme di emozioni che, credeteci, chi è al di fuori di questo sport non potrà mai provare.

Stiamo già programmando la prossima stagione, tante novità al vostro servizio. Non ci fermeremo perché chi lo fa, nel calcio come nella vita, ha già perso in partenza. La mente ora è fredda, ma il cuore resta caldo.


Antonio Di Berardino










domenica 17 maggio 2015

Spareggio Play-out: Montesilvano Acqua&Sapone - Alba Adriatica 3-2: il tabellino


Sul campo comunale di Castelnuovo, i ragazzi di Naccarella ottengono la meritata salvezza nello spareggio contro l'Alba Adriatica grazie alle reti di Musto, Minutolo e Marrone. Di seguito il tabellino del match:

Acqua & Sapone Montesilvano – Alba Adriatica 3-2 (1-0)

Acqua & Sapone Montesilvano: Pompei, Luciani, Di Biase, Di Donato (21' st. Buonafortuna), Piccioni, Bassano, Musto (34' st. Planamente), Guardiani, Del Gallo, Marrone, Minutolo (26' st. Corti). A disposizione: D'Orazio, Maiorani, Erasmi, Sparvoli. Allenatore: Naccarella.

Alba Adriatica: Masi, Massetti (10' st. Iachini), Tarquini, Scaramazza, Scarpetti (1' st. Calvaresi) , Bonaiuti, Ruscioli, Ianni, Arcamone, Di Massimo, Antonacci (34' st. Cicconi). A disposizione: Di Berardino, Arietti, Troiano, Belardinelli. Allenatore: Di Serafino.

Direttore di Gara: Salvati della sezione di Sulmona (Recchiuti sez. Teramo, Di Salvatore sez. Avezzano).

Reti: 18' pt. Musto, 7' st. Minutolo, 28' st. Marrone (Acqua & Sapone), 13' st. Iachini, 47' st. Tarquini (Alba Adriatica).

Ammoniti: Luciani, Marrone, Pompei, Planamente, Guardiani (Acqua & Sapone), Scaramazza, Ruscioli, Cicconi (Alba Adriatica).

Espulsi: 10' st. Luciani (Acqua & Sapone).

venerdì 15 maggio 2015

Alba o tramonto?

Castelnuovo Vomano, 17 Maggio 2015. Luogo e data di un evento che resterà nella mente di molti, per molto. Non è quello che ci si aspettava tre settimane fa: dopo la vittoria con il Cupello, i nostri occhi e le nostre speranze si erano spostate ad ovest, Scoppito per la precisione. La salvezza della squadra aquilana ci garantiva la permanenza in Eccellenza, ma così non è stato: giallorossi ai playout e, nel frattempo, l’all in contro l’Alba Adriatica è inevitabile. E’ la giusta metafora: noi e i rosso verdi teramani ci giochiamo tutto, una stagione infernale passata a fare calcoli su sorpassi e contro sorpassi e, alla fine, una salvezza meritata per entrambe. Se non fosse per l’Amiternina che rischia, e non poco, di aggiungersi alla lista della prossima Eccellenza. Oltre a Borrello, Sulmona e Vasto Marina, un’altra società deve forse scalare in Promozione, una tra il Montesilvano Acqua&Sapone e l’Alba Adriatica.

Sappiamo che il destino dipende solo da noi: i calcoli sono finiti, alleluia. Vittoria e pareggio (dopo i supplementari) sono le uniche chance di salvezza, che piaccia o meno. Mister Naccarella lo ha detto in conferenza: “sono smanioso di sapere come andrà a finire”, ma chi non lo è: tensione, rabbia e ansia si sono accumulate a sufficienza, dopo tre settimane difficili da gestire emotivamente.

«La guerra non restaura diritti, ridefinisce i poteri». Ci siamo, si apre la finestra del nostro destino, veniamo illuminati da una luce accecante: alba o tramonto? Lo sapremo domenica.

Antonio Di Berardino


Clicca sul video per vedere il filmato motivazionale in vista dei playout realizzato dal nostro ufficio stampa.


mercoledì 13 maggio 2015

Giovanissimi Provinciali: Montesilvano Acqua & Sapone – US Popoli 5 - 2

Si chiude con una vittoria la stagione dei Giovanissimi Provinciali. Gara senza grosse motivazioni soffrendo l’intenso caldo. Modestissimo e rimaneggiato il Popoli, avversario di centro classifica. Meglio la prima frazione di gara con belle azioni orchestrate da Riga con lanci per gli esterni in profondità. Molte le occasioni da rete create e sciupate dai locali. Le reti iniziali sono state siglate da Guerrini ed Urbaez (doppietta) con il goal ospite siglato al 21’ da Lozzi. Nella ripresa arrembaggio del Montesilvano Acqua & Sapone con sei occasioni da rete. Il Popoli non è stato a guardare ed ha giocato di rimessa colpendo in contropiede per la seconda volta con Falone. Lo slancio dei verdeoro si è poi concretizzato con le reti siglate da Biondi e dal ritrovato Di Iorio (cl. 2001). Per Di Iorio 21 realizzazioni stagionali, un ottimo risultato per un centrocampista dotato di buona tecnica individuale. Tra tutti, spiccano le fluide e determinanti incursioni sulla fascia sinistra di Centorame, indiscusso e generoso capitano dell’Acqua & Sapone. Nel complesso il bilancio annuale è positivo per i giovanissimi di Montesilvano che concludono però con qualche rimpianto il campionato al terzo posto a due lunghezze dalla Torrese. La Marconi Pescara conclude in testa il girone B e negli spareggi play-off dovrà vedersela con il Pinetanova, giunto secondo nel girone A, alle spalle del Torre Alex Cepagatti, candidato alla vittoria finale ed all’ambitissima promozione nel campionato regionale.

Montesilvano Acqua & Sapone – US Popoli 5 - 2 (3-1)

Montesilvano Acqua & Sapone: 1 Di Lello - 2 Tolli -3 Centorame (cap) -4 Candeloro -5 Sichetti (D’Onofrio) -6 Di Genova -7 Urbaez Abreu (Biondi) 8-Di Filippo (Idolo) -9 Guerrini (Del Papa) 10-Riga (Di Iorio) 11-Mazzochetti (Labricciosa) All. CUCONATO

U.S. Popoli; 1- Durante 2-Onesta (cap) 3-Marcaurelio 4-Tomassetti 5-Raykov 6-Santilli 7-Gialo (Antinarella) 8-Gualtieri 9-Lozzi 10-Asani 11-Falone All. LUCANTONI

sabato 9 maggio 2015

Gli Allievi Reg. perdono l'ultima sfida casalinga contro la Spal Lanciano (1-2)


Gli Allievi Regionali di mister Alessandro Del Gallo perdono l'ultima sfida casalinga della stagione contro la Spal Lanciano con il punteggio di 1-2. Allo stadio "Galileo Speziale", passano in vantaggio gli ospiti con Spinelli al 15' pt.; nel finale della frazione arriva però la risposta dei verdeoro che in mischia pareggiano con D'Attanasio. Ad inizio ripresa la Spal sfrutta una disattenzione dei locali econ Rullo trovano la rete della vittoria. Il campionato della formazione pescarese si chiuderà nel prossimo turno sul campo della Giovanile Chieti.

La cronaca:

Le prime battute della gara sono caratterizzate da un forte pressing da parte di entrambe le formazioni che chiudono gli spazio non concedendo nitide palle-gol agli avversari. La prima vera occasione del match è di marca ospite: al 14' Lamorgia prova il tiro dal limite dell'area ma Baldassarre è attento e respinge in angolo. Sugli sviluppi del corner successivo però, dopo un batti e ribatti nel cuore dell'area, Spinelli trova il varco giusto per battere l'estremo difensore locale e portare in vantaggio i suoi. La risposta della formazione di mister Del Gallo arriva al 28' con un sinistro di Pompei dal limite che si spegne a lato non di molto. E' il preludio al gol del pari che arriverà al 35' grazie a D'Attanasio, abile a sfruttare un rimpallo nell'area teatina. Il primo tempo si conclude così sul risultato di parità.
Nella ripresa parte meglio la squadra di casa che dopo 4 minuti, con Di Donato, cerca la rete della distanza ma la mira è imprecisa. Passano sei minuti ed il punteggio cambia ancora: un'incomprensione difensiva tra Bocale e Baldassarre favorisce l'inserimento di Rullo che, a porta sguarnita, riporta in vantaggio i suoi. Sette minuti più tardi, il portiere si riscatterà parzialmente con un buon riflesso per salvare una conclusione ravvicinata di Rossetti A. Trema però la Spal al 21' quando Di Donato conclude dai 30 metri e, trovando una strana ma efficace traiettoria, colpisce la traversa a Di Cino battuto. Nel finale l'Acqua & Sapone prova a riversarsi in avanti per trovare il pari ma il match si conclude sul punteggio di 1-2.

Il tabellino:

Acqua & Sapone Montesilvano - Spal Lanciano 1-2 (1-1)

Acqua & Sapone Montesilvano: Baldassarre, De Luca, Marcedula, Di Donato (27' st. Di Giacomo F.), Piovani, Bocale, Pompei, D'Attanasio(15' st. Papagna) , Taormina (35' st. Passeri), D'Andrea (15' st. Dalle Ore), Marcheggiani (15' st. Leone). A disposizione: Arienzo, D'Alonzo. Allenatore: Del Gallo.

Spal Lanciano: Di Cino, D'Alonzo M., Rossetti M. (40' st. Paolucci), Spinelli, Abbonzio, Rullo, Lamorgia (8' st. Pellegrini), Di Giulio, Rossetti A. (35' st. Annecchini), Straniscia (41' st. Morgione), Cericola. A disposizione: D'Onofrio. Allenatore: Di Camillo.

Reti: 15' pt. Spinelli, 10' st. Rullo (Spal Lanciano), 35' pt. D'Attanasio (Acqua & Sapone).

Ammoniti: Lamorgia, Di Giulio (Spal).


Andrea Appicciutoli

venerdì 8 maggio 2015

Goleata Giovanissimi Provinciali: Spoltore - Montesilvano Acqua&Sapone 0-10

Penultima gara di campionato senza storia con 10 reti siglate dal Montesilvano Acqua&Sapone al comunale di Spoltore. Numerose le assenze ospiti ma i ragazzi scesi in campo non hanno palesato alcuna difficoltà contro i "giovanissimi" avversari. Il monologo ospite ha avuto inizio con la rete diUrbaez al minuto 18, generoso verso i compagni poi nel prosieguo gara con numerosi assist vincenti. Nonostante il caldo torrido, le giovani promesse dell’Acqua & Sapone Montesilvano si sono scatenate realizzando altre 7 marcature (nell’ordine Guerrini, D’Onofrio, Sichetti, Marcedula, Mancinelli e doppietta di bomber Mazzochetti) con Di Lello spettatore non pagante. I verdeoro, reduci dall’ottima prestazione nel torneo Spiagge d’Abruzzo Cup, inseguono il primato delle reti realizzate nel campionato giovanissimi (considerando le sole gare con punteggio valido) dove primeggia la Torrese con 110 reti complessive (103 goal dell’Acqua & Sapone  con solo 15 reti subite).  Prossima ed ultima gara di campionato che si giocherà in casa con il Popoli lunedì 11 maggio 2015 ore 16.00.

Spoltore - Montesilvano Acqua&Sapone 0-10 (0-3 pt)

Spoltore Calcio
  1. Di Muzio 2-Canale 3-D’Arcangelo 4-Antico 5-DI Marco 6-De Amicis 7-Masciovecchio 8-Giuliani  9-Del Gallo 10-Giuliani 11-Febo

Acqua & Sapone
1 Di Lello - 2 Tolli (Guerrini) -3 D’Onofrio -4 Sichetti -5 Centorame-Cap (Di Iorio) -6 Marcedula -7 Urbaez Abreu Alvin Joengly 8-Mancinelli -9 Del Papa (Candeloro) 10-Riga 11-Mazzochetti

sabato 2 maggio 2015

Torneo "Spiagge d'Abruzzo": Montesilvano A&S - Nuova Folgore Ancona 2-1

Escono a testa alta i ragazzi allenati da Cuconato che, dopo il pareggio a reti bianche con l'Olympia Agnonese e la sconfitta per 2-0 contro il Navacchio Zambra, superano di misura la Nuova Folgore Ancona, nel torneo internazionale Spiagge d'Abruzzo, in virtù della doppietta realizzata da Urbaez. Una bella figura per i piccoli verdeoro che inseguono ancora il sogno playoff nella categoria Giovanissimi Provinciali e che lunedì se la vedranno in trasferta con lo Spoltore.

Passiamo alla cronaca: mister Cuconato imposta la difesa a tre e si affida a Capobianco, Idolo e Urbaez in avanti. Il match è a senso unico poiché gli abruzzesi si impongono sugli avversari con un buon possesso palla, non finalizzato purtroppo dagli attaccanti. Ci prova anche Marcedula con un paio di calci di punizione - la specialità della casa - ma Munaretto fa buona guardia e protegge il risultato. Dopo una clamorosa palla gol non sfruttata da Urbaez al 23', si va negli spogliatoi sul parziale di 0-0.

Meno spettacolo ma più cinismo nella ripresa. E' Capobianco ad avere un'ottima opportunità al 4' ma, dopo una corta respinta di Munaretto, l'attaccante verde oro spreca calciando fuori la ribattuta. E' comunque il preludio al gol che arriva al minuto otto: Urbaez scatta in profondità, Labricciosa lo vede e gli serve un pallone perfetto che l'attaccante montesilvanese finalizza e spedisce in porta, superando finalmente l'estremo difensore avversario. La partita sembra chiudersi al 16' quando una indecisione tra difensore e portiere permette ad Urbaez di realizzare la sua personale doppietta. La girandola dei cambi spezza il ritmo del gioco, ma gli ospiti riescono a rientrare in partita al 28' grazie al tap-in di Rossini. 

Non succede altro, il Montesilvano Acqua&Sapone supera gli avversari marchigiani e chiude così il girone a 4 punti, non riuscendo però a superare la fase. Navacchio Zambra e Olympia Agnonese (0-0 nello scontro diretto che qualifica entrambe) parteciperanno alle fasi finali del torneo.

Montesilvano Acqua&Sapone - Nuova Folgore Ancona 2-1

Marcatori: Urbaez 8' st e 16' st (A&S), Rossini (N).

Montesilvano Acqua&Sapone: Di Lello, Di Genova, Centorame, Candeloro, Di Iorio, Marcedula, Tolli, Labricciosa, Idolo, Urbaez, Capobianco. A disp. Torrieri, D'Onofrio, Del Papa, Guerrini, Mancinelli, Mazzocchetti, Riga, Squartecchia. All. Eugenio Cuconato.

Nuova Folgore Ancona: Munaretto, Rossini, Gambini, Ferjani, Longobardi, Crescini, Angelani, Testa, Gallo, Constantin, Guerci. A disp. Brasca, Croce, Gambini J., Ginatomasso, Malaccari, Marzioni. All. Roberto Gambini.


Antonio Di Berardino