martedì 27 settembre 2016

Gli Allievi Regionali non sfondano: solo 1-1 con il Chieti Torre Alex



Dopo la clamorosa vittoria a Ripa per l’Acqua & Sapone, la seconda giornata del campionato Allievi regionali Girone B  termina con un amaro 1-1 : la squadra di Del Gallo non riesce a realizzare la seconda rete e nella ripresa il Chieti Torre Alex pareggia con un rigore.

I padroni di casa puntano sull’attacco : dopo dieci minuti dal fischio d’inizio, Capobianco riceve l’assist di Di Genova, ma calcia alto. Al 17' ancora Di Genova che serve Urbaez, spalle alla porta l’attaccante dell’Acqua&Sapone sigla la prima rete calciando in girata di destro. Ma i nero verde non si arrendono: al 35’ Di Roberto riprende il pallone con una rovesciata, senza trovare il bersaglio grosso. I montesilvanesi ci credono: De Berardinis realizza un bel diagonale da fuori area, ma Sciorilli la respinge, sulla ribattuta Urbaez deposita in rete ma il direttore di gara annulla per fuorigioco sorprendendo tutti.

Più movimentato il secondo tempo, che vede l’azione insistita del Chieti Torre Alex, desideroso di accorciare le distanze. Al 21’ Di Roberto si fa strada agile tra i difensori verde oro, ma è interrotto da Marcedula che, per riprendere il pallone, mette a terra l’attaccante chietino, commettendo fallo in area di rigore. La Torre la mette dentro, realizzando l’1-1. Gli animi si accendono, le sorti della partita sono tutte da decidere. Al 30’ Riga cerca la porta da fuori area, ma, con uno slancio, l’estremo difensore chietino la rimanda dietro a mano aperta. Fino all’ultimo minuto l’Acqua & Sapone cerca il secondo goal : prima Mazzocchetti e poi Selvaggi vanno solo vicini alla loro prima marcatura stagionale.

Acqua & Sapone Montesilvano-Chieti Torre Alex 1-1 (1-0 pt)

Acqua & Sapone : Condurache, Di Genova, Brakaj, Riga, Fornetto (Centorame 23’ st), Marcedula, Tolli (San Lorenzo 34’ st), D’Agostino (Mazzocchetti 29’ st)De Berardinis (Iezzi 37’ st), Capobianco (Selvaggi 33’ st), Urbaez. A disp. Di Lello. All. Del Gallo.

Chieti Torre Alex : Sciorilli, Trovarello, Di Massimo, Di Meo, Serano, Settimio, La Rovere (Cavallo 17’ st), La Torre, Morelli, Di Roberto, Pierfelice. A disp. Scorrano, Faricelli, Fonzi, Medoro, D’Ambrosio, Fortuna.

Reti : Urbaez (17’ pt) (Acqua & Sapone); La Torre (22’ st) (Chieti Torre Alex)

Ammoniti : Marcedula, Urbaez (Acqua&Sapone); Serano (Chieti Torre Alex)





lunedì 26 settembre 2016

Acqua&Sapone - Montorio 2-0



L’Acqua&Sapone supera il Montorio 88 per 2-0 nella quinta giornata del campionato di Eccellenza. 
Primo tempo poco intenso per i verde oro che comunque approfittano di un rigore e passano in vantaggio. Più aggressivi nella ripresa, i montesilvanesi siglano la doppietta su un Montorio scoraggiato.

La cronaca. Partenza poco energica per l’Acqua & Sapone che crea pochi grattacapi alla difesa avversaria. Al 7’ Sichetti cerca la porta ma il pallone è alto. Nel primo tempo a tenere le redini del gioco sono i ragazzi di Marini: al 17’ Carrato, dall’angolo, serve  Durante che conclude ma non trova la porta. Un paio di minuti e Marrone calcia una buona punizione, Digifico si distende e blocca. Al 23’ Carrato recupera un pallone volante e calcia di destro ma D’Ottaviantonio respinge. I verdeoro cominciano ad accendersi: al 40’ inserimento di Marrone su lancio lungo di Sichetti, ma Digifico è attento. Tre giri di lancette dopo, Di Silvestre, nel tentativo di recuperare palla, stende Marrone in area; per il direttore di gara è calcio di rigore. Dal dischetto lo specialista Di Biase gonfia la rete senza difficoltà siglando l’1-0.
Nella ripresa partono forte gli ospiti che al 6' si portano sul doppio vantaggio: Pagliuca viene atterrato all'interno dei 16 metri, per l'Arbitro è ancora rigore: sul dischetto si presenta ancora Di Biase che non sbaglia, realizzando la sua personale doppietta. Al 22’ il Montorio ha l'occasione per riaprire la gara: Di Biase, stavolta sfortunato protagonista, commette un fallo di mano in area; per l'arbitro è rigore e rosso per doppia ammonizione al calciatore. Dagli undici metri, però, Ridolfi spreca tutto mandando sul fondo il pallone. Fino all’ultimo minuto entrambe le squadre non demordono e si affrontano a viso aperto ma il risultato rimane immutato : 2-0 per i padroni di casa.

IL TABELLINO:

ACQUA&SAPONE-MONTORIO 88 2-0 (1-0)

ACQUA&SAPONE: D’Ottaviantonio, Corvini, Di Biase, Sichetti, Buonafortuna (Agnellini 19’ st), Di Donato, Papagna (Di Giacomo 14’ st), Pagliuca, Del Gallo (Erasmi 24’ st), Marrone, Petito. A disposizione: D’Amico, Scoglia, Ciampoli, Minutolo. Allenatore: Naccarella

MONTORIO 88: Digifico, Di Silvestre, Marano, Carrato, Di Giulio, Durante (Mancini 36’ st), Tavoni (Fragassi 27’ st), Deliu, Ridolfi, Gizzi, Di Stefano (Cerolini 17’ st). A disposizione: Angelozzi, Islamovski, Moscardelli, Di Loreto. Allenatore: Marini

Arbitro: Roberto Paterna di Teramo (Carella de l’Aquila-Di Risio di Lanciano)

Reti: 44’, 51’ rig. Di Biase (A&S)

Ammoniti: Di Biase (16’ pt), Agnellini (39’ st) (A&S); Tavoni (21’ pt), Di Silvestre (42’ pt), 6’ st Marano (M)

Espulsi: Di Biase 22’ st (A&S)

mercoledì 21 settembre 2016

Mercoledì da leoni, violato di nuovo il Petruzzi (1-2)



Nella quarta giornata del campionato di Eccellenza, l’Acqua&Sapone Montesilvano ottiene i primi tre punti stagionali a discapito di una RC Angolana troppo discontinua per essere vera. E' il secondo successo consecutivo a Città Sant'Angelo dopo lo stesso risultato ottenuto ad aprile grazie alla punizione vincente di Di Biase a tempo scaduto. Una bella iniezione di fiducia in vista del prossimo match contro il Montorio, domenica al Galileo Speziale.

La cronaca si apre al 6’ quando il pallonetto di Corvini viene fermato sulla linea dalla provvidenziale scivolata di Fruci con Cattenari a terra per infortunio. Ancora ospiti in avanti con il tiro cross di Pagliuca sventato dalla difesa avversaria. I verdeoro si rendono pericolosi su calcio da fermo: al 21’ Orta rischia pericolosamente l’autogol, sfera che esce di pochi centimetri alla destra di Cattenari. Ciò che semina, l’Acqua&Sapone raccoglie: al 28’ Petito riceve un grande assist in verticale da Del Gallo, salta l’estremo difensore avversario e deposita in rete. I padroni di casa sono costretti a prendere in mano il pallino del gioco: al 35’ D’Ottaviantonio lascia la sua porta rischiando di subire il pareggio ma la difesa rientra e fa buona guardia. L’Angolana spinge sull’acceleratore e al 40’ segna con Orta, ma l’assistente annulla per presunto fuorigioco. Al 44’ D’Ottaviantonio può solo soffiare sul destro a giro di Scarponcini che esce per una questione di centimetri. Dopo tre minuti di recupero, termina il primo tempo di sul parziale di 0-1.

Pronti via e raddoppio ospite: Marrone vede un pallone vagante, non ci pensa su due volte e con una rovesciata incredibile insacca sotto l’incrocio dei pali (in foto). Mister Rachini corre ai ripari sostituendo Carpegna con Marzucco. Al 12’ Saltarin riceve un buon cross ma manca un buon impatto con il pallone. Al 16’ l’Acqua&Sapone potrebbe chiuderla ma Del Gallo, che si procura il tiro dagli 11 metri, si fa ipnotizzare dal dischetto da Cattenari, che interviene alla sua destra ottimamente. A metà ripresa cambia l’incontro: Fruci, già ammonito, si becca il secondo giallo per un brutto fallo su Pagliuca. RC Angolana con la forza della disperazione mette in difficoltà D’Ottaviantonio, che ancora in uscita si rifugia in rimessa laterale. Al 32’ ancora l’estremo difensore ospite respinge senza grossi patemi la punizione calciata da D’Agostino. Su contropiede, l’Acqua&Sapone costruisce il potenziale 0-3 ma Cattenari sbarra ancora una volta la porta a Del Gallo. E allora la legge del calcio punisce ancora: Guardiani stende Scarponicini, dal dischetto Orta accorcia le distanze

Ma non c’è nulla da fare: dopo sei minuti di recupero, l’Acqua&Sapone espugna il Petrucci di Città Sant’Angelo con una solida prestazione e tante occasioni sciupate. Per l’Angolana, il rammarico di non averla riaperta prima.

RC Angolana – Acqua&Sapone Montesilvano 1-2 (0-1 pt)

Reti: Petito 28’ pt, Marrone 1’st (A&S); Orta 43’ st (A)

RC Angolana: Cattenari, Remigio, Carpegna (Marzucco 5’ st), Cordisco, D’Agostino, Fruci, Scarponcini, Cipressi, Orta, Ruggieri (Corradini 23’ st), Saltarin (Ferrari 15’ st). A disp. Acerbo, Fabrizi, Della Quercia, Barbaria. All. Paolo Rachini

Acqua&Sapone Montesilvano: D’Ottaviantonio, Corvini (Guardiani 36’ st), Di Biase, Sichetti (Ciampoli 45’ st), Buonafortuna, Di Donato, Spinosa, Pagliuca, Del Gallo, Marrone, Petito. A disp. Petrucci, Erasmi, Minutolo, Maiorani, Agnellini. All. Giuseppe Naccarella

Ammoniti: Di Donato, Corvini, Pagliuca (A&S); Remigio (A)

Espulsi: Fruci 22’ st per doppio giallo (A)


Direttore di gara: Gianmarco Conte di Chieti coadiuvato da Mara Mainella e Andrea Consalvo di Lanciano

martedì 20 settembre 2016

Manita degli Allievi verde oro a Ripa


Nella prima giornata del campionato Allievi Regionali Girone B, la squadra di Del Gallo si impone a Ripa con un secco 0-5, in virtù di un match giocato a buon livello anche se con qualche sbavatura difensiva di troppo. Nel prossimo turno i verde oro ospiteranno al Galileo Speziale il Chieti Torre Alex.

La cronaca. Dopo otto minuti, al primo affondo, gli ospiti sono già in vantaggio: lancio millimetrico di Marcedula per De Berardinis che fredda il portiere con un destro chirurgico. Passano solo 120 secondi e l'Acqua&Sapone raddoppia: D'Agostino raccoglie un pallone vagante al limite dell'area e con un secco diagonale gonfia la rete. I verde oro sono padroni del campo e al 31' arriva anche il tris: ancora D'Agostino, tra i migliori, ben appostato al limite sigla la sua doppietta. Cerca la gloria anche il nuovo arrivato Brakaj, che al 35' con un tiro cross impensierisce Sluzars che si rifugia in angolo.

Nella ripresa, la musica non cambia: assist di Capobianco per De Berardinis che manda fuori di poco. Al 13' il Ripa avrebbe l'occasione per riaprire il match: Condurache stende l'attaccante chietino, ma dal dischetto il numero uno si fa perdonare neutralizzando la conclusione di Di Federico. E allora, al 17', l'Acqua&Sapone cala il poker: Brakaj mette al centro per De Berardinis che anticipa tutti e realizza la sua personale doppietta. C'è gloria anche per il neo entrato Iezzi, bravo a finalizzare l'azione con un potente diagonale. Chiude le ostilità, a tempo scaduto, il destro a giro di D'Agostino che si stampa sulla traversa.

Finisce così l'incontro, l'Acqua&Sapone raccoglie i primi tre pesanti punti stagionali.

Ripa 2007 - Acqua&Sapone Montesilvano 0-5 (0-3 pt)

Reti: De Berardinis 8' pt e 17' st; D'Agostino 10' pt e 31' pt; Iezzi 37' st (A&S)

Ripa 2007: Sluzars, Adorante, Bascelli, Ficca, Fiore, Paolucci, Giangiulio, Cocco, Di Sipio, Di Federico, De Cerchio. A disp: Terzini, Gentile, Serra, Sichetti, Cavuto, Rutolo, Giacchetti. All. Linfozzi.

Acqua&Sapone: Condurache 6 (Di Lello 32' st); Di Genova 6.5, Brakaj 7 (San Lorenzo 29' st), Riga 6,5 (Gamboa 29' st), Fornetto 6,5, Marcedula 7, Tolli 6,5 (Rossetti 21' st), D'Agostino 8, De Berardinis 7,5 (Selvaggi 6 al 19' st), Capobianco 6,5 (Mazzocchetti 27' st), Urbaez 6,5 (Iezzi 6,5 al 29' st) . All. Del Gallo

lunedì 19 settembre 2016

Giov. Reg. buona la prima: Acqua&Sapone - Chieti Torre Alex 5-0



La prima partita del campionato giovanissimi regionali si apre con la vittoria dell’Acqua&Sapone Montesilvano, che batte 5-0 il Chieti Torre Alex. Movimentato il primo tempo, grazie al tris del nuovo arrivato Pollara e al colpo di testa vincente di Ciccarelli. Il secondo tempo vede un’altra rete, quella di Di Giacomo.

La cronaca: il calcio di inizio spetta ai padroni di casa, che già al 4’ compiono un bel fraseggio : Pollara conclude, ma il pallone è alto. Un paio di minuti dopo, lo stesso Pollara rimedia, piazzando un sinistro da fuori area che batte Piscopio. Al 18’ si assiste al passaggio filtrante di Ciccarelli per Mariani che controlla e calcia col destro, trovando pronto il portiere ospite. Dopo 60 secondi arriva il raddoppio: Mariani verticalizza per Pollara che, lasciato inspiegabilmente solo dagli ospiti, sigla la sua personale doppietta scavalcando Piscopio con un bel pallonetto. Il bomber non si ferma e al 29’ arriva il terzo goal: l'attaccante montesilvanese, che riceve l’assist di Amicone, piega le mani al portiere nero verde con un potente diagonale. Nel finale di frazione, c'è tempo per il poker firmato Matteo Ciccarelli: colpo di testa preciso su inserimento da calcio d'angolo.

Durante il secondo tempo, scarse sono le occasione di rimonta da parte degli ospiti. I montesilvanesi non gli danno tregua : il 3’ vede l’azione solitaria di Di Giacomo che, con un cross beffardo, stupisce Piscopio e realizza la quinta rete. E ancora, al 26’, Mariani tira a colpo sicuro, non trovando però lo specchio della porta. Trascorre un minuto e Sichetti si rende protagonista di un’ottima azione, saltando tre giocatori avversari e colpendo la traversa con un siluro da fuori area.

Termina così l'incontro: l'Acqua&Sapone ottiene un buon successo senza dover sudare le proverbiali sette camicie. Le prossime gare renderanno noto a tutti il valore della rosa verde oro.

Il tabellino:

Montesilvano Acqua & Sapone - Chieti Torre Alex 5-0 (4-0 pt)

Reti: Pollara 6’ pt, Pollara 19’ pt, Pollara 29’ pt, Ciccarelli 34’ pt, Di Giacomo 3’ st (A&S)

Acqua&Sapone: Petrucci (14’ st Di Meco) , Miseri, Grilli, Coppola (6’ st Limitone), Ciccone (8’ st Chiavaroli), Sichetti, Di Lella (1’ st Di Giacomo), Amicone (6’ st D’Onofrio), Pollara (8’ st Orlandi), Ciccarelli (10’ st Fidanza), Mariani. All. Cuconato

Chieti Torre Alex: Piscopio, Dema, Pirocco (23’ st D’Aloisio), De Felicibus, Tortora (6’ st Della Valle), Marinucci (1’ st Fraticelli), D’Ovidio, Dama, Tacconelli, D’Alessandro, Sablone. A disp. Castellano. All. Centurione

Direttore di gara: Bryan Perfetto della sezione di Pescara



domenica 18 settembre 2016

Acqua&Sapone - Capistrello 2-2

ì


Nella terza giornata l’Acqua&Sapone Montesilvano e il Capirstrello si dividono la posta in palio per 2-2. Nei primi 10’ di gioco i padroni di casa sono già sul 2-0 con Spinosa e Pagliuca ma la squadra aquilana non molla e dimezza le distanze con il goal di Lepre nella prima frazione. Nel secondo tempo ancora Lepre pareggia per gli ospiti.

Nel prossimo turno verde oro impegnati nella trasferta tutta pescarese contro la RC Angolana.

Acqua&Sapone Montesilvano – Capistrello 2-2 (2-1)

Reti : Spinosa (4' pt), Di Biase (7' pt) (Acqua & Sapone); Lepre (40' pt), Lepre (39' st) (Capistrello)

Acqua & Sapone : D’Amico, Scoglia (26’ Agnellini), Di Biase, Sichetti, Di Donato, Buonafortuna, Spinosa (6’ st Di Giacomo), Pagliuca, Petito, Marrone, Maiorani (16’ Del Gallo). A disp. D’Ottaviantonio, Minutolo, Corvini, Erasmi. All. Naccarella.

Capistrello: Cattafesta, Mauti, Totaro (6’st Miocchi), Fantauzzi (17’ st Menna), De Meis L., Celli, Franchi, Severoni, Lepre, De Meis E., Dema. A disp. Salustri, Iacobone, Salatiello, Greco, Venditti. All. Torti.

Ammoniti : Sichetti, Petito (Acqua & Sapone); De Meis L., Lepre, Celli, Mauti (Capistrello)

Espulsi : D’Amico a fine gara (Acqua & Sapone)

Direttore di gara: Valerio Vogliacco di Bari coadiuvato dagli assistenti Miccoli di Lanciano e De Filippis di Vasto.


domenica 11 settembre 2016

Miglianico - Acqua&Sapone 3-0



Il Miglianico di mister D'Ambrosio batte l'Acqua&Sapone per 3-0 nel secondo turno del campionato di Eccellenza. Primo tempo equilibrato e sbloccato da un dubbio calcio di rigore assegnato ai padroni di casa. Nella ripresa i locali, in contropiede, chiudono i conti.

Primi minuti soporiferi: sono gli ospiti a prendere il pallino del gioco, senza però creare grattacapi alla difesa avversaria. Al 15’ primo squillo del Miglianico: azione veloce con Di Muzio che calcia dal limite trovando un attento D’Amico. Passano solo 120 secondi e Miccoli, su calcio di punizione da posizione ravvicinata, trova ancora pronto l’estremo difensore verde oro che gli si oppone di pugni. Prima frazione lenta e molto spezzettata, ma al 37’ cambia tutto: il signor Verrocchi di Sulmona vede un fallo di mano di Di Donato ed assegna la massima punizione ai locali: dal dischetto, De Leonardis vince la sfida con D’Amico calciando centrale. Nell’ultimo minuto di recupero c’è la prima azione degna di nota dell’Acqua&Sapone: Petito, ben imbeccato in verticale da Pagliuca, controlla da buona posizione ma calcia alto. Non succede più nulla, all’intervallo si va sul parziale di 1-0.

La prima parte della ripresa è contraddistinta da un buon pressing verde oro che porta alla creazione di 4-5 situazioni da gol: al 5’ Petito si incunea in area ma non riesce a trovare la miglior sorte; 60 secondi dopo Marrone, su punizione, trova l’attenta risposta di Ferrara. Con l’ingresso di Maiorani, l’Acqua&Sapone si rende pericolosa al 10’ e al 12’ con due angoli battuti dal giovane ‘97. Il Miglianico, causa spazi liberi lasciati dagli ospiti, riparte con ordine e al 17’ sfiora il 2-0 con un bel colpo di testa di Miccoli; raddoppio che arriva al 29’ quando Di Pompeo, in diagonale, punisce D’Amico. Nemmeno il neo entrato Ciampoli riesce a cambiare le sorti della sfida, divorandosi il gol di testa su punizione battuta da Maiorani. E allora, al 45’, c’è tempo per vedere il tris dei locali firmato dal ‘99 Palombaro che si avventa sul pallone vagante e di testa chiude le ostilità.

Miglianico – Acqua&Sapone Montesilvano 3-0 (1-0 pt)

Reti:
De Leonardis 37’ pt, Di Pompeo 29’ st, Palombaro 45’ st (M)

Miglianico: Ferrara, Fiaschi, Colarossi, Perfetti, Tacconelli, Miccoli, Di Pompeo, Battista, Pompeo, De Leonardis, Di Muzio. A disp. Matricardi, Grossi, Di Moia, Di Vito, Leone, Palombaro, Torsellini. All. D’Ambrosio

Acqua&Sapone Montesilvano: D’Amico, Di Giacomo (Di Donato L. 30’ st), Di Biase, Di Donato N., Erasmi, Pagliuca (Maiorani 6’ st) Agnellini (Ciampoli 15’ st), Minutolo, Del Gallo, Marrone, Petito. A disp. Petrucci, Buonafortuna, Scoglia, Guardiani. All. Naccarella

Ammoniti:
Di Giacomo (A&S); Pompeo, Colarossi, Perfetti, Ferrara (M)

Direttore di gara:
Guido Verrocchi di Sulmona coadiuvato da Stefano Bruni di Pescara e Manuel Rosso di Sulmona

Ufficio stampa

mercoledì 7 settembre 2016

Male solo il risultato: A&S - Morro D'Oro 0-0

Termina a testa alta l’avventura del Montesilvano Acqua&Sapone in Coppa Italia, in virtù di uno 0-0 che qualifica il Morro D’Oro alla fase successiva (dopo l’1-0 in terra teramana).

Eppure i padroni di casa, imbottiti di nove fuoriquota, partono bene con un colpo di testa di Piovani che non trova lo specchio della porta. Gli ospiti, pochi minuti dopo, rispondono con un tiro cross di Colacioppo che non viene ulteriormente deviato, spegnendosi pericolosamente sul fondo. Al 23’ c’è da segnalare un grande intervento di D’Ottaviantonio sul bolide calciato dal solito Colacioppo: palla tolta dall’incrocio dei pali. Nel finale della prima frazione c’è spazio per un altro colpo di testa verde oro firmato Scoglia, ma anche in questo caso la mira non è precisa.

Nella ripresa il match diventa intenso ma avaro di emozioni: dopo appena due minuti, Maiorani chiama alla super parata Angelini, che con un colpo di reni devia il pallone in calcio d’angolo. Il Morro D’Oro, col passare dei minuti, tenta di pungere in contropiede ma l’Acqua&Sapone risponde sempre presente. I cambi smorzano l’andamento della gara; da segnalare al 33’ l’espulsione di Guardiani per doppio giallo. Nel finale gli ospiti sfiorano su due ripartenze il possibile 0-1, ma D’Ottaviantonio è attento e in entrambe le occasioni riesce a bloccare la sfera.

Acqua&Sapone Montesilvano – Morro D’Oro 0-0

Acqua&Sapone: D'Ottaviantonio, Scoglia (30' st Di Genova), Marcedula, Buonafortuna, Piovani (15' st Erasmi), Di Donato, Maiorani, Guardiani, Di Giampaolo, Taormina, Petito (15' st Ciampoli). A disp. Petrucci, D'Attanasio, De Luca, Evangelista. All. Naccarella

Morro D’Oro: Angelini, Patacchini, Melchiorre (13' st Di Giacomo), Colacioppo, Di Francia, Marini, Ciannelli Alf., Seca (16' st Di Giacinto), Ciannelli Ale., Ramku, Gentile (23' st Torbidone). A disp. Di Giammatteo, Di Michele, Di Berardino, Moscianese. All. Quatroccioni

Ammoniti: Piovani, Di Donato L. (A&S); Colacioppo (M)


Espulsi: Guardiani 33’ st (A&S)

domenica 4 settembre 2016

2000 Calcio Acqua&Sapone Montesilvano - Virtus Teramo 0-0


La prima di campionato dei verdeoro termina senza reti, nonostante la buona gara disputata con molteplici occasioni ed anche un palo colpito da Maiorani direttamente da calcio d'angolo nella prima frazione. Da segnalare come la squadra abbia terminato la gara con ben sette giocatori fuori quota, di cui tre classe '99 (Taormina, Rubini e Di Giacomo), un orgoglio per tutta la società ed un bel segnale per il futuro.

La cronaca:

La prima occasione verdeoro del match arriva al 9': dopo un'azione insistita al limite dell'area, il pallone arriva a Pagliuca che da posizione defilata impegna Bruno. Dieci minuti dopo i padroni di casa centrano il palo con Maiorani, direttamente da corner. L'Acqua&Sapone è più propositiva e al 25' si rende ancora pericolosa con Agnellini che, imbeccato da Pagliuca, prova il destro a giro dalla sinitra ma trova ancora Bruno attento a sventare la minaccia. Al 30' è la Virtus Teramo a lanciare un acuto: su calcio d'angolo di Cini, Aureli riesce a liberarsi della marcatura di un difensore ma, ad un passo dalla linea di porta, non impatta la sfera. L'ultima occasione del primo tempo è un tiro di Pagliuca dalla distanza alto di poco.

Nella ripresa, anche a causa del gran caldo, i ritmi calano visibilmente e vere occasioni latitano ad arrivare. Al 12' i biancorossi mettono paura ai montesilvanesi: un tiro dalla distanza di Aureli sfugge alla presa di D'Amico ma sulla ribattuta del portiere gli ospiti non riescono a segnare. Al 18' ci provano i vestini con un colpo di testa di Marrone indirizzato all'angolino, ma Bruno è ancora superlativo e si distende in tuffo. Quattro minuti dopo l'estremo difensore teramano è ancora chiamato in causa a ribattere una conclusione di Minutolo dal limite. L'ultima occasione del match è un tiro di Maranella che sfiora l'incrocio e per poco non fa scoppiare di gioia il pubblico di fede ospite. Il match si chiude così sul punteggio di 0-0.

IL TABELLINO:

ACQUA&SAPONE-VIRTUS TERAMO 0-0 

ACQUA&SAPONE MONTESILVANO: D'Amico, Di Giacomo, Buonafortuna, Di Donato N., Erasmi, Pagliuca, Agnellini, Minutolo (35' st. Taormina), Ciampoli (32' st. Rubini), Marrone, Maiorani (32' Guardiani). A disposizione: D'Ottaviantonio, Scoglia, Di Donato L.,Marcedula. Allenatore: Naccarella.

VIRTUS TERAMO: Bruno, Di Marco, Marziani, Di Francesco, Passamonti, Bucciarelli, Cini (15' st. Trento), Aureli, Maranella, Spahiu, Pallitti (43' st. Castiello). A disposizione: Gaddini, Iachini, Orsini, Marazzita, Adorante.Allenatore: Capitanio.

ARBITRO: Varanese di Chieti (Dell'Arciprete di Vasto – Mainella di Lanciano).

AMMONITI: Buonafortuna, Maiorani, Erasmi (Acqua&Sapone), Maranella, Passamonti, Trento (Virtus Teramo).

giovedì 1 settembre 2016

Comunicato Ufficiale: colpo Ciampoli



ASD 2000 Calcio Acqua&Sapone comunica di aver trovato l'accordo con Mattia Ciampoli per un tesseramento annuale. Il centrocampista offensivo, dopo essersi svincolato dal Sambuceto, va a rinforzare la rosa di mister Naccarella in vista della prima giornata di campionato, in programma domenica contro la Virtus Teramo.

In bocca al lupo Mattia!