domenica 30 ottobre 2016

All. Reg: D'Agostino riacciuffa il Poggio degli Ulivi


Nella settima giornata del campionato Allievi regionali, l’Acqua & Sapone e il Poggio si dividono la posta in palio per  1-1. Dinamico primo tempo per entrambe le squadre, ma la fortuna bacia gli angolani che  approfittano di una punizione e passano in vantaggio. Nella ripresa, il goal di testa di D’Agostino permette al combattivo Acqua & Sapone di dimezzare le distanze.

La cronaca:
Primo tempo movimentato per entrambi i team. Già al 3’ si fanno sentire gli ospiti: Grella cede a Del Bello che prova di destro, ma il portiere esce e blocca la sfera. Qualche secondo dopo Malandra intercetta di testa un pallone volante, ma è alto sulla traversa. L’Acqua & Sapone non sta fermo a guardare: al 5’ Capobianco si smarca in area e conclude, ma è poco preciso. Tre giri di lancette dopo, assist di Urbaez per Capobianco che tira bene, ma l’estremo ospite è attento. I verdeoro continuano ad insistere: al 24’ Marcedula  riceve un buon pallone da rimessa laterale, ma, lato alla porta, sciupa tutto. Mancano dieci minuti alla fine del primo tempo e Grella calcia una bella punizione: il pallone raggiunge incontrastato la rete e il Poggio sigla lo 0-1. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere: al 37’ D’Agostino cerca la porta, ma Quaranta è pronto.

Nervosismo palpabile nella ripresa: l’Acqua & Sapone, desideroso di recuperare terreno, non concede tregua agli agguerriti angolani. Infatti al 15’ arriva il pareggio: D’agostino approfitta della rimessa laterale e, di testa, trafigge il portiere avversario. Passano quattro minuti e arriva il colpo di testa di De Berardinis, che  viene però stoppato in due riprese da Quaranta. Al 29’ ancora i verdeoro: azione isolata di Urbaez che, di fronte alla porta, tira bene, ma l’estremo avversario è pronto. Nel recupero, occasione sul piede del subentrato Iezzi che raccoglie una sponda di Fornetto, ma colpisce alto.

Il tabellino:

Acqua&Sapone-Poggio degli Ulivi 1-1 (0-1 pt)

Acqua&Sapone: Condurache, Di Genova, Brakaj (26’ st Centorame), Riga, Fornetto, Marcedula, Tolli (17’ st Mazzocchetti), D’Agostino, De Berardinis (35’ st Iezzi), Capobianco, Urbaez (30’ st Selvaggi). A disp. Di Lello, Rossetti, Galanti. All. Castorani Pasquale (Del Gallo squalificato)

Poggio degli Ulivi: Quaranta, Ulisse, Filippone, Grella, Sichetti, Malandra, Del Bello (16’ st Di Blasio), Mattucci, Di Nino, Assogna (16’ st Secamiglio), Sciarretta (32’ st Zaffiri). A disp. Pomante, Colazilli. All. Gabriele Augusto

Reti: Grella 30’ pt (Poggio degli Ulivi); D’Agostino 15’ st (Acqua & Sapone)

Ammoniti: Brakaj, Filippone, Capobianco, Condurache

Esplulsi: Filippone 31’ st


Direttore di gara: Niko Ricci

Marrone trova l'angolo, l'Acqua&Sapone il secondo posto



Nell'anticipo della decima giornata del girone di Eccellenza, un eurogol di Luca Marrone consegna l'intera posta in palio all'Acqua&Sapone che può così salire a quota 20 punti insieme al Martinsicuro e ad una lunghezza dal Francavilla capolista, in attesa delle partite di oggi.

Il match è vivo ma davvero con poche occasioni. Nelle primissime battute i padroni di casa partono meglio e con Vaccaro mettono paura a D'Amico, ma la sua conclusione non è precisa. Da lì in poi gli ospiti prendono in mano il pallino del gioco con ottimi fraseggi e lanci lunghi che tengono in apprensione la difesa avversaria. Al 33' el diez Luca Marrone inventa su punizione una parabola imprendibile che toglie le ragnatele e sblocca il punteggio. Senza recupero, il direttore di gara Pipoli di Teramo manda tutti negli spogliatoi.

La ripresa è condizionata da un gioco spezzettato ed emozioni che non arrivano. Al 25' Di Biase, per una presunta gomitata ai danni di Gelsi, prende un rosso diretto e lascia l'Acqua&Sapone in dieci. Naccarella abbassa Mario Petito sulla linea dei difensori ed inserisce Minutolo a fare spallate in avanti. Nei secondi finali è Tinari ad avere la palla del pareggio, ma la sua bomba viene disinnescata in angolo da un super D'Amico.

Finisce così l'anticipo di Eccellenza, l'Acqua&Sapone costruisce il suo secondo successo consecutivo e continua il suo percorso verso l'obiettivo salvezza. Il Sambuceto perde la quarta partita di fila, curiosamente tutte per 1-0. Per i teatini, il gol manca dal 2 ottobre.

Sambuceto – Acqua&Sapone Montesilvano 0-1 (0-1 pt)

Reti: Marrone 33' pt (A&S)

Sambuceto: Palena, Alberico, Cialini (Gelsi 20' st), Beniamino (Nardone 20' st), Cinquino, Conversano, Tinari, Spinello, Maraschio (Rossi Finarelli 10' st), Potacqui, Vaccaro. A disp. Prosini, Direttore, Di Francesco, Camperchioli. All. Alessandro Tatomir.

Acqua&Sapone Montesilvano: D’Amico, Papagna (Di Giacomo 40 'st), Di Biase, Di Donato, Sichetti, Corvini, Petito, Pagliuca (Maiorani 20' st), Ciampoli (Minutolo 29' st), Marrone, Buonafortuna. A disp. D’Ottaviantonio, Guardiani, Erasmi, D’Alessandro. All. Giuseppe Naccarella.

Ammoniti: Cinquino, Maraschio, Gelsi, Potacqui (S), Marrone, Di Donato, Pagliuca (A&S)

Espulsi: Di Biase 25' st (A&S)


Direttore di gara: Mattia Pipoli di Teramo coadiuvato da Carullo di Lanciano e Frati di Pescara


domenica 23 ottobre 2016

Cotti a "puntino" da Del Gallo: Acqua&Sapone - Nerostellati 1-0


Dopo la deludente sconfitta riportata a Cupello, l’Acqua & Sapone si rialza battendo i Nerostellati di Pratola per 1-0. Partenza fiacca per i ragazzi di Naccarella con i peligni più pimpanti. A fine primo tempo, però, i verdeoro passano in vantaggio con una punizione di Del Gallo. Nella ripresa la partita si combatte a viso aperto fino all’ultimo secondo: i Nerostellati non danno tregua ai verdeoro che, però, non concedono quasi nulla. La truppa di Naccarella così balza a quota 17 punti lasciando i nerostellati a 14 lunghezze.

Primo tempo di marca bianconera. Al 13’ Giallonardo dalla destra conclude ma D’Amico è attento e blocca la sfera. Al 21’  ancora i Nerostellati: assist di Vitone per Palombizio che colpisce di test, ma non trova lo specchio della porta. Al 44’, l’Acqua & Sapone si fa affaccia e colpisce: Del Gallo calcia un’ottima punizione che sorprende l’estremo ospite e sigla l’1-0. Forti del vantaggio, nella ripresa i montesilvanesi recuperano brillantezza. Passano solo 48’ e Sichetti serve un buon pallone a Ciampoli che tira a botta sicura ma Meo non si fa trovare impreparato. Al 58’ ancora Ciampoli conclude dalla fascia destra ma non è preciso. Intanto i Nerostellati non demordono e spingono sull’acceleratore senza trovare però il varco giusto. Nel finale tanto nervosismo: Scoglia e Campanella espulsi, vari gli ammoniti per entrambe le squadre.

 Acqua & Sapone-Nerostellati 1910 1-0 (1-0 pt)

Reti: Del Gallo (44’ pt) (Acqua & Sapone)

Acqua & Sapone: D’Amico, Scoglia, Di Biase, Sichetti, Di Donato, Corvini, Papagna (Taormina 27’ st), Petito, Del Gallo (Minutolo 41’ st), Marrone, Ciampoli. A disp. D’Ottaviantonio, Erasmi, Di Giacomo, Minutolo, Maiorani, Guardiani, Taormina. All. Naccarella

Nerostellati 1910: Meo, Iacobucci, Antonucci, Del Gizzi, Alessandroni (Campanella 27’ st), Pacella (Lagatta 27’ st), Giallonardo, Vitone, Palombizio, Cicconi, Nanni (Rossi 34’ st). A disp. Marulli, Del Conte, Verrocchi, Ponticelli, Lagatta, Rossi, Campanella. All. Di Marzio

Ammoniti: Palombizio, Iacobucci, Del Gizzi (Nerostellati);  Di Biase, Petito (Acqua & Sapone)


Espulsi: Scoglia (38’ st) (Acqua & Sapone); Campanella (40’ st) (Nerostellati)

Direttore di gara: Moretti di Teramo, coadiuvato da Mainella di Lanciano e Caporali di Pescara

Di Veronica Santovito

domenica 9 ottobre 2016

Del Gallo canta all'Alba: Acqua&Sapone Montesilvano - Alba Adriatica 2-0

Quarto successo consecutivo per l’Acqua & Sapone che batte 2-0 l’Alba Adriatica. Primo tempo vivace con le due squadre che si affrontano a viso aperto ma nessuna delle due formazioni riesce a trovare il varco giusto. Nella ripresa i verdeoro legittimano il proprio campo portandosi prima in vantaggio su calcio di rigore con capitan Di Biase al 54’ e poi chiudendo il match con una punizione del subentrato Del Gallo.

La cronaca. La prima occasione per i verdeoro arriva al 4’: Petito si smarca e cede ad Agnellini che conclude ma il portiere blocca la sfera. Al 17’ si affaccia l’Alba Adriatica: la punizione di Veccia pesca Lazzarini che, di testa, centra in pieno la traversa. Gli albensi non mollano: tre giri di lancette dopo Antonacci dalla lunga distanza, sfera alta di un soffio. La risposta dell’Acqua & Sapone non si fa attendere: al 32’ Minutolo si smarca in area e conclude, Spinelli blocca in due tempi.

Nella ripresa, i padroni del campo sono i verdeoro che lasciano poco spazio agli avversari. All’8’ Ciampoli viene atterrato all’interno dei 16 metri: per il direttore di gara è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Di Biase che, senza problemi, sigla l’1-0. Trascorrono una ventina di minuti e Del Gallo serve un ottimo assist a Minutolo che, nel cuore dell’area rossoverde, sciupa il raddoppio. Al 40’ Del Gallo raddoppia e chiude il match sfruttando a pieno una punizione dal limite. I minuti finali sono di fuoco: al 42’ mischia nell’area verdeoro, D’Amico salva incredibilmente sulla linea. Un minuto dopo i montesilvanesi rispondono con il colpo di testa di Guardiani che, tutto solo in area, non trova la porta. Il match si conclude 2-0 per i padroni di casa, che volano così al 5° posto solitario a 14 punti.

Acqua & Sapone Montesilvano - Alba Adriatica 2-0 (0-0)

Acqua & Sapone Montesilvano: D’Amico, Di Giacomo, Di Biase, Di Donato, Buonafortuna, Corvini (27’ st Erasmi), Agnellini, Minutolo, Petito (15’ st Del Gallo), Marrone, Ciampoli (38’ st Guardiani). A disp. D’Ottaviantonio, Papagna, Scoglia, Bocale. All. Naccarella

Alba Adriatica: Spinelli, Tarquini M., Fabrizi, Veccia, Sacchetti, Adamoli, Clementoni, Florimbj (17’ st Di Nicola), Lazzarini, Liguori (22’ st Cerasi), Antonacci. A disp. Petrini, Tarquini A., Calvaresi, Foglia, Ianni. All. Di Serafino

Reti: Di Biase (8’ st), Del Gallo (40’ st) (Acqua & Sapone)

Direttore di gara:
Luca Noè Marseglia di Milano coadiuvato da Sica de l’Aquila e Dell’Arciprete di Vasto

Ammoniti: Buonafortuna, Di Donato, Marrone (Acqua & Sapone); Veccia, Adamoli (Alba Adriatica)

Veronica Santovito

domenica 2 ottobre 2016

Non c'è due senza tre: Amiternina - Acqua&Sapone 2-3



L'Acqua&Sapone Montesilvano ottiene il terzo successo consecutivo superando l'Amiternina per 2-3. Nel prossimo turno la truppa di Naccarella affronterà l'Alba Adriatica.

AMITERNINA-ACQUA&SAPONE 2-3 (1-2)

AMITERNINA: Carosa, Romano, Tinari, Morra, Castellani, Pietrucci (31'st Mazzaferro), tramonatano, Postiglioni (17'st Cocciolone), Terriaca, Marcotullio, Shipple. A disposizione: Gentileschi, Pasqualone, De Santis, Di Norcia, Di Ciccio. Allenatore: Di Corcia

ACQUA&SAPONE: D'Ottaviantonio, Di Giacomo (36'st Papagna), Corvini, Sichetti, Erasmi, Di Donato, Ciampoli, Pagliuca (7'st Minutolo), Petito, Marrone, Agnellini (40'st Maiorani). A disposizione: D'Amico, Guardiani, Bocale, Scoglia. Allenatore: Naccarella

Arbitro: Matteo D'Orazio di Teramo (Bruni di Pescara-Di Felice di Avezzano)

Reti: 5'pt Ciampoli (A&S), 29'pt Pietrucci (A), 36'pt Marrone (A&S), 3'st Pagliuca (A&S), 24'st rig. Tramontano (A)

Ammoniti: Shipple, Morra (A), Corvini (A&S),

Espulsi: Morra, per doppia ammonizone, Maiorani (A&S). Allontanato il tecnico dell'Amiternina Di Corcia