martedì 29 novembre 2016

Acqua&Sapone - River Chieti 0-3: il tabellino

Acqua&Sapone-River Chieti 0-3 (0-1 pt)

Acqua&Sapone: D’Amico, Buonafortuna, Di Biase, Sichetti, Pagliuca, Spinosa, Agnellini (Ciampoli 6’ st), Di Donato (Petito 1’ st), Del Gallo (Minutolo 14’ st), Marrone, Maiorani. A disp. D’Ottaviantonio, Petito, Ciampoli, Papagna, Guardiani, Erasmi, Minutolo. All. Naccarella

River Chieti: Napoli, Di Carlo (D’Alessio 36’ st), Di Felice, Marcelli, Feragalli, Dema, Criscolo (Cocchini 31’ st), Barbarossa, Di Giovanni, Ciarfella (Bassi 42’ st), De Marco. A disp. Ubertini, D’Alessio, Del Zotti, Nannarone, Bassi, Federico, Cocchini. All. Miani

Reti: Di Giovanni 40’ pt, Barbarossa 12’ e 14’ st  (River Chieti)

Ammoniti: Criscolo, Feragalli, Napoli, Di Carlo (River Chieti); Maiorani, Pagliuca (Acqua&Sapone)

Espulsi: Maiorani 15’ st,  Ciampoli 29’ st (A&S)

Direttore di gara: Di Cola di Avezzano coadiuvato da Di Felice di Avezzano e Mancini di Avezzano

sabato 26 novembre 2016

All. Reg.: sotto il segno di Urbaez, l'A&S cala il pokerissimo (5-0)



Insaziabile l’Acqua&Sapone che, in casa contro il Penne, stravince per ben 5-0. I primi venti minuti vedono l’azione congiunta di entrambi i team, ma il goal di Urbaez cambia tutto: il Penne si scoraggia, mentre i verdeoro incalzano e tengono strette le redini del gioco. Nella ripresa i pennesi mollano e lasciano campo aperto all’Acqua&Sapone che continua a segnare.

La cronaca:
Primo tempo movimentato e dominato dai verdeoro. L’occasione più rilevante per il Penne arriva al 4’ quando Rossi dal corner tira bene, ma l’estremo di casa esce e blocca la sfera. Al 13’ D’Agostino di testa cerca lo specchio della porta, ma non è preciso. Sulla ribattuta tentativo di Iezzi che calcia di destro, ma il portiere è attento. Al 19’ si fanno risentire i pennesi: Cutilli si smarca e prova, ma è fuori misura.  Al 21’ arriva la prima rete per l’Acqua&Sapone: verticalizzazione per Urbaez che si avvicina pericolosamente alla porta: l’estremo difensore cerca di afferragli la sfera, facendolo inciampare, ma il pallone ormai è dentro. Quattro minuti dopo, ai montesilvanesi spetta anche il secondo goal: a stupire il portiere avversario questa volta è Tolli, che raccoglie un pallone vagante e non ci pensa due volte a calciare di destro. L’insaziabile Acqua&Sapone al 38’ sigla la terza rete ancora per merito di Urbaez.

Nella ripresa, disperato tentativo di accorciare le distanze del Penne. Al 4’ clamoroso palo per i bianco rossi, Condurache è però strepitoso nella deviazione sul montante. I verdeoro non si accontentano e cercano di sopraffare il Penne: al 23’ tripletta di Urbaez che entra in area e, a giro, fredda il portiere sul palo destro. Al 30’ il neoentrato Selvaggi, ben imbeccato da De Berardinis, a tu per tu con l’estremo ospite non sbaglia e sigla il pokerissimo. Al 38’ Colangeli, tutto solo, approfitta di un’indecisione difensiva ma spara alto, sciupando il goal della bandiera. La partita finisce così: ottima la prestazione dell’Acqua&Sapone, che conquista meritatamente i tre punti.
Nel prossimo turno la squadra di Del Gallo andrà a far visita alla Bacigalupo. Le speranze per la qualificazione al girone Elite ci sono ancora: grinta e voglia di vincere saranno fondamentali per questo scorcio finale di calendario.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano - Penne 1920 5-0 (3-0 pt)

Acqua&Sapone Montesilvano: Condurache 7, Di Genova 6.5, San Lorenzo 6.5 (Brakaj 6 22’ st), Di Girolamo 6.5, Fornetto 6.5, Marcedula 6.5, Tolli 7 (Mauro 28’ st), D’Agostino 7, Iezzi 6.5(De Berardinis 6.5 18’ st), Capobianco 6.5 (Selvaggi 7 28’ st), Urbaez 9 (Riga 27’ st). A disp. Di Lello. All. Del Gallo

Penne 1920: Di Tonno (Ianniccari 39’st), Di Carmine (D’Armi 27’st), Anselmetti, Colarossi, Giuseppetti, Acciavatti (Sacco 22’st), Cutilli, Rossi, Di Fazio, Savini, Severo. A disp. Ianniccari, Acerbo, Gelsumino, Andrenacci, D’Armi, Sacco, Colangeli.

Reti: Urbaez 21’ pt, 25’ pt e 23’ st; Tolli 38’ pt; Selvaggi 30’ st (Acqua&Sapone)

Ammoniti: Acciavatti

Direttore di gara: Fabio Di Silvestre di Teramo


lunedì 21 novembre 2016

Di Donato usa la testa, l'A&S pareggia a Morro d'Oro (1-1)



Nella tredicesima giornata del campionato di Eccellenza, Morro d'Oro ed Acqua&Sapone si dividono la posta in palio sul punteggio di 1-1. Una partita ben giocata dai padroni di casa ma nella ripresa la reazione degli ospiti viene ripagata dalla rete di Di Donato a 5' dalla fine.

L'inizio è di marca A&S. Al 2' Guardiani riceve un pallone sporco ma da buona posizione calcia centrale. Col passare dei minuti cresce il Morro d'Oro ma latitano vere occasioni fino al 40', quando Alessandro Ciannelli calcia alto un rigore in movimento dopo un bel velo di Torbidone.

Nella ripresa padroni di casa subito in vantaggio proprio con Torbidone, abile nel finalizzare il pallone di Recchiuti. A questo punto i biancorossi si ritirano in area, lasciando il pallino del gioco alla squadra di Naccarella, che potrebbe subito pareggiare con Guardiani, ma Di Giammatteo fa buona guardia e sventa la minaccia. Al 40' il neo entrato Spinosa si procura un calcio di punizione dalla trequarti: Sichetti mette al centro, Di Donato anticipa tutti e fa esplodere la fetta dei tifosi ospiti. Non c'è più tempo: l'Acqua&Sapone conferma il punteggio di Penne, il Morro d'Oro recrimina sull'operato arbitrale.

Morro d'Oro - Acqua&Sapone 1-1 (0-0 pt)

Reti: Torbidone 1' st (M), Di Donato 40' st (A&S)

Morro d'Oro: Di Giammatteo, Ciannelli Alf, Di Giacinto, Colacioppo, Marini, Di Francia, Gentile, Ramku, Ciannelli Ale (Seca 39' st), Torbidone, Recchiuti. A disp. Angelini, Di Berardino, Di Giacomo, Melchiorre, Patacchini, Giansante. All. Vallarola

Acqua&Sapone: D'Amico, Pagliuca (Minutolo 28' st), Di Biase, Di Donato, Buonafortuna. Erasmi, Guardiani, Petito, Del Gallo (Ciampoli 34' st), Sichetti, Papagna (Spinosa 28' st). A disp. D'Ottaviantonio, Corvini, Agnellini, Bocale. All. Naccarella

Ammoniti: Del Gallo, Di Biase (A&S); Ciannell Alf. (M)

Direttore di gara: Francesca Del Biondo di Pescara. Assistenti Miccoli di Lanciano e Carella de L'Aquila


martedì 15 novembre 2016

All. Reg.: l'A&S vince e convince (3-0)




Nella nona giornata del campionato Allievi Regionali girone B, i verde oro di mister Del Gallo battono il Fossacesia per 3-0 in un match a senso unico e mai in discussione.

L'inizio lasciava presagire ad un incontro equilibrato, con gli ospiti aggressivi e caparbi. Col passare dei minuti l'Acqua&Sapone cresce, andando più volte vicino al vantaggio con Capobianco e De Berardinis. Alla mezz'ora il risultato viene sbloccato: calcio d'angolo battuto da Capobianco, D'Agostino anticipa tutti ma il suo colpo di testa viene sputato fuori dal palo, sulla ribattuta si avventa Mauro che sigla il suo primo gol nella categoria. Senza recupero, Ivan Capaccio della sezione di Chieti manda tutti negli spogliatoi sul parziale di 1-0.

Nella ripresa la musica non cambia, con i verdeoro padroni del campo: al 15' D'Agostino segna il gol della domenica portando palla fino al limite dell'area e scagliando un siluro imprendibile per Amoroso. Pochi giri di lancette dopo, arriva anche il tris: Di Girolamo, direttamente da calcio d'angolo, sorprende l'estremo difensore avversario. Il Fossacesia non riesce a rispondere e nel giro di pochi minuti il neo entrato Selvaggi si divora il poker: merito di Amoroso, che questa volta si fa trovare pronto.

Termina così l'incontro: l'Acqua&Sapone ottiene il secondo successo consecutivo giocando un calcio arioso e propositivo. Testa a Cupello, per cercare il tris e continuare a sperare nella qualificazione alla fase élite.

Acqua&Sapone - Fossacesia 3-0 (1-0 pt)

Reti: Mauro 30' pt, D'Agostino 14' st, Di Girolamo 20' st (A&S)

Acqua&Sapone: Condurache, Di Genova, Centorame, Di Girolamo, Fornetto, Marcedula, Tolli, D'Agostino, De Berardinis, Capobianco, Mauro. A disp. Di Lello, Selvaggi, Brakaj, Mazzocchetti, Riga, Rossetti, Sichetti. All. Del Gallo

Fossacesia: Amoroso, Rongioletti, Cericola, Scutti. Schieda, D'Ottavio, Di Campli, Spoltore, De Rentiis, Cotellesa, Priori. A disp. Masciangelo, Sahiti, Monfreda, Pantaleo, Saraceni, Schiarizza, Paolucci. All. Polidoro

domenica 13 novembre 2016

Penne - Acqua&Sapone 1-1



Partita sofferta e dal ritmo incalzante quella fra il Penne e l’Acqua & Sapone, che si chiude con un pareggio. Tra polemiche, rigori non concessi e presunte sviste da parte del direttore di gara, tante le emozioni. Nonostante gli sforzi e gli svariati tentativi da parte di entrambe le squadre, il risultato rimane immutato: 1-1.

La cronaca: 

Primo tempo interessante sin dalle prime battute: entrambi i team si mostrano agguerriti. Già al 7’ si fanno sentire i padroni di casa: Di Properzio, dalla distanza, approfitta dell’assist di Chorfene e sigla il primo goal. Due giri di lancette dopo, ancora situazione pericolosa per i montesilvanesi: verticalizzazione per Mucci che, a botta sicura, calcia, ma tira alto e sciupa tutto. I verdeoro, però, non si scoraggiano: al 26’ Petito recupera un pallone difficile alla ricerca di un compagno, ma nessuno coglie l’occasione. Quattro minuti dopo ancora l’Acqua&Sapone con Sichetti che conclude bene, ma l’estremo pennese si distende e blocca la sfera. Al 37’, Petito viene atterrato nei sedici metri: per il direttore di gara è rigore, ma il guardialinee gli fa cambiare idea. Al 44’ arriva il pareggio per gli ospiti con la rete di Sichetti che trafigge Malaspina dopo una bella sponda di Petito.

Nella ripresa la tensione sale: il risultato è ancora tutto da decidere. Sulle prime battute, a dominare il campo sono i pennesi: al 5’, Di Properzio dalla distanza cerca lo specchio della porta, ma è decisamente fuori misura. Un paio di minuti dopo inzuccataa di Mucci, ma Corvini è attento e, sempre di testa, respinge il pallone. Al 25’ ancora i pennesi: Val Pablo conclude bene di destro, ma la sfera accarezza il palo e va sul fondo. Le occasioni non mancano nemmeno per i verdeoro, che non riescono però a sfondare la difesa avversaria. Nel finale di gara, i padroni di casa si lamentano per una possibile trattenuta di Marrone ai danni di Di Properzio. Per D’Antuono tutto regolare.

Il tabellino:

ASD Acqua & Sapone-Penne 1920 1-1 (1-1 pt)

Acqua&Sapone Montesilvano: D’Amico, Erasmi, Guardiani, Sichetti, Pagliuca (Minutolo 38’ st), Di Donato, Corvini, Petito, Del Gallo, Marrone, Bocale. A disp. D’Ottaviantonio, D’Alessandro, Papagna, Taormina, Agnellini, Buonafortuna. All. Naccarella

Penne 1920: Malaspina, Di Teodoro, Di Martino, Di Campli, Di Martice, Di Simone, Reale, Val Pablo, Mucci, Di Properzio, Chorfene. A disp. Cantagallo, Zaccagnini, Coletta, Longo, Tofani, Silvaggi, Di Pietro. All. Savini

Reti: Di Properzio 7’ pt (Penne 1920); Sichetti 44’ pt (Acqua&Sapone)

Ammoniti: Erasmi (Acqua & Sapone); Di Martice (Penne)

Direttore di gara: Luca D’Antuono di Pescara, coadiuvato da Luigi Sica de L’Aquila e Stefano Papa di Chieti


 Veronica Santovito





domenica 6 novembre 2016

Il Francavilla passa a Montesilvano (1-2)

L’undicesima giornata del campionato d’eccellenza si chiude con amarezza per l’Acqua&Sapone che, malgrado gli sforzi, non riesce a strappare il secondo posto al Francavilla. Nelle prime battute i verdeoro partono meglio e, con il goal di Marrone, spaventano i francavillesi che subito si riaccendono, realizzando due reti. Vivace la ripresa, ma il risultato rimane immutato: 1-2 per gli ospiti.

La cronaca:
Primo tempo energico per entrambi i team che lottano tenacemente per il secondo posto in classifica. Partono bene i padroni di casa che si fanno sentire al 18’: cross di Ciampoli per Marrone che, di testa, anticipa tutti e gonfia la rete. Cinque minuti dopo, ancora l’Acqua&Sapone con Petito che si smarca e calcia di destro, ma la palla è alta sulla traversa. Intanto i francavillesi non stanno a guardare: al 34’ arriva l’assist di Miccichè per Rodia che, sulla ribattuta, calcia bene, realizzando il pareggio. Due giri di lancette dopo, Miccichè da fuori area sorprende D’Amico con un tiro fantastico, siglando l’1-2.

Nella ripresa il nervosismo è palpabile: la posta in gioco è alta. L’agguerrito Francavilla cerca di difendere il risultato, aspettando nella propria metà campo gli avversari per far male in contropiede. All’11’ Petito di testa intercetta un buon pallone, ma, complice il vento, non trova lo specchio della porta. Dieci minuti dopo, il subentrato Pagliuca calcia di sinistro, ma l’estremo ospite è attento. Il Francavilla non desiste: al 35’ energico diagonale di Miccichè, senza precisione. Cinque minuti dopo, D’ Alonzo, solo di fronte alla porta montesilvanese lasciata scoperta, inciampa e sciupa tutto. Nonostante l’impegno verdeoro, il risultato non muta e l’Acqua&Sapone rimane a 20 punti, contro i 25 dei francavillesi.

Il tabellino:

Acqua&Sapone-Francavilla 1-2 (1-2 pt)

Acqua&Sapone: D’Amico, Minutolo (Pagliuca 19’ st), Corvini, Sichetti (Guardiani 26’ st), Buonafortuna, Papagna, Ciampoli (Agnellini 32’ st), Di Donato, Del Gallo, Marrone, Petito. A disp. D’Ottaviantonio, Pagliuca, Agnellini, Scoglia, Erasmi, Bocale, Guardiani. All. Naccarella

Francavilla: Spacca, Di Pietrantonio, Di Pentima (D’Alonzo 20’ st), Di Lallo (Ballanti 32’ st), Borghetti, Miccichè, Petrone, Di Gennaro, Rodia, Rega (Milizia 24’ st). A disp. Brunetti, Luciani, D’Alonzo, Di Sabatino, Ballanti, Milizia, Sardella. All. Montani

Reti: Marrone 18’ pt (Acqua&Sapone); Rodia 34’ pt, Miccichè 36’ pt (Francavilla)

Ammoniti: Di Donato, Guardiani, Petito (Acqua&Sapone); Rega, Rodia, Miccichè Borghetti (Francavilla)


Direttore di gara: Paterna di Teramo, coadiuvato da De Santis di Vasto e Dell’Arciprete di Vasto