giovedì 22 dicembre 2016

Un pareggio sotto l'albero: Acqua&Sapone Montesilvano - Miglianico 3-3

Un pareggio agrodolce per 3-3 al “Galileo Speziale”: in una gara ricca di colpi di scena i padroni di casa rimontano lo svantaggio e vengono rimontati nel finale contro un Miglianico cinico e bravo a rimanere sempre in partita. 

Vantaggio lampo dei canarini con Damiano che, dopo soli due giri di lancette, trafigge D’Amico. Cinque minuti dopo i montesilvanesi chiedono a gran voce un calcio di rigore per l'atterramento di Marrone in area ma, il direttore di gara, non concede la massima punizione (nelle immagini pare evidente il fallo sul numero 10 in casacca arancione). Superato lo shock iniziale, la truppa di mister Naccarella reagisce e pareggia con Pagliuca venti minuti dopo. I montesilvanesi potrebbero siglareNella ripresa Marrone, su punizione, fredda l’ex compagno di squadra Pompei siglando al 58’ il 2-1. Otto minuti dopo, però, ancora Damiano di testa pareggia per i suoi. Neanche il tempo di esultare che Petito cade in area e per Giampietro di Pescara ci sono gli estremi per il rigore: dal dischetto capitan Di Biase spiazza l’estremo ospite riportando avanti l’Acqua&Sapone. Il Miglianico non si arrende e, al 79’, pareggia con Polisena.

Acqua&Sapone Montesilvano – Miglianico 3-3 (1-1)

Reti: 2’, 66’ Damiano, 79’ Polisena (M); 24’ Pagliuca, 58’ Marrone, 70’ rig. Di Biase (A&S)

Acqua&Sapone Montesilvano:
D’Amico, Scoglia, Di Biase, Di Donato (87’ Taormina), Buonafortuna, Erasmi, Ciampoli (77’ Guardiani), Pagliuca, Petito, Marrone, Spinosa.
A disposizione: D’Ottaviantonio, Papagna, Agnellini, Guardiani, Maiorani, Bocale, Taormina.
Allenatore: G. Naccarella.

Miglianico: Pompei, Di Muzio, Colarossi, Battista, Grossi, Miccoli, Di Moia, Marfisi (73’ Palombaro), Damiano, De Moa, Damiano, De Leonardis (92’ Pompe), Polisena (82’ Di Vito).
A disposizione: Ferrara, Laanani, Di Giacomo, Pompeo, Cocco, Di Vito, Palombaro.
Allenatore: D’Ambrosio.

Ammoniti: Scoglia, Di Biase, Marrone (A&S); Battista, Di Muzio (M).

Arbitro: Stefano Giampietro di Pescara coadiuvato dai guardalinee Pierpaolo Carella de L'Aquila e Gerardo Boffa di Chieti.

martedì 20 dicembre 2016

Ufficiale: Trento nella famiglia A&S!

ASD 2000 Calcio Acqua&Sapone comunica di aver trovato l'accordo con l'attaccante Nicola Trento, che si aggregherà con la prima squadra al servizio di mister Naccarella. 


Classe '88, Trento si è svincolato dalla Virtus Teramo dove ha messo a segno due reti in questa stagione contro San Salvo e Amiternina. Nella sua carriera spiccano le sue positive esperienze al Pineto ed al Mutignano.

In bocca al lupo Nicola!!

domenica 18 dicembre 2016

Virtus Teramo - Acqua&Sapone Montesilvano 2-1

Quinta sconfitta di fila per l’Acqua&Sapone Montesilvano che cede il passo in trasferta alla Virtus Teramo. Nella prima frazione doppio vantaggio biancorosso firmato Spahiu – Pigliacelli, nella ripresa Pagliuca accorcia le distanze. Nonostante il forcing verdeoro e un episodio dubbio su Spinosa atterrato in area, la truppa di Naccarella non riesce a pareggiare l’incontro.

Virtus Teramo – Acqua&Sapone Montesilvano 2-1

Reti: 10’ Spahiu, 17’ Pigliacelli (V), 48’ Pagliuca (A)

Virtus Teramo:
Gaddini, Maranella, Marziani, Micolucci, Di Marco, Di Francesco (42’st Pallitti), Cini, Aureli, Pigliacelli (22’pt Adorante), D’Egidio (26’st Di Marzio), Spahiu.
A disposizione: Bruno, Orsini, Di Sante, Mazzagatti.
Allenatore: G. Capitanio.

Acqua&Sapone Montesilvano: D’Amico, Buonafortuna, Di Biase, Sichetti (22’pt Scoglia), Erasmi, N.Di Donato (33’st Agnellini), Pagliuca, Ciampoli, Marrone, Spinosa. A disp. Petrucci, Guardiani, Maiorani, L. Di Donato, Corvini. All. Naccarella

Ammoniti: Micolucci, Pallitti (V), Scoglia (A).

Note: Angoli 2-5.

Arbitro: Claudia Di Sante Marolli coadiuvata dai guardalinee Lorenza Caporali e Mattia Pelagatti tutti della sezione di Pescara.



Recuperi: 4, 4’

sabato 17 dicembre 2016

Allievi Regionali: poker all'Alcyone e qualificazione all'élite

Grandiosa prestazione degli Allievi Regionali Acqua&Sapone che in casa contro l’Alcyone Francavilla stravincono per 4-0. Presenti, complici ed infaticabili: i ragazzi di mister Del Gallo conquistano così meritatamente i tre punti e la qualificazione al girone d'élite.

La cronaca.

Primo tempo con protagonista l’Acqua&Sapone: i montesilvanesi puntano sull’attacco e cercano fin da subito di sfondare la difesa avversaria. Nei primi cinque minuti, i verde oro possono si rendono pericoloso con due punizioni, entrambe calciate bene da Capobianco che però non riesce ad pescare i compagni. Al 9’ potente diagonale di Urbaez:peccato per la poca precisione. Al 15’ l’insistenza verde oro viene premiata: cross lungo di Urbaez per D’Agostino che, solo di fronte alla porta, sigla il primo goal del match. Al 24’ arriva la seconda rete montesilvanese: Fornetto, di testa, non sbaglia. Intanto l’Alcyone mostra deboli segni di resistenza: Sablone da fuori area tenta un destro, fuori misura. Al 36’ l’Acqua&Sapone va vicina al tris: Capobianco calcia una punizione di un pelo alta sulla traversa.

Nella ripresa la situazione non cambia: il combattivo Montesilvano non lascia respirare l’Alcyone Francavilla. Al 9’ Capobianco recupera un pallone difficile e conclude alto. Nove minuti dopo, De Berardinis, libero in area, tira di sinistro ma manca clamorosamente la porta.  L’Acqua&Sapone continua a spingere verso la porta dell’Alcyone: al 34’ arriva Selvaggi, approfittando di un’indecisione difensiva, fredda il portiere e realizza la terza rete.  In pieno recupero D'Agostino, con una doppietta, serve il poker a mister Del Gallo.

Acqua&Sapone-Alcyone Francavilla 4-0 (2-0 pt)

Acqua&Sapone:
Condurache, Di Genova, San Lorenzo (Brakaj 16’ st), Riga (Rossetti 38’ st), Fornetto, Marcedula, Tolli (Mazzocchetti 35’ st), D’Agostino, De Berardinis (Selvaggi 28’ st), Capobianco (Iezzi 32’ st), Urbaez (39’ st Galanti). A disp. Di Lello, Mazzocchetti, Selvaggi, Rossetti, Iezzi, Galanti, Brakaj. All. Del Gallo.

Alcyone Francavilla: Fregosi, Agusto (Di Giammarino 1’ pt), Di Filippo, Papagna (Angelucci 16’ st), Di Lario, Santamaria, Sablone, Palumbo, Sticchiotti, Patriarca, Biondi. A disp. Tiberio, Di Giammarino, Angelucci, Pazienza, Dadamo, Sarchese, D’Ugo. All. Santamaria.

Reti: D’Agostino (15’ pt), Fornetto (24’ pt), Selvaggi (34’ st), D’Agostino 843’ st) (Acqua&Sapone)

Ammoniti: Di Lario (Alcyone Francavilla); San Lorenzo, Riga (Acqua&Sapone)

Espulsi: Di Lario (21’ st) (Alcyone Francavilla)

Direttore di gara: Gioele Di Battista di Chieti

Veronica Santovito

domenica 11 dicembre 2016

San Salvo - Acqua&Sapone Montesilvano 1-0, quarto ko consecutivo

In una gara intensa ma  sfortunata il San Salvo vince di misura grazie al gol al 59' di Luongo.
Ora gli incontri con Virtus Teramo e Miglianico diventeranno veri e propri scontri salvezza.

San Salvo - Acqua&Sapone 1-0 (0-0)

Rete: 59' Luongo (S)

San Salvo: Cialdini, Vicoli, Izzi, Pifano, Felice, Luongo, Balzano, D'Alò, Buonanno, Di Fortunato (D'Aulerio), Molino (80' Cifardini).
A disposizione: Monaco, Butacu, D'Aulerio, Iarocci, Cifardini, Chiarini, Petrino.
Allenatore: M. Marinucci.

Acqua&Sapone Montesilvano: D'Amico, Bocale (77' Scoglia), Di Biase, Sichetti, Buonafortuna, Di Donato, Ciampoli, Maiorani (90' Guardiani), Pagliuca, Marrone, Agnellini (77' Spinosa).
A disposizione: D'Ottaviantonio, Rubini, Scoglia, Di Giacomo, Guardiani, Spinosa, D'Alessandro.
Allenatore: G. Naccarella.

Ammoniti: 59' Izzi (S), 77' Scoglia (A&S)

Arbitro: Cristiano Ursini di Pescara coadiuvato dagli assistenti Leonardo Rossini di Vasto e Mara Mainella di Lanciano.

sabato 10 dicembre 2016

Giov. Reg.: Acqua&Sapone - Francavilla 0-3

Peccato per i giovanissimi Acqua&Sapone che, in casa, vengono battuti dal Francavilla per 0-3. Presenti ed energici durante il match, i verde oro non riescono a sfondare la difesa avversaria e le conclusioni sono poche. Se nel primo tempo i montesilvanesi riescono a difendere bene la porta, nel secondo le difficoltà crescono: il Francavilla insiste e sigla ben tre reti.

La cronaca:

Primo tempo con poche occasioni per l’Acqua&Sapone, che è sempre presente e attivo, ma fatica ad arrivare in area avversaria. A parte l’ardita rovesciata di Coppola  al 15’, le opportunità sono tutte per i francavillesi: al 20’ punizione di Cermignani raccolta da Cinosi che fa distendere Cozzi che blocca. Due giri di lancette dopo, Ranieri da fuori area tira, ma è traversa. Senza minuti di recupero, il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa, la situazione si fa più critica per l’Acqua&Sapone, che comunque non abbandona mai la presa. In effetti, i verde oro si fanno sentire al 10’: Maddalena cerca di destro lo specchio della porta, ma è poco preciso. Un minuto dopo, però, si impongono i francavillesi: Berardinelli approfitta di una distrazione del difensore e, di sinistro, sorprende l’estremo montesilvanese. Al 17’, ancora goal per il Francavilla, siglato da Quintiliani, che recupera inaspettatamente un pallone e stupisce il portiere di casa. Il Francavilla insaziabile si porta a casa la terza rete al 37’: la punizione di Stella arriva dritta in porta e l’estremo di casa, in due riprese, non riesce a bloccare la sfera.

Il tabellino:

Acqua&Sapone-Francavilla 0-3 (0-0 pt)

Acqua&Sapone: Cozzi (25’ st Petrucci), Grilli, Amicone (24’ st Chiavaroli), Di Lella, Stella, Sichetti (31’ st Mitidieri), Piovani (24’ st Mariani), Coppola (14’ st Ciccone), Sciscioli, Stelea (8’ st Maddalena), Pollara (31’ st Miseri). A disp. Petrucci, Chiavaroli, Miseri, Maddalena, Ciccone, Mitidieri, Mariani. All. Fuschi

Francavilla: Galli, Cermignani, Carrelli (36’ st Moretta), Stella, Scinocca, Scannella, Stuard, Ranieri, Quintiliani, Berardinelli, Cinosi. A disp. Petrini, Petrucci, Gattone, Paravati, Di Domenica, Lorito, Moretta. All. Paolini

Reti: Berardinelli (11’ st), Quintiliani (17’ st), Stella (37’ st) (Francavilla)

Ammoniti: Pollara, Sciscioli (Acqua&Sapone)

Direttore di gara: Niko Pellegrino di Teramo

venerdì 9 dicembre 2016

Alla conquista di un sogno


Sette risultati utili consecutivi: sesto posto conquistato, a -1 dalla qualificazione al Girone Elite. Il cammino degli Allievi Regionali targati Alessandro Del Gallo ha vissuto alti e bassi.

L'inizio aveva lasciato presagire ottime cose con un debutto da sogno a Ripa (0-5).  Poi, un lungo periodo senza ottenere successi: sei partite condite da 3 pareggi e 3 sconfitte che avevano portato i verdeoro nelle zone basse del Girone B. Le potenzialità tecniche del gruppo si conoscevano, serviva solo limare alcuni dettagli per ripartire. Ed infatti la svolta arriva a Rancitelli, quando Marcedula&Co battono a domicilio la Gladius con una perla di Capobianco e con il 2-1 firmato Urbaez (arrivato un minuto dopo il pareggio, altro segnale di forza).

Fossacesia e Penne cadono rovinosamente a Montesilvano. Otto reti siglate nei due incontri casalinghi e zero nella casella dei subiti. Nel mezzo, un pareggio a Cupello che ha rallentato la rincorsa ma che non ha smorzato l'entusiasmo. La vittoria di sabato scorso a Vasto è stata la dimostrazione che questa squadra sa soffrire e ribattere colpo su colpo anche su un terreno in terra non proprio fatto a pennello per le caratteristiche dei ragazzi.

L'1-0 rifilato al River nel turno infrasettimanale continua a dare speranze al sogno dell'Elite. Miglianico e Alcyone chiuderanno l'avventura di questa prima fase, con qualche rimpianto di troppo ma con una solida consapevolezza di mezzi tecnici - tattici importanti.

Forza ragazzi, CREDIAMOCI TUTTI INSIEME!!!

Antonio Di Berardino

giovedì 8 dicembre 2016

Tutto nel primo tempo: Acqua&Sapone - Martinsicuro 1-2

Succede tutto nel primo tempo: il Martinsicuro espugna il “Galileo Speziale” in virtù delle reti realizzate da capitan Pietropaolo e D’Angelo, il momentaneo pareggio verdeoro porta la firma di Scoglia. Una gara beffarda decisa da un’indecisione del portiere locale D’Amico che, sul calcio di punizione di D’Angelo tutt’altro che irresistibile, non trattiene la conclusione del numero 7 biancazzurro. Il Martinsicuro così resta con il fiato sul collo ad una lunghezza dal Francavilla capolista. L’Acqua&Sapone, invece, rimane ferma a quota 22 con l’ultima vittoria risalente al 30 ottobre scorso nell’anticipo vinto di misura sul campo del Sambuceto.

Acqua&Sapone Montesilvano – Martinsicuro 1-2 (1-2)

Reti: 6’ Pietropaolo An. (M), 20’ Scoglia (A&S), 26’ D’Angelo (M)

 Acqua&Sapone Montesilvano: D’Amico, Scoglia, Di Biase, Di Donato (67’ Rubini), Erasmi, Buonafortuna, Ciampoli (71’ D’Alessandro), Agnellini (62’ Maiorani), Petito, Sichetti, Pagliuca.
A disposizione: D’Ottaviantonio, D’Alessandro, Rubini, Bocale, Di Giacomo, Guardiani, Maiorani.
Allenatore: G. Naccarella.


Martinsicuro: Osso, Donzelli, Pietropaolo Al, Awdeinde, Oresti, De Cesaris, D’Angelo, Pietropaolo An, Liberati (73’Ruzzier), Kala (61’ Tommasi), Picciola (85’ Kone). 
A disposizione: Di Berardino, Lanzano, Mariani, Ricci, Tommasi, Kone, Ruzzier.
Allenatore: G. Di Fabio.


Ammoniti: 25’ Petito, 27’ Di Donato, 80’ Scoglia (A&S), 28’ Pietropaolo Al, 51’ Pietropaolo An. (M)


Arbitro: Giacomo Casalini di Pontedera coadiuvato dagli assistenti Gerardo Boffa di Chieti e Massimo Miccoli di Lanciano.

lunedì 5 dicembre 2016

Paterno - Acqua&Sapone 1-0 il tabellino

Nonostante una buona prestazione al cospetto di una delle squadre meglio attrezzate del campionato, la squadra di Naccarella cede di misura agli aquilani sul campo di Avezzano. Primo tempo piuttosto equilibrato: padroni di casa vicini al vantaggio in un paio di circostanze, con D’Amico e compagni che riescono a salvare il punteggio. Per i verdeoro le occasioni di Pagliuca e Marrone non creano grossi pericoli ai locali. Nella ripresa il Paterno prende in mano le redini dell’incontro e spinge sull’acceleratore: Di Donato rischia subito l’autorete, poi entra in scena Cristian D’Amico che in almeno tre circonstante fa gli straordinari e tiene la porta inviolata. Al minuto 37’, però, l’estremo difensore non può nulla quando si ritrova Leccese a tu per tu che lo salta e deposita in rete il definitivo 1-0.

Un risultato che fa male perché arrivato nei minuti conclusivi del match: nel prossimo turno con il Martinsicuro, nuova prova di maturità per l’Acqua&Sapone, che sarà priva di Marrone e Di Donato diffidati ed ammoniti dal direttore di gara Di Carlo.

Paterno – Acqua&Sapone 1-0 (0-0 pt)

Reti: Leccese 38’ st (P)

Paterno: Serpieri, Di Rocco, De Iorio, Vitale, Di Stefano, D’Amico, La Selva (Di Ruocco 21’ st), Scatena (Albertazzi 1’ st), Leccese, Bolzan, Paris (Aquino 14’ st). A disp. Battaglia, Amore, Falcone, Colangelo. All. Alessandro Lucarelli

Acqua&Sapone: D’Amico, Buonafortuna, Di Biase, Sichetti, Erasmi, Di Donato N., Pagliuca (Scoglia 46’ st), Guardiani (33’ st Agnellini), Petito, Marrone, Papagna (Di Donato L. 39’ st). A disp. D’Ottaviantonio, Rubini, D’Alessandro, Del Gallo. All. Giuseppe Naccarella

Ammoniti: Bolzan (P), Erasmi, Di Donato, Marrone (A&S)

Direttore di gara: Paolo Di Carlo di Pescara coadiuvato da Frati e Chiavaroli