lunedì 5 dicembre 2016

Paterno - Acqua&Sapone 1-0 il tabellino

Nonostante una buona prestazione al cospetto di una delle squadre meglio attrezzate del campionato, la squadra di Naccarella cede di misura agli aquilani sul campo di Avezzano. Primo tempo piuttosto equilibrato: padroni di casa vicini al vantaggio in un paio di circostanze, con D’Amico e compagni che riescono a salvare il punteggio. Per i verdeoro le occasioni di Pagliuca e Marrone non creano grossi pericoli ai locali. Nella ripresa il Paterno prende in mano le redini dell’incontro e spinge sull’acceleratore: Di Donato rischia subito l’autorete, poi entra in scena Cristian D’Amico che in almeno tre circonstante fa gli straordinari e tiene la porta inviolata. Al minuto 37’, però, l’estremo difensore non può nulla quando si ritrova Leccese a tu per tu che lo salta e deposita in rete il definitivo 1-0.

Un risultato che fa male perché arrivato nei minuti conclusivi del match: nel prossimo turno con il Martinsicuro, nuova prova di maturità per l’Acqua&Sapone, che sarà priva di Marrone e Di Donato diffidati ed ammoniti dal direttore di gara Di Carlo.

Paterno – Acqua&Sapone 1-0 (0-0 pt)

Reti: Leccese 38’ st (P)

Paterno: Serpieri, Di Rocco, De Iorio, Vitale, Di Stefano, D’Amico, La Selva (Di Ruocco 21’ st), Scatena (Albertazzi 1’ st), Leccese, Bolzan, Paris (Aquino 14’ st). A disp. Battaglia, Amore, Falcone, Colangelo. All. Alessandro Lucarelli

Acqua&Sapone: D’Amico, Buonafortuna, Di Biase, Sichetti, Erasmi, Di Donato N., Pagliuca (Scoglia 46’ st), Guardiani (33’ st Agnellini), Petito, Marrone, Papagna (Di Donato L. 39’ st). A disp. D’Ottaviantonio, Rubini, D’Alessandro, Del Gallo. All. Giuseppe Naccarella

Ammoniti: Bolzan (P), Erasmi, Di Donato, Marrone (A&S)

Direttore di gara: Paolo Di Carlo di Pescara coadiuvato da Frati e Chiavaroli


Share: