venerdì 22 dicembre 2017

Un momento da favola: a Montesilvano cade anche il Paterno (1-0)

L'esultanza dopo il gol di capitan Di Biase
L’Acqua&Sapone saluta il 2017 battendo il Paterno, terza forza del campionato, per 1-0.
Decisiva ai fini del risultato la rete messa a segno al 36’ da Di Biase su calcio di rigore. I verdeoro colgono così il secondo successo consecutivo, dopo aver espugnato il campo del Sambuceto e chiudono l’anno con 28 punti, in una zona più che tranquilla di classifica. Esce sconfitta invece la compagine marsicana che non riesce a dare continuità al successo contro il Giulianova, e nel prossimo turno avranno la possibilità del riscatto contro il Cupello.

La cronacaLa prima occasione del match è per i verdeoro: Musto da calcio di punizione impegna Cattafesta nella respinta in tuffo. Da questo momento in poi sono poche le vere occasioni da rete, con la partita che si presenta molto fisica e combattuta a centrocampo. Al 35’ arriva l’episodio decisivo: con uno schema su calcio piazzato Musto serve Petito che viene steso da Tabacco e Paterna concede il penalty ai padroni di casa, ammonendo il difensore. Dal dischetto Di Biase batte Cattafesta e porta in vantaggio i suoi. Il Paterno non ci sta e risponde al 39’ con Lepre che, con un colpo di testa, colpisce la parte alta della traversa. Tre giri di lancette dopo è il turno di Giglio che, con una girata da posizione defilata, impegna severamente Palena.

Nella ripresa il primo affondo è dei montesilvanesi: Nikolas Di Donato, dal limite, scarica un sinistro che si stampa sul palo. I marsicani non riescono a penetrare tra le maglie della difesa verdeoro e ci provano anche dalla distanza, come al 20’ quando un destro di Giglio si spegne a lato non di molto. Al 34’, però, sono i vestini a sfiorare il raddoppio con Marrone che disegna una parabola a giro che sibila vicino l’incrocio dei pali e si perde sul fondo. L’ultima occasione è per gli ospiti: Tabacco calcia dalla distanza, la sfera viene deviata da un difensore e per poco non beffa l’estremo difensore di casa, salvo poi finire a lato. Dopo cinque minuti di recupero si chiudono le ostilità: Acqua&Sapone batte Paterno per 1-0.

IL TABELLINO:

ACQUA&SAPONE-PATERNO 1-0 (1-0)

ACQUA&SAPONE MONTESILVANO: Palena, Corvini (40’ st. Papagna), Di Biase, Luca Di Donato, Bassano, Marcedula, Nikolas Di Donato (17’ st. Marrone), Maiorani, Petito, Musto (20’ st. Isotti), Colantoni. A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Bocale, Di Cerchio. Allenatore: Cianfagna.

PATERNO: Cattafesta, Rinaldi, Iaboni, Di Giovanni, Celli (31’ pt. Di Stefano), Tabacco, Franchi, Miocchi (9’ st. Albertazzi), Lepre, Baraldi, Giglio. A disposizione: Cocuzzi, Gaeta, Di Fabio, Paciotti, Falcone. Allenatore: Torti.

Arbitro: Paterna di Teramo (Recchiuti di Teramo – Iannurato di Lanciano).

Rete: 36’ pt. rig. Di Biase.

Ammoniti: Nikolas Di Donato, Isotti, Bassano, Corvini (Acqua&Sapone), Lepre, Giglio, Tabacco, Baraldi.

Recupero: 2'pt; 5' st

Ufficio Stampa Acqua&Sapone Montesilvano

Andrea Appicciutoli

domenica 17 dicembre 2017

Sambuceto – Acqua&Sapone 1-2, il tabellino

Successo importante dei verdeoro che in trasferta si impongono per 1-2 sul campo del Sambuceto. In vantaggio i montesilvanesi nella prima frazione con Petito, Maraschio dagli undici metri pareggia per i padroni di casa. Dopo undici minuti è Marrone a siglare il gol partita. I Leoni così balzano a quota 25 punti mentre i viola rimangono fermi a 30 lunghezze. Giovedì al “Galileo Speziale” arriva la corazzata Paterno per l’ultimo match prima della pausa natalizia.

Sambuceto – Acqua&Sapone 1-2  (0-1)

Reti: 27'pt Petito, 22'st Maraschio (rig.), 34'st Marrone.

Sambuceto: Testa, Spinello, Aristei, Gelsi, Conversano, Cialini (39'st D'Amico), Camperchioli (1'st Perrotta), Tuzi (34'st Di Francesco), Maraschio, Potacqui, Antonacci (15'st Liberati). 
A disposizione: Bozzelli, D'Amico, Corradini, Di Francesco, Perrotta, Gentile, Liberati. 
Allenatore: Tatomir.


Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Papagna, Di Biase, Di Donato N., Erasmi, Marcedula, Colantoni, Maiorani, Petito, Musto (16'st Corvini), Isotti (28'st Marrone). 
A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Bocale, Di Donato L., Corvini, Spinosa, Marrone. 
Allenatore: D. Cianfagna.


Arbitro: D'Agnillo di Vasto

Ammoniti: Di Biase, Colantoni, Isotti (A&S), Perrotta, Potacqui (S).


Espulsi: 20'st Erasmi (A&S), 47’ st Liberati (S).

giovedì 14 dicembre 2017

Marcedula in rappresentativa Nazionale dilettanti U18



Il nostro tesserato Gianluca Marcedula è stato convocato nella rappresentativa nazionale dilettanti U18 che martedì 19 dicembre si radunerà a Roma presso il campo "Francesca Gianni". Dall'Abruzzo, assieme a lui, Alberto Ferrante del Cheti FC 1922.

Sei un motivo di orgoglio e vanto per i nostri colori: forza Gianluca!!


Alessandro Di Cerchio è verdeoro!!

Il dirigente Gianni Cogliandro con Alessandro Di Cerchio
ASD 2000 Calcio Acqua e Sapone comunica di aver trovato l'accordo con i Nerostellati per la cessione a titolo definitivo del calciatore Alessandro Di Cerchio.

L'esterno offensivo classe 1998 è un prodotto del settore giovanile del Pescara. La scorsa estate il trasferimento ai Nerostellati, società nella quale il calciatore ha totalizzato in questa stagione sei presenze tra Coppa Italia e Serie D. Ora l'approdo in verdeoro: la società augura ad Alessandro di togliersi tante soddisfazioni e di contribuire a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Ufficio Stampa

martedì 12 dicembre 2017

Movimenti in uscita

ASD 2000 Calcio Acqua&Sapone comunica di aver svincolato i seguenti calciatori:

- Di Giandomenico Federico
- Pollara Nicolò

Contestualmente, la società comunica di aver ceduto a titolo definitivo le prestazioni sportive di Davide Sorgentone al Real Treciminiere, mentre Lorenzo Tolli e Andrea De Berardinis si accasano con la formula del prestito al Rapid ed al Castiglione Val Fino.


Ufficio stampa

sabato 9 dicembre 2017

Torrese - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1




Nell’anticipo dell’ultima giornata del girone d’andata, Torrese ed Acqua&Sapone pareggiano per 1-1. Il risultato è frutto di una gara dai due volti: nel primo tempo meglio la Torrese che si porta in vantaggio con Mariani, mentre nella ripresa la maggiore pericolosità degli ospiti viene premiata dal pareggio di Colantoni. L’Acqua&Sapone sale a quota 22 punti, mantenendo la distanza con la zona retrocessione, e nel prossimo turno sarà ospite del Sambuceto.

La cronaca:

La prima sortita offensiva della gara è dei verdeoro: al 3’ Taormina lavora un buon pallone al limite ma con il destro spara alto. La risposta dei padroni di casa è immediata: al 5’ Torbidone in diagonale impegna severamente Palena, che riesce a respingere in tuffo. Con il passare dei minuti il pressing offensivo della Torrese cresce d’intensità ed i giallorossi al 27’ si rendono ancora pericolosi: sugli sviluppi di una rimessa laterale ancora Torbidone si ritrova in area solo contro Palena, ma l’estremo ospite è superlativo a smanacciare il fendente dell’attaccante oltre la traversa. Dal corner successivo, però, il portiere montesilvanese non può nulla sul tap-in a distanza ravvicinata di Mariani che porta la Torrese in vantaggio. L’Acqua&Sapone non ci sta e prova a ributtarsi subito in avanti: alla mezz’ora Petito trova lo spazio per entrare in area di rigore e con il sinistro costringe Bruno al salvataggio in tuffo. Gli ultimi minuti della prima frazione sono un monologo dei verdeoro che ci provano dalla distanza con Musto e Di Donato senza però trovare lo specchio. Dopo i primi 45 minuti, il punteggio è di 1-0 per i locali.

Nella ripresa mister Cianfagna (in panchina a sostituire lo squalificato Del Gallo) getta nella mischia Papagna e Isotti, ultimo colpo di mercato messo a segno dalla società vestina. L’ingresso dell’attaccante ex Nerostellati sarà decisivo per l’incontro. Al 26’ Isotti riesce ad approfittare di un lancio dalle retrovie di Musto e si invola solo contro Bruno ma il portiere teramano in uscita bassa abbassa la saracinesca e blocca la sfera. Due giri di lancette dopo ci prova Petito con un diagonale dalla sinistra che fa la barba al palo. E’ il preludio al gol: al 34’ Isotti si incarica di calciare una punizione dal limite, il suo destro potente viene respinto in maniera non impeccabile da Bruno e Colantoni, come un rapace, ribadisce in rete il gol della parità. Negli ultimi minuti entrambe le squadre provano a cercare l’episodio decisivo del match e, proprio nell’ultimo minuto di recupero, è l’Acqua&Sapone a sfiorare il colpaccio: Isotti approfitta degli spazi lasciati dalla retroguardia giallorossa e si invola verso la porta, dribbla Mariani ma, al momento di calciare, Bruno compie un autentico prodigio e fissa così il risultato sul definitivo 1-1.

Il tabellino: 

Torrese – Acqua&Sapone Montesilvano 1-1 (1-0)

Reti: 28’ pt. Mariani (T), 34’ st. Colantoni (A).

Torrese: Bruno, Casimirri, Mariani, Scartozzi, Cristofari (45’ st. Addari), Stacchiotti, Puglia, Tini, De Sanctis (27’ st. Carosone), Torbidone, Cichetti. A disposizione: Castrone, De Iuliis, Di Teodoro, Mazzagatti, Kruger. Allenatore: Narcisi.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Colantoni, Erasmi, Di Donato (18’ st. Isotti), Bassano, Marcedula, Taormina (18’ st. Papagna), Maiorani, Petito, Musto (37’ st. Sorgentone), Corvini. A disposizione: Di Muzio, Bocale, Guardiani, Di Genova. Allenatore: Cianfagna.

Direttore di gara: Roberto D’Amore di Sulmona (Di Risio e Bosco di Lanciano).

Ammoniti: Casimirri, Torbidone, Mariani, Scartozzi (T), Di Donato, Marcedula (A).

giovedì 7 dicembre 2017

Benvenuto Guglielmo!

Primi arrivi in casa verdeoro. Arriva a titolo definitivo dai Nerostellati l'attaccante classe '92 Gugliemo Isotti. Per la punta pescarese l'obiettivo è chiarissimo: aiutare i compagni a raggiungere la salvezza per poi togliersi qualche soddisfazione. Cresciuto dapprima nel Pescara e , successivamente, nella Sambenedettese e nel Foggia, Guglielmo dopo l'esperienza con l'Angolana e la Clodiense Chioggia approda al club peligno. A suon di gol , ben tredici, ha trascinato lo scorso anno i suoi compagni in Serie D. Seguirà, sulla nostra pagina Facebook, la conferenza di presentazione. Benvenuto!

lunedì 4 dicembre 2017

Luca Marrone sceglie la famiglia verdeoro


La società ASD 2000 Calcio Acqua&Sapone rende noto che il centrocampista Luca Marrone farà parte del gruppo di mister Del Gallo almeno fino a giugno, data della naturale scadenza del contratto. Le voci di un suo trasferimento sono infondate ed il calciatore intende sottolineare la voglia di continuare a lottare per i nostri colori ed il desiderio di raggiungere l'obiettivo prefissato.

Ufficio Stampa


domenica 3 dicembre 2017

Super Petito: l'Acqua&Sapone piega il Montorio (2-0)



Grande prestazione dei verdeoro, che grazie alla doppietta del numero 9 conquistano tre punti molto importanti per la salvezza.

Cronaca. Pronti via e l'Acqua&Sapone passa: Musto serve Petito su schema da calcio d'angolo, l'attaccante non ha problemi a girarsi e battere Recchiuti. Dall'altra parte il Montorio crea grattacapi con Ndiaye e Ridolfi ma Palena fa sempre buona guardia. Dopo una ghiotta occasione fallita da Maiorani, il primo tempo ha un ultimo sussulto: azione fantastica con Colantoni che prima dialoga con Sorgentone e poi serve il solito Petito che in area sigla la sua personale doppietta.

Nella ripresa gli ospiti rischiano di accorciare le distanze in due circostanze, sempre con Ridolfi, ma la mira non è precisa. L'Acqua&Sapone chiude con una punizione di Colantoni che si spegne fuori di pochissimo.

Prossimo impegno sabato prossimo sul campo della Torrese.

Acqua&Sapone - Montorio 2-0 (2-0 pt)

Reti: 4' e 44' Petito (A)

Acqua&Sapone: Palena, Colantoni, Di Biase, Di Donato L. (Taormina 21' st), Bassano, Marcedula, Sorgentone (Di Donato N. 21' st), Maiorani (Guardiani 38' st), Petito, Musto (Di Genova 45' st), Corvini. A disp. Di Muzio, Erasmi, Papagna. All. Cianfagna

Montorio 88: Recchiuti, Del Monte, Marini, Di Stefano (D'Orazio 1' st), Durante, Cerasi (Maselli 13' st), Pavone, Colacioppo, Ridolfi, Ndiaye, Gizzi (Baldassarre 43' st). A disp. Digifico, Shabani, Furia, Tiberi. All. Cipolletti

Ammoniti: Di Donato L., Bassano, Di Biase (A&S); Del Monte, Baldassarre (M)

Terna arbitrale: D'Ettorre di Lanciano coadiuvato da Di Felice di Avezzano e Mainella di Lanciano


mercoledì 29 novembre 2017

Juniores (poco) d'élite: Acqua&Sapone Montesilvano - Vasto Marina

C'è chi perde una partita con onore, c'è chi perde ambedue. Con molto stupore leggiamo su un quotidiano vastese una nota scritta dall'A.S.D.I.C. Vasto Marina una nota inerente il match valido per il campionato Juniores D'élite. La situazione, raccontata dalla società, parla di una vera e propria guerriglia in campo, un match di pugilato su un ring di 100 metri x 50. 

Le righe e il racconto della squadra biancorossa lasciano un grande amaro in bocca a tutti gli addetti ai lavori, presenti quel giorno e non. Se è vero che la gara è stata nervosa date decisioni opinabili da una parte e dall'altra, è altresì vero che niente e nessuno ha scavalcato i valori fondamentali dell'etica sportiva. Lo stesso mister Del Gallo, vera e propria icona del calcio abruzzese, non ha bisogno di ulteriori precisazioni con una carriera da giocatore e, ultimamente, da allenatore, che parla da se con tante società che lo vorrebbero riavere. 

Aggiungiamo, anche, la grande amicizia e fratellanza che lega la città di Montesilvano e la nostra squadra con la bella città vastese che, in questi anni, abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare grazie ai 7 anni con Giuseppe Naccarella in panchina. Stessa amicizia poi perpetuata a mezzo stampa con i colleghi che, con premura e professionalità, sono sempre stati vicini ai nostri colori per sapere i nostri campionati e le salvezze conquistate dallo stesso Naccarella. 

Ci auspichiamo un grosso passo indietro perché. e questo ci procurerebbe ancora più dispiacere, sarà comunque un piacere ritornare a Vasto per riabbracciare tanti nostri cari e giocare ancora una volta la prossima partita, da avversari si ma col rispetto che si ha nei confronti di un vecchio amico.

domenica 26 novembre 2017

Cupello - Acqua&Sapone 0-0

foto: vasport.it
Secondo pareggio senza reti consecutivo per i ragazzi di Del Gallo, che a Cupello sfoderano un'ottima prestazione difensiva e nel finale sfiorano il gol dello 0-1.

La cronaca. Primi minuti di studio, al quarto d'ora i padroni di casa si rendono pericolosi con lo sgusciante D'Antonio che non trova compagni liberi in area. I verde oro sono vivi e sfiorano il vantaggio con Bassano che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, centra il palo a Marconato battuto. Sul finire della prima frazione l'esterno 2001 Troiano si ritrova a tu per tu con Palena ma calcia a lato.

Nella ripresa la squadra di Del Gallo alza il baricentro: Maiorani raccoglie un pallone vagante e calcia al volo impensierendo l'estremo difensore di casa, palla out di pochissimo. Nemmeno il rientro di Pendenza tra le fila del Cupello mette in difficoltà il terzetto difensivo composto da Erasmi, Bassano e Di Biase. Al 90' il neo entrato Sorgentone, dopo aver ricevuto da Corvini, mette a sedere l'avversario e calcia a botta sicura, ma Progna è decisivo e tocca la sfera in angolo con un intervento disperato.

Nel prossimo turno l'Acqua&Sapone tornerà in casa per ospitare il Montorio, mentre il Cupello farà visita al San Salvo nel derby tutto vastese.

Cupello – Acqua&Sapone: 0-0

Cupello: Marconato, De Cinque, Bruno, Progna, Giuliano, Benedetti, D’Antonio, Tucci S., Quaranta (23’ st Pendenza), Avantaggiato, Troiano (15’ st Nuozzi). A disposizione: Stivaletta, Berardi, Tucci A., De Vivo, Di Paolo.
Allenatore: Panfilo Carlucci

Acqua&Sapone: Palena, Colantoni, Di Biase, Maiorani, Erasmi, Bassano, Taormina (27’ st Papagna), Di Donato, Petito, Musto (40’st Sorgentone), Corvini. A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Marcedula, Di Genova, D’Agostino.
Allenatore: Alessandro Del Gallo

Arbitro: Gianmarco Conte di Chieti coadiuvato da Nappi di Pescara e Langella di Chieti

Ammoniti: Tucci S., Giuliano (C); Maiorani, Di Donato (A&S)

domenica 19 novembre 2017

San Salvo - Acqua&Sapone 0-0



San Salvo – Acqua&Sapone 0-0


San Salvo: Cialdini, Ramundo, Izzi, Bertani, Felice, Maccione, D’Adamo (46’ Tafili), Wainsztein, Dema, Polisena, Pascual (59’ Minenna). A disp. Bartolino, D’Urso, Lavacca, Franchella, Francioso. All. Sgherri

Acqua&Sapone: Palena, Colantoni (85’ Di Biase), Marcedula, Maiorani, Erasmi, Bassano, Sorgentone (92’ D’Agostino), Di Donato L., Petito, Musto, Corvini. A disp. Di Muzio, Papagna, Guardiani, Di Giandomenico. All. Del Gallo

Ammoniti: Bertani (S)

Direttore di gara: Di Monteodorisio di Vasto coadiuvato da Innaurato e Consalvo di Lanciano



venerdì 17 novembre 2017

Il bollettino medico su Marco Minutolo



L'infortunio occorso durante Acqua&Sapone - Chieti è più grave del previsto. I controlli del caso hanno evidenziato per Marco Minutolo la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

L'attaccante verde oro sarà sottoposto nelle prossime settimane ad un intervento chirurgico per poi pianificare la fase riabilitativa con il nostro Andrea Zampacorta.

In bocca al lupo Marco!


domenica 12 novembre 2017

Impresa verdeoro: Acqua&Sapone Montesilvano - Real Giulianova 3-1



Nella tredicesima giornata del campionato di Eccellenza l’Acqua&Sapone batte tra le mura amiche il Real Giulianova con il punteggio di 3-1. Dopo un primo tempo terminato sul punteggio di 1-1, in virtù del vantaggio locale firmato da Corvini e del pareggio dei giallorossi ad opera di Flavioni, nella ripresa una doppietta di Petito mette k.o. la capolista del torneo. Dopo tre sconfitte consecutive, i verdeoro di mister Del Gallo ottengono così un successo preziosissimo e si portano a quota 16 punti in classifica. Per il Giulianova, invece, si interrompe la striscia di sette vittorie consecutive ed ora gli uomini di mister Piccioni avranno la possibilità del riscatto contro il Cupello.

La cronaca:

Nelle fila montesilvanesi mister Del Gallo deve fare a meno di Marrone, Minutolo e Colantoni e decide di schierare una squadra con un 3-4-2-1, con Musto e Corvini ad agire dietro Petito. Nel Real Giulianova, invece, da registrare l’assenza di Tozzi Borsoi (attaccante con sei reti all’attivo), con mister Piccioni che schiera in attacco Di Paolo, Vitelli e Potacqui.

A partire meglio sono i padroni di casa: al 10’ Di Donato ci prova dalla distanza, Orsini si distende e blocca a terra. Tre giri di lancette dopo anche Musto ci prova dalla lunga distanza ma la mira è imprecisa. I tentativi dei centrocampisti sono il preludio al gol dell’Acqua&Sapone: al 16’ Corvini in azione personale soprende la retroguardia giallorossa e, a tu per tu con Orsini, con il sinistro firma l’1-0. La reazione degli ospiti arriva al 21’ con Di Paolo che, imbeccato da Potacqui, si fa anticipare in uscita bassa da Palena. La pressione del Giulianova cresce con il passare dei minuti ed al 40’ ci vuole un grande intervento di Palena per sventare un colpo di testa a distanza ravvicinata di Lenart. Gli sforzi offensivi degli uomini di mister Piccioni vengono premiati quando al 43’ Di Paolo penetra in area e serve Flavioni che, tutto solo, deve solo appoggiare in rete il pallone del pareggio. La prima frazione si conclude così sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa sono i giallorossi a confezionare la prima occasione con un destro di Di Paolo neutralizzato da Palena. Con il passare dei minuti gli ospiti cercando di alzare il baricentro offensivo per trovare la rete della rimonta ma così facendo concedono spazi ai contropiedi dell’Acqua&Sapone; così al 18’ un lancio di Di Donato viene raccolto da Petito che, scattato sulla linea del fuorigioco, si invola verso Orsini e con il sinistro firma il 2-1, facendo esplodere i gioia i propri tifosi. La compagine giuliese sembra aver subito il colpo del doppio gol subito e l’unica reazione consiste in un colpo di testa di Di Paolo ancora bloccato dall’estremo locale Palena. Gli uomini di mister Del Gallo, invece, sulle ali dell’entusiasmo, non smettono di attaccare ed al 39’ è ancora Petito che approfitta di un lancio dalle retrovie, salta Orsini in uscita disperata e deposita a porta vuota la rete del 3-1, firmando il suo quinto gol in campionato. Dopo sei minuti di recupero si chiudono le ostilità: Acqua&Sapone batte Real Giulianova con il punteggio di 3-1.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – Real Giulianova 3-1 (1-1)

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Guardiani, Di Biase, Maiorani, Erasmi, Marcedula (25’ st. Di Giandomenico), Papagna (37’ st. D’Agostino), Di Donato, Petito (48’ st. Sorgentone), Musto (25’ st. Bassano), Corvini. A disposizione: Di Muzio, Di Genova, Miccoli, D’Agostino. Allenatore: Del Gallo.

Real Giulianova: Orsini, Del Grosso, Lanza (31’ st. Antonelli), Di Lallo (33’ st. Fuschi), Borghetti, Flavioni, Lenart, D’Alessandro, Di Paolo, Potacqui (22’ st. Aquino), Vitelli (36’ st. Barlafante). A 
disposizione: Carnevali, Lakhadar, Balducci. Allenatore: Piccioni.

Direttore di gara: Scialla di Vicenza (Marziani di Teramo – Boffa di Chieti).

Ammoniti: Erasmi, Di Biase, Maiorani, Musto, Papagna, Miccoli, Di Donato, Di Giandomenico (Acqua&Sapone), Di Paolo, Borghetti, Flavioni, D’Alessandro.

Recupero: pt. 3, st. 6’.

Note: presenti circa 300 spettatori. 

sabato 11 novembre 2017

Ufficiale il ritorno di Sorgentone

Foto: abruzzowebtv
Asd 2000 Calcio Acqua e Sapone comunica di aver trovato l'accordo per il ritorno di Davide Sorgentone in verdeoro. Il veloce attaccante classe 1991 ha sostenuto ieri le visite mediche e sarà regolarmente a disposizione di mister Del Gallo per l'importante impegno casalingo contro il Giulianova. In bocca al lupo Davide!

Ufficio Stampa
ASD 2000 CALCIO ACQUA E SAPONE

venerdì 10 novembre 2017

Acqua&Sapone - Real Giulianova: info e prezzi


La società comunica che, in occasione del match del 12 novembre Acqua&Sapone - Real Giulianova, i biglietti saranno acquistabili la domenica stessa dalle 13:30 presso il botteghino dello stadio Galileo Speziale.

Il costo unico del biglietto sarà di 10€.


Ufficio stampa
AP 2000 CALCIO ACQUA  E SAPONE

sabato 4 novembre 2017

Benvenuto Federico

ASD 2000 CALCIO ACQUA E SAPONE comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Federico Di Giandomenico, terzino classe 1998 nella passata stagione in forza al Raiano. Il tesseramento del calciatore, assistito da Tiziano Lauducci, è stato posticipato dopo un lungo infortunio che l'ha tenuto bloccato per questa estate. 

Un grosso in bocca al lupo da parte di tutta la società!



mercoledì 1 novembre 2017

L'Acqua&Sapone cede di misura al Chieti (0-1)



L'Acqua&Sapone perde la prima gara casalinga del suo campionato contro il Chieti. Il risultato finale è di 0-1 per i teatini che prendono l'intera posta in palio grazie ad un rigore trasformato da Lalli. Gli ospiti riescono a riscattare la sconfitta rimediata domenica scorsa contro il Giulianova e continuano la loro corsa alle posizioni di vertice, mentre la compagine montesilvanese, pur avendo disputato una gara più che all'altezza, saranno chiamati a rifarsi contro il Martinsicuro. 

La gara: 

La partita comicincia a ritmi bassi e la prima occasione, per i locali, arriva solo al 12' quando Marrone prova con il sinistro da fuori area, conclusione fuori dallo specchio. La risposta dei neroverdi è affidata a Lalli, che riesce ad approfittare di una disattenzione difensiva e si invola verso la porta ma Palena, in uscita bassa, blocca il suo tentativo. Ancora Chieti in avanti al 26' con un colpo di testa di De Fabritiis di poco a lato. Un giro di lancette dopo è il turno di Lalli che, al termine di un'azione corale, viene servito nel cuore dell'area da Selvallegra senza riesciure a deviare verso la porta. Al 31' Del Gallo è costretto al primo cambio della partita: Minutolo deve uscire per infortunio ed al suo posto entra Di Donato. La gara si fa molto combattuta, tanto che il direttore di gara è costretto a sventolare il giallo in diverse occasioni all'indirizzo di Petito, Marrone, Marcedula e Patacchiola. Al secondo minuto di recupero è ancora Lalli a rendersi pericoloso ma il suo tentativo non trova la precisione sperata. Il primo tempo va così agli archivi sul punteggio di 0-0.

Ad inizio ripresa è l'Acqua&Sapone che ci prova con Musto che, al termine di un batti e ribatti in area prova il destro al volo ma senza fortuna. Al minuto 11, però, i teatini mettono paura a Palena: sugli sviluppi di un corner Selvallegra prima e Ferrante poi avrebbero l'occasione di far male ma la difesa verdeoro si salva. Al 13' il muro difensivo dei montesilvanesi si sgretola: Papagna viene colto di sopresa dal taglio di Ferrante e lo stende in area di rigore: il direttore di gara non ha dubbi e concede il penalty agli ospiti. Dal dischetto Lalli spiazza Palena e firma il vantaggio del Chieti. L'Acqua&Sapone prova ad abbozzare una reazione ma al 27' arriva la doccia gelata: Colantoni, per una presunta parola ingiuriosa nei confronti di Travascio (non impeccabile nella condotta della gara), riceve un rosso diretto e lascia i suoi in dieci. La compagine locale, tuttavia, non demorde e prova ad attaccare sfruttando le fasce, trovando, al 36' l'occasione per il pareggio: Musto viene imbeccato da di Di Donato e con il destro centra il palo, la sfera poi sbatte sulla schiena di Cattenari e si infrange di nuovo sul palo, tra la disperazione dei tifosi locali. I ragazzi di mister del Gallo provano a riequilibrare il match sfruttando anche i calci piazzati, ma le punizioni dal limite di Musto e Di Biase si spegnono fuori di poco. Allo scocco del novantesimo, vengono concessi cinque minuti di recupero e proprio nell'ultima occasione, da un corner di Musto, il colpo di testa di Petito sfiora l'incrocio dei pali per poi terminare la sua corsa a lato. E' l'ultima emozione del match: al Galileo Speziale finisce 0-1 in favore del Chieti.

Il tabellino: 

Acqua&Sapone Montesilvano – FC Chieti 1922 0-1 (0-0)

Reti: 15' st. rig. Lalli. 

Acqua&Sapone Montesilano: Palena, Papagna, Di Biase, Maiorani, Bassano, Marcedula (44' st. Corvini), Colantoni, Minutolo (31' pt. Di Donato), Petito, Marrone (35' st. Spinosa), Musto. A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Erasmi, Di Genova. Allenatore: Del Gallo.

Chieti: Cattenari, Felli, Patacchiola, Bordoni (45' st. Ricci), Catalli (37' st. Iommetti), Selvallegra, Fanelli (34' st. Comparelli), Ferrante, Simonetti, De Fabritiis, Lalli (21' st. Cioffi). A disposizione: Massa, Fruci, Capitoli. Allenatore: Aielli.

Direttore di gara: Travascio di Moliterno (Miccoli di Lanciano e Di Marte di Teramo).

Ammoniti: Petito, Marrone, Marcedula, Maiorani, Palena, Di Biase (A), Patacchiola (C).

Espulsioni: 27' st. Colantoni (A).

martedì 31 ottobre 2017

Ti siamo vicini Paolo

La società ASD 2000 CALCIO ACQUA E SAPONE si stringe tutta intorno al dolore che ha colpito il nostro dirigente Paolo Marcedula e suo figlio Gianluca per la scomparsa del loro caro.


domenica 22 ottobre 2017

Acqua&Sapone - Miglianico 2-0

Grande vittoria per la squadra di Del Gallo, guidata da un super Davide Musto che prima apre le danze con un destro volante e poi serve l'assist per la marcatura di Petito. Nel prossimo turno i verdeoro andranno a far visita al Capistrello.



Acqua&Sapone - Miglianico 2-0

Reti: 4' Musto, 27' Petito (A&S)

Acqua&Sapone: Palena, Guardiani, Di Biase (88' Erasmi), Di Donato L., Bassano, Marcedula, Colantoni (75' Minutolo), Di Donato N. (71' Maiorani), Petito, Marrone, Musto (81' Spinosa). A disp. Di Muzio, Papagna, D'Agostino. All. Del Gallo

Miglianico: De Deo, Fiaschi (54' Alberico), Pizzica (48' Liberato - 55' Di Moia), Battista (8' Giandonato), Direttore, Grossi, Diouf (70' Di Muzio), Marfisi, Palombaro, Verna, Di Giacomo. A disp. Ferrara, Morelli. All. D'Ambrosio

Ammoniti: Diouf (M)

Direttore di gara: Francesca Del Biondo della sezione di Pescara coadiuvata da Langella di Chieti e Caruso di Pescara


domenica 15 ottobre 2017

Penne 1920 – Acqua&Sapone 3-2




Nell'ottava giornata del campionato di Eccellenza, l'Acqua&Sapone cade per 3-2 sul campo del Penne, al termine di una partita ricca di colpi di scena. I verdeoro incappano così nella seconda sconfitta del loro campionato e saranno chiamati a rifarsi nel prossimo turno contro il Miglianico mentre il Penne torna al successo dopo la sconfitta di Giulianova e si porta a quota 11 punti in classifica.

La cronaca:

Il Penne parte sull'acceleratore e dopo pochi secondi ha la prima opportunità: Rodia scappa a Papagna e si invola verso Palena, l'attaccante si fa respingere la prima conclusione dal portiere verdeoro e sulla ribattuta calcia fuori. All'ottavo arriva la risposta ospite: Marrone trova un buon corridoio per Musto che però, solo contro il portiere conclude alto. Con il passare dei minuti i verdeoro crescono e ci riprovano: al 30' Colantoni combina con Marrone e crossa per Taormina che di testa costringe Domenicone ad un autentica prodezza per smanacciare il pallone fuori dalla rete. Dopo quattro giri di lancette è il turno di Petito che approfitta di un lancio dalle retrovie di Erami ma il suo diagonale si spegne a lato. I biancorossi locali si rifanno vivi nel finale della prima frazione, quando D'Addazio di testa colpisce in pieno la traversa. Squadre negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa il Penne entra con un altro piglio e dopo soli quattro minuti sbloccano la situazione con Rodia, abile ad incunearsi tra le maglie della difesa e a fulminare Palena in uscita. Un minuto dopo il duello si ripete ma questa volta l'estremo difensore verdeoro ipnotizza l'attaccante e sventa la minaccia. Al 13' la compagine ospite batte un colpo: Marrone arpiona un pallone difficile in area e fa da sponda per Maiorani che, dal limite, calcia alle stelle. I montesilvanesi sono costretti ad alzare il baricentro per cercare il pareggio ma così facendo lasciano il fianco ai contropiedi dei biancorossi che puniscono al 21', ancora una volta grazie a Rodia, autore di una doppietta. Con il punteggio di 2-0 il Penne sembra in controllo del match ma al 31' l'Acqua&Sapone riapre i giochi: Marrone va sul fondo e crossa per Maiorani che sul secondo palo insacca. L'inerzia della partita cambia ancora: passano tre minuti e Marrone dalla sinistra con un cross morbido colpisce l'incrocio dei pali con Domenicone sorpreso dalla traiettoria del pallone. Una manciata di secondi dopo è Colantoni, dopo un'azione convulsa, a centrare in pieno la traversa. In contropiede gli uomini di Giandomenico sprecano due limpide occasioni con Cacciatore che, però, si fa perdonare al 47' fornendo a Coletta l'assist del 3-1. La gara però non è ancora finita: direttamente dalla battuta da centrocampo, l'Acqua&Sapone si porta in avanti e con Marrone trova immediatamente il gol del 3-2. Non c'è più tempo, dopo cinque minuti di recupero al Contrada Campetto finisce 3-2 in favore dei padroni di casa. 

Il tabellino:

Penne 1920- Acqua&Sapone Montesilvano 3-2 (0-0)

Reti: 4' st., 22' st. Rodia, 47' st. Coletta (P), 31' st. Maiorani, 48' st. Marrone (A).

Penne 1920:
Domenicone, Camporesi, Carpegna, Savini (41' st. Balia), D'Addazio (1' st. Silvaggi), Ballanti, Rodia, Pagliuca, Orta (35' st. Di Martino), Cacciatore, Coletta. A disposizione: Di Norscia, Di Teodoro, Pasta, Bianchini. Allenatore: Giandomenico.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Papagna (39' st. Marcedula), Di Biase (41' st. Bassano), Maiorani, Erasmi, Corvini, Colantoni (36' st. Minutolo), Taormina (22' st. Luca Di Donato), Petito, Marrone, Musto. A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Di Donato Nikolas. Allenatore: Del Gallo.

Direttore di gara: Guido Verrocchi di Sulmona (Mancini di Avezzano e Lorenza Caporali di Pescara)

Ammoniti: Cacciatore, Balia (P), Di Donato Luca (A).

domenica 8 ottobre 2017

Acqua&Sapone Montesilvano – Amiternina 1-1

L’Acqua&Sapone Montesilvano nella settima giornata del campionato d’Eccellenza pareggia per 1-1 contro l’Amiternina. Dopo il gol di Musto arrivato nei primissimi minuti, nella ripresa gli ospiti pareggiano con Mazzaferro in evidente posizione di offside. I verdeoro così vanno a 10 punti in classifica mentre gli aquilani collezionano 4 lunghezze. Nel prossimo incontro i ragazzi di Del Gallo affronteranno il Penne in trasferta.



Acqua&Sapone Montesilvano – Amiternina 1-1 (1-0)

Reti: 2’ Musto (A&S), 63’ Mazzaferro (A)

Acqua&Sapone Montesilvano:
Palena, Papagna [63’ Spinosa (80’ Guardiani)], Di Biase (C), Maiorani (80’ L. Di Donato), Erasmi, Marcedula, Colantoni, N. Di Donato (90’ Minutolo), Petito, Marrone, Musto.
A disposizione: Di Muzio, Corvini, Bassano.

Amiternina: Tomarelli, M. Di Alessandro, Tinari, Salvi, Santilli, Di Francia, D. Di Alessandro, Di Norcia (70’ Santirocco), Terriaca (C) (87’ Romano), Morra, Mazzaferro (77’ Torelli).
A disposizione: Ludovisi, Mattei, Sow, Rosati.
Allenatore: Angelone.

Ammoniti: 38’ Musto, 72’ N. Di Donato (A&S), 67’ Di Norcia (A)

Espulso: 81’ Morra (A)

Arbitro: Manuel Giorgietti di Vasto coadiuvato dagli assistenti Cortellessa di Sulmona e Salvati di Avezzano.

domenica 1 ottobre 2017

RC Angolana - Acqua&Sapone 3-2

Prima sconfitta stagionale per i ragazzi di mister Del Gallo. Nonostante il vantaggio firmato Nikolas Di Donato, gli avversari ribaltano la gara con Legnini, Farindolini e Spinelli. Serve solo a fini statistici il gol di capitan Di Biase al 95'

Il tabellino:

RC Angolana-Acqua&Sapone 3-2 (2-1 pt)

RC Angolana: Brunetti, Fabrizi (Montefalcone 39’ st), Maloku, Cipressi, Legnini, Nazari, Ruggieri, D’Alonzo (Bianco 47’ st), Pomponi (Spinelli 17’ st), Farindolini (Buffetti 33’ st), Massa. A disp. Agresta, Montefalcone, De Fanis, Buffetti, Cipollone, Bianco, Spinelli. All. Rachini.

Acqua&Sapone: Palena, Papagna (Guardiani  28’ st), Di Biase, Di Donato L., Bassano (Erasmi 40’ st) , Marcedula (D’Agostino 42’ st), Colantoni, Di Donato N. (Maiorani 40’ st), Petito, Musto, Minutulo (Marrone 16’ st). A disp. Di Muzio, Corvini, Guardiani, Maiorani, Erasmi, D’Agostino, Marrone. All. Del Gallo.

Reti: Di Donato N. (17’ pt), Di Biase (50’ st) (A&S); Legnini (19’ st), Farindolini (39’ pt), Spinelli (19’ st) (RCA)

Ammoniti: Minutolo, Bassano, Di Donato N., Petito, Di Biase (A&S)

Direttore di gara: Sciubba di Pescara, coadiuvato da Carella de L’Aquila e Sica de L’Aquila.

N.B.: Espulso il preparatore atletico dell’Angolana Fabio Perazzetti per proteste. 

domenica 24 settembre 2017

Acqua&Sapone - Spoltore 2-2

Quinto risultato utile consecutivo per la squadra di Del Gallo. Al Galileo Speziale, i verde oro passano in vantaggio con Luca Marrone ma gli azulgrana rispondono con la marcatura di Grassi. A pochi minuti dall'intervallo Gianluca Marcedula, classe 2000, sigla la sua seconda rete stagionale. Nella ripresa lo Spoltore pareggia i conti con il solito Nardone.

Nel prossimo turno l'Acqua&Sapone farà visita alla RC Angolana.

Il tabellino:

Acqua&Sapone - Spoltore 2-2

Reti: 10' pt Marrone (A&S), 18' pt Grassi (S), 40' pt Marcedula (A&S), 16' st Nardone (S)

Acqua&Sapone: Palena, Papagna (24' st Guardiani), Di Biase, Di Donato L., Erasmi, Marcedula (37' st Corvini), Colantoni, Minutolo, Petito (37' st Rubini), Marrone, Musto (24' st Di Donato N.). A disp. Di Muzio, Maiorani, D'Agostino. All. Del Gallo

Spoltore: Proietti, D'Intino, Vitale, Di Camillo, Mottola (35' st Natale), Sbaraglia, Nardone, Vera, Grassi (Ranieri 37' st), Morales, Zanetti. A disp Gentileschi, Natale, Buonafortuna, Lopez, Evangelista, Sanchez. All. Ronci

Ammoniti: Di Donato L., Erasmi, Marrone, Musto, Di Donato N. (A&S); D'Intino (S)

Direttore di gara: Claudia Di Sante Marolli di Pescara (Marziani di Teramo e Bernardini di Pescara)


sabato 23 settembre 2017

Allievi Regionali: Acqua&Sapone Montesilvano - Bacigalupo Vasto 3-3




Nella seconda giornata del Girone B, gli Allievi Regionali pareggiano per 3-3 contro la Bacigalupo Vasto. In vantaggio per 3-0 alla fine del primo tempo, i verdeoro nella ripresa si fanno rimontare dagli ospiti. Nel prossimo turno i ragazzi di mister Fuschi saranno impegnati sul campo del Cupello.

La cronaca:

La gara si sblocca al 7' quando Iezzi viene atterrato in area di rigore e il direttore di gara concede il penalty ai locali. Dal dischetto lo stesso numero 9 non fallisce e firma l'1-0. Passano tre minuti e i verdeoro raddoppiano: Mariani prende palla sulla destra e con un coast to coast si porta sul fondo e crossa in mezzo, dove Iezzi non ha difficoltà ad insaccare la sua doppietta personale. Gli ospiti non ci stanno e battono un colpo al 18' quando una punizione di Di Francesco fa la barba alla traversa. I vastesi provano a rientrare in partita ma al 35' è l'Acqua&Sapone ad andare ancora a segno con Mariani che, in pallonetto, supera Benvenga e firma il 3-0.

Nella ripresa gli ospiti ci credono e dopo una manciata di secondi Di Francesco con il sinistro centra il palo. Al 6' i vastesi trovano ancora il legno con un destro dalla lunga distanza di Di Pietro. Passano due minuti e i padroni di casa si ritrovano in inferiorità numerica per l'espulsione di Iezzi, causata da un diverbio con il direttore di gara. Al 13' i biancorossi rientrano in partita con Di Filippo, abile ad insaccare dopo una mischia in area. Passano cinque minuti e la Bacigalupo segna anche il 3-2 con la punta Ercolano che, nel cuore dell'area, non ha problemi ad insaccare. Al 23' arriva la rete del pareggio: D'Apolito stende in area Di Pietro e il direttore di gara concede penalty; dagli undici metri si presenta Di Pietro che con un destro preciso nell'angolino batte Marzuoli e firma il 3-3. L'ultimo squillo della partita arriva a quattro dalla fine, quando Marzuoli compie un autentico miracolo fermando in uscita bassa Speranza lanciato a rete e sigillando il risultato di 3-3 finale.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano - Bacigalupo Vasto 3-3 (3-0)

Reti: 7' pt. rig., 10' pt. Iezzi, 35' pt. Mariani (A), 13' st. Di Filippo, 18' st. Ercolano, 23' st. rig. Di Pietro (B).

Acqua&Sapone Montesilvano: Marzuoli, Bolletta, Schiavone, D'Apolito, Stella, Fornetto, Mauro (17' st. Pollara), La Rovere (15' Impellicciari), Iezzi, Di Lella (33' st. Pillagino), Mariani (39' st. Gulli). Allenatore: Fuschi.

Bacigalupo Vasto: Benvenga, Catalano, Cericola, Ciccotosto (12' st. Ventrella), Danzi, Di Filippo (34' st. Racciatti), Di Francesco (34' st. Stampone), Di Pietro, Ercolano (25' st. Speranza), Giorgetti (12' st. Rossi), Irace. Allenatore: Baiocco.

Ammoniti: Fornetto (A).

Espulsi: 8' st, Iezzi (A).

A Montesilvano arriva la neopromossa Spoltore


Dopo il pareggio per 1-1 agguantato sul fil di sirena contro l'Alba Adriatica, l'Acqua&Sapone Montesilvano torna tra le mura amiche per affrontare lo Spoltore, nella gara valida per la quinta giornata del campionato di Eccellenza.
La partita contro gli azulgrana sarà il primo derby della provincia di Pescara per i verdeoro.
Nonostante lo Spoltore, allenato da mister Donato Ronci (ex trainer anche di Chieti e Giulianova) sia alla sua prima apparizione in un campionato di Eccellenza, la squadra può vantare elementi che hanno già collezionato esperienze importanti nel massimo campionato regionale, come Nardone e Di Camillo. Nei quattro match di campionato sinora disputati, la squadra ha raccolto due punti, in virtù dei pareggi contro Chieti e Martinsicuro e delle sconfitte contro Real Giulianova e Capistrello.
L'incontro sarà diretto da Claudia Di Sante Marolli di Pescara, coadiuvata da Marziani di Teramo e Bernardini di Pescara.

mercoledì 20 settembre 2017

Never give up: con l’Alba pareggio last minute (1-1)

Partita pazza al Tommolini di Martinsicuro, dove Alba Adriatica ed Acqua&Sapone si sono affrontate a viso aperto, creando numerosi grattacapi alle difese avversarie. L’1-1 maturato rende onore ai verdeoro che nella prima mezz’ora, prima di incassare la rete locale, conducono il match creando due palle gol con Musto e Marrone. Dopo il tap-in vincente di Gibbs sugli sviluppi di un corner, l’Alba Adriatica rischia immediatamente di raddoppiare ma Palena in versione Superman vola e sbarra la strada a Di Sante. Al 40’ episodio da moviola con il portiere Petrini che colpisce il pallone con la mano ma fuori area, non ravvisato dal direttore di gara Paterna.

Nella ripresa ancora Musto sfiora il pareggio, prima che Petito vada vicinissimo all’1-1 con un colpo di testa in tuffo che fa la barba al palo. Alla mezzora Bassano incassa il doppio giallo di giornata e va a finire sotto la doccia: la squadra di Del Gallo, costretta al tutto per tutto, concede spazi invitanti ai teramani che al 91’ colpiscono una clamorosa traversa con un destro al volo di Miani. La legge del calcio colpisce ancora: Petito crossa al centro per il neo entrato Colantoni, che inventa il gol del mercoledì (e non solo) con un tacco volante che supera Petrini e ristabilisce la parità nel punteggio.

Domenica l’Acqua&Sapone incontrerà al Galileo Speziale lo Spoltore, consapevole sì della difficoltà dell’impegno ma anche dell’unione del gruppo e della voglia di non arrendersi mai!

Alba Adriatica – Acqua&Sapone 1-1 (1-0 pt)

Reti: 28’ pt Gibbs (AL), 49’ st Colantoni (AES)

Alba Adriatica: Petrini, Calvarese, Fabrizi, Veccia, Casimirri, Gibbs, Emili (16’ st Florimbj), Foglia, Miani, Di Sante (16’ st Lazzarini), Di Nicola. A disp. Spinelli, Picone, Capocasa, Corsini, Pantoni. Allenatore: D’Eugenio

Acqua&Sapone: Palena, Papagna (49' st Marcedula), Corvini (9’ st Guardiani), Di Donato L., Erasmi, Bassano, Rubini (9’ st Colantoni), Di Donato N. (17’ st Minutolo), Petito, Marrone, Musto (43’ st D’Agostino). A disp. Di Muzio, Di Genova. Allenatore: Del Gallo

Ammoniti: Di Donato Luca (AES), Veccia (AL)

Espulso: Bassano al 31’ st

Direttore di gara: Roberto Paterna di Teramo, coadiuvato da Nappi di Pescara e Di Cerchio di Avezzano


Note: partita disputata a Martinsicuro

domenica 17 settembre 2017

Acqua&Sapone Montesilvano - River Chieti 3-1

Nella terza giornata del campionato d'Eccellenza i verdeoro di mister Del Gallo conquistano l'intera posta battendo 3-1 il River Chieti. In vantaggio i teatini con il gol di Scariti, nella ripresa Minutolo con una doppietta e Petito ribaltano il risultato. I montesilvanesi, così, vanno a quota 7 lunghezze in classica. Mercoledì, nel primo turno infrasettimanale della stagione, la formazione vestina farà visita all'Alba Adriatica.

Acqua&Sapone – River Chieti 3-1 (0-1 pt)

Reti: 12’ Scariti (R); 50’ e 91’ Minutolo, 85’ Petito (A&S)

Acqua&Sapone: Palena, Papagna, Di Biase (48’ Bassano), Di Donato N. (46’ Di Donato L.), Erasmi, Marcedula (73’ Guardiani), Colantoni, Minutolo, Petito, Marrone, Rubini (46’ Musto). A disp. Morelli, Corvini, D’Agostino. All. Del Gallo

River Chieti: Ubertini, Di Carlo, De Marco, Marcelli, Feragalli (90’ Federico) , Scariti, Criscolo, Barbatossa, Antignani, Ciarfella (85’ Corradini), Di Nicola (59’ Dema). A disp. Luciani, De Nardis, Buccella, Morretti. All. Marchetti

Ammoniti: Feragalli, Di Nicola, Barbarossa (R); Bassano, Marcedula, Minutolo, Musto (A&S)

Direttore di gara: Di Cola di Avezzano coadiuvato da Alonzi e Mancini di Avezzano

venerdì 15 settembre 2017

Nella seconda allo "Speziale" i verdeoro ospitano il River Chieti



Dopo il pareggio conquistato contro il Paterno in quel di Capistrello, l'Acqua&Sapone Montesilvano torna tra le mura amiche per affrontare il River Chieti di mister Francesco Marchetti.
I teatini, che saranno privi degli squalificati Napoli e Di Renzo, nelle prime due giornate di Eccellenza hanno conquistato due punti, frutto di due pareggi contro due tra le formazioni più accreditate per la vittoria del campionato, ovvero Martinsicuro e Giulianova. I rosanero hanno sinora segnato una sola rete su calcio di rigore con Antignani, che nella passata stagione è stato il miglior realizzatore (16 reti). Oltre all'esperto centravanti, la formazione di mister Marchetti ha confermato nel reparto offensivo anche Criscolo, autore di dieci gol nello scorso campionato.
Negli ultimi due confronti diretti con i verdeoro la compagine teatina ha ottenuto due successi, imponendosi per 3-0 al "Galileo Speziale" e vincendo per 3-2 tra le mura amiche del "Celdit".

mercoledì 13 settembre 2017

Bentornato Giovanni Cogliandro!

ASD 2000 CALCIO ACQUA E SAPONE comunica che Giovanni Cogliandro sarà nuovo componente dirigenziale della prima squadra per la stagione 2017-2018. 

In foto: Giovanni Cogliandro
Il profilo. Dopo aver vestito le maglie del Pescara e Renato Curi Angolana nel suo percorso giovanile, a 16 anni Giovanni viene aggregato nella Primavera dell'Ascoli (e due mesi con la prima squadra marchigiana di mister Giampaolo). Da lì il ritorno in Abruzzo, in Serie D con la RC Angolana, poi in Eccellenza con il Casoli dei miracoli che riuscì nella storica promozione. Dopo esperienze con l'Aversa Normanna in C2, Vds in D ed Atri in Promozione, arrivò la chiamata di mister Naccarella che puntò sul terzino nella stagione 2013-2014: con l'A&S una promozione fallita in finale Playoff (ultima partita di Giovanni causa problemi fisici).

"Sono contento di poter far parte dello staff verdeoro, ci dice Cogliandro.  Già come calciatore mi sentii rinato, ero entrato in un oasi felice. La forza dell'Acqua&Sapone è proprio questa: chi sposa il progetto trova davvero una famiglia. Nel mio piccolo spero di poter dare una mano, consapevole di dover imparare ancora molto".

Contestualmente, la società comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di Giustino Di Muzio, portiere classe 1989 in forza al Bucchianico nell'ultima stagione.

domenica 10 settembre 2017

Minutolo risponde a Giglio: tra Paterno ed Acqua&Sapone Montesilvano è 1-1



Nella seconda giornata del campionato di Eccellenza l'Acqua&Sapone pareggia per 1-1 sul campo del Paterno. Dopo il vantaggio dei nerazzurri firmato dall'esperto centravanti Giglio, i montesilvanesi centrano il pari grazie a Minutolo, in una gara iniziata con un'ora di ritardo per via delle violente precipitazioni che hanno bersagliato Canistro. In virtù del pareggio, entrambe le compagni salgono a quattro punti in classifica.

La cronaca:

Il primo tempo risulta condizionato dal campo pesante per la pioggia e sin da subito la gara si presenta molto fisica, con le due squadre che spesso preferiscono il gioco aereo alle combinazioni palla a terra. I verdeoro hanno un buon avvio ed al minuto 11 si rendono pericolosi con Petito che dal limite calcia di poco alto. La risposta del Paterno arriva al 18': Della Penna trova spazio sulla sinistra e prova il diagonale, Palena c'è e chiude in corner. Al 24' ci prova anche Severoni a giro ma Palena si fa trovare pronto e blocca in tuffo. I marsicani continuano a spingere ed al 30' hanno una ghiotta occasione con Della Penna che trova spazio in area, ma prima Marcedula e poi Palena riescono a neutralizzano la minaccia. Sul finale della prima frazione si fa rivedere la compagine ospite con Minutolo che riceve palla nel cuore dell'area ma non riesce ad angolare la conclusione e non crea problemi a Cattafesta. Il primo tempo si conclude col punteggio di 0-0.

La ripresa si apre sulla falsa riga del primo tempo, con entrambe le compagini che provano a spezzare l'equilibrio, senza tuttavia riuscirci. Al 16' arriva il primo episodio da moviola: Di Donato viene atterrato da dietro all'ingresso in area di rigore, ma per D'Amore di Sulmona non ci sono gli estremi del penalty. Sugli sviluppi della stessa azione il Paterno sblocca la contesa: Albertazzi crossa per Giglio che impatta di testa, Palena respinge il primo tentativo ma non può nulla sul tap-in vincente dello stesso attaccante. L'Acqua&Sapone non ci sta e reagisce dopo appena tre minuti: Petito di testa fa da sponda per Minutolo che con una finta di corpo elude l'intervendo di un difensore e di destro fulmina Cattafesta: al 21' è 1-1. La partita ora esce dai cardini del tatticismo ed entrambe le squadre cercano l'affondo decisivo. Al 28' una punizione di Albertazzi fa la barba al palo, mentre al 35' è Petito a calciare fuori di poco. Nonostante le occasioni avute, nessuna delle due squadre riesce a trovare la rete decisiva e così, dopo cinque minuti di recupero, il match si conclude sul punteggio di 1-1.

Il tabellino:


Paterno - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1 (0-0 pt.)

Reti:
18' st. Giglio (P), 21' st. Minutolo (A).

Paterno: Cattafesta, Rinaldi, Di Stefano, Di Giovanni (23' st. Miocchi), Celli (11' st. Iaboni), Tabacco, Baraldi (43' st. Gaeta), Della Penna, Giglio (33' st. Lepre), Severoni, Albertazzi. A disposizione: Coluzzi, Malfettone, Paciotti. Allenatore: Torti.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Papagna (33' st. Corvini), Di Biase, Di Donato N., Erasmi, Marcedula, Colantoni (45' Bassano), Minutolo (33' Taormina), Petito, Marrone, Rubini (43' D'Alessandro). A disposizione: Morelli, Guardiani, Di Donato L. Allenatore: Del Gallo.

Direttore di gara: D'Amore di Sulmona (Caporali e Bruni di Pescara) .

Ammoniti: Baraldi, Di Stefano (P), Marrone, Erasmi, Di Donato (A).

Recupero: pt. 1', st. 5'.

sabato 9 settembre 2017

Paterno - Acqua&Sapone Montesilvano: I convocati verdeoro


In vista della partita di domani contro il Paterno, valida per la seconda giornata del campionato di Eccellenza, sono 20 i giocatori convocati da mister Alessandro Del Gallo.

  • PALENA Alceo
  • MORELLI Alex
  • BASSANO Roberto
  • DI BIASE Marco Andrea
  • CORVINI Erick
  • ERASMI Alberto
  • MARCEDULA Gianluca
  • GUARDIANI Gianluca
  • PAPAGNA Alessandro
  • DI DONATO Luca
  • DI DONATO Nikolas
  • MARRONE Luca
  • COLANTONI Giuseppe
  • RUBINI Francesco
  • D'AGOSTINO Jacopo
  • D'ALESSANDRO Kevin
  • MINUTOLO Marco
  • TAORMINA Marco
  • PETITO Mario
  • URBAEZ Joengly


mercoledì 6 settembre 2017

Coppa Italia Eccellenza: Renato Curi Angolana - Acqua&Sapone Montesilvano 3-2

Dopo lo 0-2 maturato nella gara d'andata, l'Acqua&Sapone esce sconfitta anche nel match di ritorno con il punteggio di 3-2 ed abbandona così la Coppa Italia Eccellenza.

La cronaca:

I verdeoro (che giocano con ben nove fuoriquota titolari) partono subito con il piede sull'acceleratore ed al 2' passano con Rubini, abile a raccogliere una conclusione ribattuta dal montante. Al 20' gli uomini di mister Del Gallo potrebbero anche raddoppiare ma Taormina solo contro Agresta si fa ipnotizzare dall'esterno nerazzurro. Sul capovolgimento di fronte Palena è chiamato ad un intervento in tuffo su una conclusione dalla distanza di Di Clemente. Il primo tempo si chiude con i montesilvanesi in vantaggio.

Nella ripresa parte meglio l'Angolana che al minuto 11 pareggia con Nazari, abile ad insaccare di testa sugli sviluppi di un corner. Gli ospiti, però, non smettono di crederci ed al 18' Luca Di Donato pennella una punizione magistrale che non lascia scampo ad Agresta, firmando il 2-1. I verdeoro tornano così a spingere per cercare il goal della qualificazione ma i padroni di casa sanno rendersi pericolosi in contropiede e così, al 33', pareggiano con Montefalcone, ben assistito da Legnini. I nerazzurri completano la rimonta al 37' quando, in mischia, Buffetti sigla il definitivo 3-2.

Il tabellino:

Renato Curi Angolana - Acqua&Sapone Montesilvano 3-2 (0-1)

Reti: 2' pt. Rubini, 18' st. Luca Di Donato (Acqua&Sapone), 11' st. Nazari, 33' st. Montefalcone, 37' st. Buffetti (R. C. Angolana).

R. C. Angolana: Agresta, Montefalcone, De Fanis (27' pt. Berardinucci), D'Alonzo, Legnini, Nazari, Ruggieri, Di Clemente (1' st. Buffetti), Pomponi (1' st. Cipressi), Farindolini (38' st. Melone), Massa. Allenatore: Rachini.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Guardiani, Corvini, Di Donato L., Piovani (38' st. Capobianco), Marcedula, Rubini (17' st. Di Genova), D'Agostino (27' st. De Berardinis), Taormina, D'Attanasio (17' st. Urbaez), D'Alessandro. Allenatore: Del Gallo.

Ammoniti: Farindolini, D'Alonzo, Montefalcone (R. C. Angolana) Guardiani, Luca Di Donato (Acqua&Sapone).

Recupero: pt. 1', st. 4'.

lunedì 4 settembre 2017

Acqua&Sapone - Sambuceto 2-0 il tabellino

La squadra di Del Gallo vince per 2-0 in virtù delle reti di Marcedula e Di Donato.

ACQUA&SAPONE-SAMBUCETO 2-0 (1-0)

ACQUA&SAPONE: Palena, Papagna, Di Biase, Maiorani (11'st Guardiani), Erasmi, Marcedula, Colantoni, Minutolo (30'st Corvini), Petito, Marrone, Musto (17'st Di Donato N.). A disposizione: Morelli, Di Donato L., D'Agostino, De Berardinis. Allenatore: Del Gallo

SAMBUCETO: Testa, Antenucci, Gentile, Gelsi (35'st Di Francesco), D'Amico, Conversano, Camperchioli, Tuzi, Mastrojanni, Beniamino (13'st Liberati), Antonacci (32'st La Selva). A disposizione: Prosini, Cialini, Di Domenico, Crecchia. Allenatore: Tatomir

Arbitro: Gianmarco Conte di Chieti (Di Risio di Lanciano-Salvati di Avezzano)

Reti: 48'pt Marcedula, 32'st Di Donato

Ammoniti: Petito, Di Biase (A&S)

Espulso: Conversano al 45'st per doppia ammonizione

sabato 2 settembre 2017

Il Sambuceto di mister Tatomir è il primo ostacolo dell'Acqua&Sapone




Finalmente l'attesa è finita, domani il campionato di Eccellenza riapre i battenti e già da subito riserva partite che si preannunciano interessanti.
Per la prima da allenatore in Eccellenza di Alessandro  Del Gallo, l'Acqua&Sapone incontra il Sambuceto di mister Alessandro Tatomir, confermato dalla scorsa stagione. I viola sono tra le squadre che più si sono rinforzate nella campagna di mercato estiva, soprattutto con gli acquisti degli attaccanti La Selva (ex Francavilla ed Angolana), Arciprete (dal Morro D'Oro), Antonucci (proveniente dall'Alba Adriatica) e il ritorno della punta Liberati. Sono da segnalare anche gli arrivi dei centrocampisti Tuzi, Mastrojianni (ex Martinsicuro) e Gentile, dei difensori Matteo D'Amico e Lecini e del portiere Testa (protagonista nelle scorse stagioni anche in C2 col Teramo), oltre ai fuoriquota Aristei, D'Antonio e Perrotta. La compagine teatina ha così puntellato tutti i reparti per provare a migliorare il settimo posto della scorsa stagione.
Nello scorso campionato i due confronti diretti si sono conclusi con una vittoria per 1-0 in favore dei verdeoro in trasferta ed un pari col punteggio di 1-1 sul campo del "Galileo Speziale".

martedì 29 agosto 2017

Il calendario dell'Acqua&Sapone Montesilvano 2017/18

Ufficializzato il calendario della stagione di Eccellenza Abruzzo 2017/18.  Il campionato inizierà domenica 3 settembre alle ore 15:00 e terminerà con un turno infrasettimanale: mercoledì 25 aprile sempre al medesimo orario. 

Quest'ultimo si aggiunge agli altri tre turni infrasettimanali del 20 settembre (4°giornata), del primo novembre (11° giornata) e del 21 dicembre (19° giornata - 2° di ritorno). 

Si giocherà alle ore 15:00 dalla 1° giornata di domenica 3 settembre alla 9° del 22 ottobre. Dalla 10° di campionato alla 22° (29 ottobre - 21 gennaio 2018) il fischio d'inizio sarà alle ore 14:30 per poi tornare nuovamente alle 15:00 dalla 23° fino al termine della stagione (28 gennaio - 25 aprile). 

Il campionato si fermerà per la pausa invernale dal 22 dicembre al 6 gennaio e nelle ultime due domeniche di marzo (19 marzo - 1 aprile) per il torneo delle regioni e la settimana di Pasqua.

Il campionato dell'Acqua&Sapone Montesilvano

  1. D. 03-09-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Sambuceto (R. D. 17-12-17)
  2. D. 10-09-17 Paterno -  ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. G. 21-12-17)
  3. D. 17-09-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - River Chieti (R. D. 07-01-18)
  4. M. 20-09-17 Alba Adriatica - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 14-01-18)
  5. D. 24-09-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Spoltore (R. D. 21-01-18)
  6. D. 01-10-17 Angolana - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 28-01-18)
  7. D. 08-10-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Amiternina (R. D. 04-02-18)
  8. D. 15-10-17 Penne - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 11-02-18)
  9. D. 22-10-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Miglianico (R. D. 18-02-18)
  10. D. 29-10-17 Capistrello - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 25-02-18)
  11. M. 01-11-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Chieti FC (R. D. 04-03-18)
  12. D. 05-11-17 Martinsicuro - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 11-03-18)
  13. D. 12-11-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Real Giulianova (R. D. 18-03-18)
  14. D. 19-11-17 San Salvo - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 08-04-18)
  15. D. 26-11-17 Cupello - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. D. 15-04-18)
  16. D. 03-12-17 ACQUA&SAPONE MONTESILVANO - Montorio (R. D.22-04-18)
  17. D. 10-12-17 Torrese - ACQUA&SAPONE MONTESILVANO (R. M. 25-04-18) 
Legenda
Domenica: D.  
Mercoledì: M.
Giovedì: G.
Ritorno: R. 

domenica 27 agosto 2017

Coppa Italia Eccellenza: Acqua&Sapone - RC Angolana 0-2

Amaro debutto in panchina per mister Del Gallo. L'Angolana vince in virtù di due calci da fermo decretati da Giampietro di Pescara.



Coppa Italia Eccellenza: Acqua&Sapone – RC Angolana 0-2 (0-1 pt)

Reti: Massa 17’ rig, Nazari 23’ st (RC)

Acqua&Sapone: Palena, Papagna, Di Biase, Di Donato (Minutolo 9’ st), Erasmi, D’Alessandro (Musto 31’ st), Colantoni, Maiorani, Petito, Marrone, Rubini (Spinosa 1’ st). A disp. Morelli, Marcedula, Piovani, Rossetti. All. Del Gallo

RC Angolana: Brunetti, Fabrizi, De Fanis (Legnini 15’ st), Cipressi, D’Alonzo, Nazari, Ruggieri, Buffetti (Di Clemente 30’ st), Pomponi (Spinelli 32’ st), Farindolini, Massa. A disp. Agresta, Melone, Montefalcone, Febo. All. Rachini


Direttore di gara: Giampietro di Pescara coadiuvato da Boffa di Chieti e Consalvo di Lanciano

mercoledì 2 agosto 2017

L'Acqua&Sapone si aggiudica l'amichevole contro la RC Angolana (3-1)





L'Acqua&Sapone di mister Alessandro Del Gallo si aggiudica l'amichevole precampionato contro la Renato Curi Angolana con il punteggio di 3-1. I verdeoro continuano così la loro preparazione alla nuova stagione con un altra vittoria in amichevole, dopo il successo di pochi giorni fa contro il Delfino Flacco Porto.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano-RC Angolana 3-1 (1-0)

Acqua&Sapone: Morelli, Guardiani, Rossetti, Di Donato, Bassano, Marcedula, Di Biase, Di Muzio, Petito, Maiorani, Rubini. A disp. Spinosa, Palena, Erasmi, Di Donato L., Miccoli, Colantoni, Taormina. All. Del Gallo

RC Angolana: Brunetti, Maloku, Trisi, Cipollone, Melone, Nazari, Ruggeri, D’Alonzo, Di Eleuterio, Massa, Sparvoli. All. Rachini

Reti: 7' pt. Marrone, 2' st. Spinosa, 32' st. rig. Di Muzio (Acqua&Sapone); 12' st. Cipollone (RC Angolana).

giovedì 27 luglio 2017

Congratulazioni mr Pep Nardiola (Giuseppe Naccarella)!

"Siamo orgogliosi di te". Con immensa soddisfazione tutta la famiglia verdeoro si congratula con mister Giuseppe Naccarella, alias Pep Nardiola, per la nuova avventura intrapresa in una importante società professionistica. Il giusto premio per la sua bravura e il suo valore, umano e di tecnico capace. Il primo passo per la consacrazione tra i grandi con l'augurio di vederlo, al più presto, seduto su una panchina del massimo campionato italiano. Forza Pep, tutta la famiglia Acqua&Sapone si congratula con te! Ad maiora!

venerdì 21 luglio 2017

Ufficiale l'arrivo del difensore Miccoli

Foto di Lino Di Giampietro
ASD 2000 Calcio Acqua&Sapone comunica di aver prelevato il difensore Stefano Miccoli dal Miglianico Calcio con la formula del prestito secco per la stagione 2017-2018 

Il profilo. Nato a Chieti il 5/4/1994, Stefano può svolgere il doppio ruolo sia di esterno basso che di centrale. Arriva dopo le ultime esperienze con la Vastese ed il Miglianico, club nel quale ha militato nelle ultime tre stagioni segnando anche 5 reti.

In bocca al lupo Stefano!

Le conferme che valgono più degli acquisti: Di Donato rinnova

Nikolas Di Donato ha rinnovato con la famiglia verdeoro. Nonostante le molte e allettanti richieste, il centrocampista classe ’93 ha scelto di continuare l’avventura montesilvanese per la prossima stagione:

“Sono molto contento di essere rimasto, è la scelta giusta. Ringrazio la società per l’avermi voluto tenere a tutti i costi, voglio ripagare i loro sforzi con lavoro, sacrificio, impegno e risultati. Ringrazio anche gli altri club abruzzesi che mi hanno fortemente voluto ma, come ho già detto, la mia decisione è di rimanere qui e di scrivere pagine importanti per questa famiglia e questa città”

giovedì 20 luglio 2017

L'addio al calcio "giocato" di Alessandro Del Gallo

Un addio al calcio giocato in grande stile. In un triangolare amichevole tra Acqua&Sapone, Miglianico e Penne Alessandro Del Gallo ha ufficialmente appeso ieri gli scarpini al chiodo per continuare in maniera definitiva la carriera di allenatore con il club montesilvanese (dopo aver conquistato una salvezza e due qualificazioni al girone Elite negli ultimi tre anni con la categoria Allievi Regionali). Al di là del risultato delle singole partite, ieri al “Galileo Speziale” ha trionfato l’amore per questo sport e l’amicizia che ha unito più di cento persone per salutare nel migliore dei modi uno degli attaccanti più prolifici e completi del calcio dilettantistico abruzzese. 

Per mister Del Gallo: “Sembrerà banale ma è stata una grandissima emozione. Rivedere tutti i miei vecchi compagni e amici è indescrivibile e, sarà qualunquistico, ma non posso che ringraziarli. Lasciare per me non è stato semplice ma è stata la cosa giusta. Prendere il testimone di mister Giuseppe Naccarella mi ha caricato di ulteriore responsabilità. Volevo, inoltre, ringraziare le tre società. Il Penne per aver creduto in me a soli 18 anni e con cui ho giocato 8 anni vincendo un campionato di Promozione e di Eccellenza. Il Miglianico, dove sono arrivato nel periodo della maturità e ho centrato una miracolosa salvezza in Serie D. Ed infine, ultima ma non ultima, l’Acqua&Sapone Montesilvano. Una vera e propria famiglia che vorrò portare in alto in questi anni”.

venerdì 30 giugno 2017

Prende forma la squadra di Del Gallo: c'è il ritorno di Colantoni!

2000 Calcio Acqua e Sapone comunica di aver trovato l'accordo per il ritorno di Giuseppe Colantoni. 

Classe 1994, è cresciuto nel settore giovanile del Pescara, prima di trasferirsi in Serie C2 al Campobasso dove collezionerà 13 presenze. Successivamente ha fatto parte del progetto tecnico del Celano, Matelica e Taranto, sempre in Serie D, totalizzando 52 apparizioni. Nella stagione 2015-2016 è approdato alla corte di mister Naccarella: risulterà uno degli uomini decisivi, grazie alla sua duttilità, nella remuntada verde oro. La scorsa stagione ha militato nelle fila del Chieti Torre Alex, in Promozione, vincendo il campionato.

Welcome back Cola!