domenica 12 febbraio 2017

Le prime reti di Maiorani e Taormina regalano ai verdeoro il match contro il Cupello (3-1)




Dopo lo stop di Alba Adriatica, l'Acqua&Sapone torna al successo tra le mura amiche contro il Cupello con il punteggio di 3-1. Per i verdeoro le reti portano la firma di Taormina, autore di una doppietta, e Maiorani, mentre la rete cupellese è stata siglata da Selvallegra. La compagine pescarese raggiunge quota 30 punti e si porta ad una sola lunghezza proprio dal Cupello, che avrà la possibilità di rifarsi nel prossimo turno contro il Morro D'Oro.

La gara. Nei padroni di casa, privi dello squalificato Pagliuca, trovano spazio dal primo minuto i giovani Maiorani e Taormina, attaccante classe '99 all'esordio da titolare in Eccellenza. Nel Cupello invece parte titolare Zeytulayev, reduce da un ottimo periodo di forma dopo la doppietta realizzata contro il Francavilla.

La gara parte subito con ritmi alti e già al 3' si sblocca la situazione: Petito è abile a fare da torre per l'inserimento di Taormina, la sorpresa di giornata, che in diagonale fulmina Tascione per l'1-0 dell'Acqua&Sapone. Due minuti dopo lo stesso centravanti vestino si trova a tu per tu con Tascione ma trova un gran colpo di reni dell'estremo difensore cupellese. Il raddoppio verdeoro arriva comunque pochi istanti dopo: Del Gallo al limite dell'area vede l'inserimento di Maiorani e lo serve con uno splendido pallone filtrante che il centrocampista insacca, realizzando il suo secondo goal in Eccellenza. Forte del doppio vantaggio, la compagine locale gioca bene e propone ottime trame offensive, come al 14' quando un uno-due tra Petito e Del Gallo porta quest'ultimo alla conclusione, fuori di poco. Il primo squillo del Cupello arriva al 20' quando D'Antonio semina il panico sulla sinistra e dal limite conclude in porta, ma la mira non è precisa. Al 29' i verdeoro ci riprovano con Sichetti che cerca il jolly dai 30 metri senza trovare la fortuna sperata. Sul finale del primo tempo ancora attivi i montesilvanesi: Buonafortuna parte in azione solitaria sulla destra e, dopo uno scambio con Taormina conclude mancando di poco i pali di Tascione. Il primo tempo si conclude così sul 2-0 per l'Acqua&Sapone.

Ad inizio ripresa, la truppa di mister Naccarella riparte col piede sull'acceleratore e, dopo appena 90 secondi, sigla la terza rete: Del Gallo si inserisce bene sulla sinistra e conclude in diagonale, chiamando all'intervento Tascione; sulla ribattuta, il più rapido è Taormina che in tap-in realizza la sua personale doppietta. I verdeoro sembrano in controllo totale della gara ma al 17' si riaprono i giochi: D'Antonio dal fondo crossa in mezzo per Selvallegra che con una volè spiazza D'Amico e fissa il punteggio sul 3-1. I rossoblu sembrano essersi risvegliati e quattro minuti dopo sfiorano anche la seconda rete con un destro dal cuore dell'area di Marinelli sul quale si immola Marrone. Al 31', il Cupello getta alle ortiche un'altra ghiotta occasione con Benedetti che, sugli sviluppi di una mischia da calcio d'angolo, sciupa tutto calciando alto. Dieci minuti dopo, i teatini colgono anche la traversa con un cross i Antenucci dalla destra smanacciato da D'Amico. Al 44' ci prova anche De Farbitiis con un bolide dai 25 metri su cui D'Amico si oppone in maniera prodigiosa. Sugli sviluppi del corner, il portiere è ancora strepitoso strepitoso sull'incornata ravvicinata di Zeytulayev.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – Cupello 3-1 (2-0)

Acqua&Sapone Montesilvano: D'Amico, Corvini, Di Biase, Taormina (17' st. Papagna), Di Donato, Buonafortuna, Petito (43' st. Trento), Sichetti, Del Gallo, Marrone, Maiorani (29' st. Ciampoli). A disposizione: Petrucci, Guardiani, Erasmi, Bocale. Allenatore: Naccarella.

Cupello: Tascione, Antenucci, Amore (31' st. Monachetti), Berardi (38' pt. Triglione), De Fabritiis, Benedetti, D'Antonio, Zeytulayev, Marinelli, Avvantaggiato (12' pt. Quaranta), Selvallegra. A disposizione: Di Vincenzo, Capitoli, Tarquini, Di Paolo. Allenatore: Di Francesco.

Direttore di gara: Sciubba di Pescara (Di Risio di Lanciano – Carella de L'Aquila).

Reti: 3' pt., 3' st. Taormina, 7'pt. Maiorani (Acqua&Sapone), 17' st. Selvallegra (Cupello).

Ammoniti: Del Gallo (Acqua&Sapone), Quaranta, Marinelli, D'Antonio (Cupello).

Recupero: pt. 1', st. 4'.

Share: