sabato 9 dicembre 2017

Torrese - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1




Nell’anticipo dell’ultima giornata del girone d’andata, Torrese ed Acqua&Sapone pareggiano per 1-1. Il risultato è frutto di una gara dai due volti: nel primo tempo meglio la Torrese che si porta in vantaggio con Mariani, mentre nella ripresa la maggiore pericolosità degli ospiti viene premiata dal pareggio di Colantoni. L’Acqua&Sapone sale a quota 22 punti, mantenendo la distanza con la zona retrocessione, e nel prossimo turno sarà ospite del Sambuceto.

La cronaca:

La prima sortita offensiva della gara è dei verdeoro: al 3’ Taormina lavora un buon pallone al limite ma con il destro spara alto. La risposta dei padroni di casa è immediata: al 5’ Torbidone in diagonale impegna severamente Palena, che riesce a respingere in tuffo. Con il passare dei minuti il pressing offensivo della Torrese cresce d’intensità ed i giallorossi al 27’ si rendono ancora pericolosi: sugli sviluppi di una rimessa laterale ancora Torbidone si ritrova in area solo contro Palena, ma l’estremo ospite è superlativo a smanacciare il fendente dell’attaccante oltre la traversa. Dal corner successivo, però, il portiere montesilvanese non può nulla sul tap-in a distanza ravvicinata di Mariani che porta la Torrese in vantaggio. L’Acqua&Sapone non ci sta e prova a ributtarsi subito in avanti: alla mezz’ora Petito trova lo spazio per entrare in area di rigore e con il sinistro costringe Bruno al salvataggio in tuffo. Gli ultimi minuti della prima frazione sono un monologo dei verdeoro che ci provano dalla distanza con Musto e Di Donato senza però trovare lo specchio. Dopo i primi 45 minuti, il punteggio è di 1-0 per i locali.

Nella ripresa mister Cianfagna (in panchina a sostituire lo squalificato Del Gallo) getta nella mischia Papagna e Isotti, ultimo colpo di mercato messo a segno dalla società vestina. L’ingresso dell’attaccante ex Nerostellati sarà decisivo per l’incontro. Al 26’ Isotti riesce ad approfittare di un lancio dalle retrovie di Musto e si invola solo contro Bruno ma il portiere teramano in uscita bassa abbassa la saracinesca e blocca la sfera. Due giri di lancette dopo ci prova Petito con un diagonale dalla sinistra che fa la barba al palo. E’ il preludio al gol: al 34’ Isotti si incarica di calciare una punizione dal limite, il suo destro potente viene respinto in maniera non impeccabile da Bruno e Colantoni, come un rapace, ribadisce in rete il gol della parità. Negli ultimi minuti entrambe le squadre provano a cercare l’episodio decisivo del match e, proprio nell’ultimo minuto di recupero, è l’Acqua&Sapone a sfiorare il colpaccio: Isotti approfitta degli spazi lasciati dalla retroguardia giallorossa e si invola verso la porta, dribbla Mariani ma, al momento di calciare, Bruno compie un autentico prodigio e fissa così il risultato sul definitivo 1-1.

Il tabellino: 

Torrese – Acqua&Sapone Montesilvano 1-1 (1-0)

Reti: 28’ pt. Mariani (T), 34’ st. Colantoni (A).

Torrese: Bruno, Casimirri, Mariani, Scartozzi, Cristofari (45’ st. Addari), Stacchiotti, Puglia, Tini, De Sanctis (27’ st. Carosone), Torbidone, Cichetti. A disposizione: Castrone, De Iuliis, Di Teodoro, Mazzagatti, Kruger. Allenatore: Narcisi.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Colantoni, Erasmi, Di Donato (18’ st. Isotti), Bassano, Marcedula, Taormina (18’ st. Papagna), Maiorani, Petito, Musto (37’ st. Sorgentone), Corvini. A disposizione: Di Muzio, Bocale, Guardiani, Di Genova. Allenatore: Cianfagna.

Direttore di gara: Roberto D’Amore di Sulmona (Di Risio e Bosco di Lanciano).

Ammoniti: Casimirri, Torbidone, Mariani, Scartozzi (T), Di Donato, Marcedula (A).

Share: