domenica 28 gennaio 2018

Tante emozioni ma nessuna rete: Acqua&Sapone Montesilvano – RC Angolana 0-0


Nella sesta giornata di ritorno di Eccellenza, Acqua&Sapone e Angolana si dividono la posta in palio pareggiando per 0-0. I padroni di casa possono recriminare per le tante occasioni avute e non sfruttate, in particolare per le tre traverse di Musto, Erasmi e Di Cerchio e per il rigore fallito da Di Biase, ma riescono comunque a interrompere la mini serie negativa di due sconfitte consecutive. Nel prossimo turno l’Angolana ospiterà il Cupello mentre la compagine montesilvanese sarà impegnata nello scontro salvezza sul campo dell'Amiternina. 

La cronaca:


La partita si presenta fin dalle prime battute molto combattuta, con entrambe le squadre che mettono grande agonismo in campo e le occasioni che latitano ad arrivare. Dopo appena sette minuti di gioco, mister Del Gallo è costretto a sostituire Bassano, causa infortunio; al suo posto entra il giovane Gianluca Marcedula, fresco di convocazione nella rappresentativa nazionale Under 18. Il primo tiro in porta è ad opera dei locali con Musto, al 13’, Agresta blocca senza difficoltà. Cinque giri di lancette dopo risponde l’Angolana con Farindolini che dal vertice dell’area impegna Palena, che si accartoccia e fa sua la sfera. La gara procede senza che vi siano particolari pericoli fin quando, al 38’, Musto in progressione salta tre avversari al limite dell’area e con un sinistro terrificante colpisce la parte altra della traversa. Il primo tempo si chiude così sul punteggio di 0-0.

Nella ripresa sono ancora i montesilvanesi a partire meglio: al 9’ Petito trova lo spazio per concludere nel cuore dell’area di rigore, ma Legnini salva la sfera prima che varchi la linea di porta. Al 12’ Erasmi, sugli sviluppi di un corner, impatta la sfera di testa ma, anche in questo caso, la conclusione si impatta sulla traversa. Il pressing dei verdeoro continua e, un minuto dopo, D’Alonzo, in area, entra su Petito lanciato in porta: Del Biondo di Pescara non ha dubbi e decreta il penalty in favore dell’Acqua&Sapone (ammonendo il difensore angolano nella circostanza). Dal dischetto va capitan di Biase che, però, si lascia ipnotizzare da Palena, abile a intuire la direzione del tiro e a tenere inviolata la sua porta. I nerazzurri provano a rispondere con Maiolo che, dalla lunga distanza, disegna una traiettoria che si spegne a lato di poco. La partita si avvia verso la fine ma c’è un ultimo episodio che potrebbe decidere il match: Di Cerchio, dal limite dell’area, si coordina in rovesciata e coglie, incredibilmente, la terza traversa per i suoi. Nel recupero D’Alonzo si becca il secondo giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica. E’ l’ultimo atto della gara: al “Galileo Speziale” il derby tra Acqua&Sapone e RC Angolana si chiude a reti inviolate.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – RC Angolana 0-0

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Guardiani (6’ st. Corvini), Di Biase (K) (47’ st. Spinosa), Di Donato Luca, Bassano (7’ pt. Marcedula), Erasmi, Colantoni, Di Donato Nikolas, Petito, Musto (42’ st. Di Cerchio), Taormina (48’ st. Isotti). A disposizione: Di Muzio, Maiorani. Allenatore: Del Gallo.

RC Angolana: Agresta, Montefalcone (23’ st. Fabrizi), Maloku, D’Alonzo, Legnini, De Fanis, Maiolo, Cipressi, Rozic (17’ st. Spinelli), Farindolini (K) (27’ st. Ruggieri), Sablone (18’ st. Pompei). A disposizione: Brunetti, Buffetti, Cipollone. Allenatore: Rachini.

Direttore di gara: Del Biondo di Pescara (Boffa di Chieti – Perfetto di Pescara).

Ammoniti: Luca di Donato (Acqua&Sapone), Farindolini, Montefalcone, D’Alonzo, De Fanis (RC Angolana).

Espulsi: 45’ st. D’Alonzo (Angolana).
Share: