domenica 25 febbraio 2018

Acqua&Sapone Montesilvano - Capistrello 2-2




Nella ventisettesima giornata di Eccellenza Acqua&Sapone e Miglianico si dividono la posta in palio pareggiando per 2-2. Le reti verdeoro portano le firme di Marrone e Petito, mentre per i granata sono andati a segno Leccese e Paris. I montesilvanesi salgono così a quota 33 punti e nel prossimo turno saranno ospiti del Chieti.

La cronaca:

La gara si apre subito con il vantaggio del Capistrello: al 10’ Leccese è il più lesto di tutti a sfruttare un rimpallo al limite dell’area di rigore e a battere Palena. I padroni di casa rispondono al 25’ con Marrone che, dai 25 metri, con un tiro al volo colpisce in pieno la traversa. L’Acqua&Sapone continua a spingere e si rende pericolosa al 36’ quando Carnevali è superlativo nel respingere un tentativo di testa di Nikolas Di Donato. E’ il preludio al pareggio, che arriva un minuto dopo con Marrone, abile a insaccare in rete il cross dalla destra di D’Agostino (al suo esordio da titolare in Eccellenza). Il primo tempo sembra poter andare agli archivi sul punteggio di 1-1 ma, proprio allo scadere, Paris penetra in area dalla sinistra e con un destro a giro deviato batte Palena, riportando in vantaggio i suoi. Si va così al riposo con i marsicani in vantaggio per 2-1.

Ad inizio ripresa la compagine montesilvanese prova subito a reagire e al 4’ trova la rete del pareggio con D’Agostino, ma il direttore di gara annulla per presunto fuorigioco di Marrone nell’azione; decisione che lascia molti dubbi. La fase centrale della ripresa riserva poche giocate degne di nota, fin quando al 33’ Marrone crossa per Petito che con una magia di tacco trafigge Carnevali: al “Galileo Speziale” è 2-2. Dalla rete del pari in poi, la gara riserva poche emozioni e così il punteggio non cambierà fino al 90’. La gara, condizionata da grande agonismo, si chiuderà con un parapiglia dopo il triplice fischio, con Bassano che sarà colpito con un pugno da Edoardo De Meis (espulso nella circostanza dal direttore di gara).

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – Capistrello 2-2 (1-2)

Reti: 37’ pt. Marrone, 33’ st. Petito (A), 10’ pt. Leccese, 45’ pt. Paris (C).

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Papagna, Di Biase (K) (28’ st. Di Biase), Maiorani, Erasmi, Bassano, D’Agostino (17’ st. Luca Di Donato), Nikolas Di Donato (17’ st. Musto), Petito, Marrone, Corvini. A disposizione: Di Muzio, Guardiani, Bocale, Rubini. Allenatore: Del Gallo.

Capistrello: Carnevali, Giacomo Fantauzzi, Antonelli, Stefano Fantauzzi (30’ st. D’Eramo), Venditti, Berardi, Mercogliano (43’ st. Daniele Fantauzzi), Bolzan, Leccese, Edoardo De Meis (K), Paris (19’ st. Luca De Meis). A disposizione: Salustri, Cicchinelli, Federici, Di Francescantonio. Allenatore: Iodice.

Direttore di gara: Colonna di Vasto (Langella di Chieti – Gentile di Teramo).

Ammoniti: Maiorani, Nikolas Di Donato, Di Biase, Luca Di Donato, Musto (A), Fantauzzi Stefano, Venditti, Edoardo De Meis (C).

Espulso: Edoardo De Meis (Capistrello), a fine partita, per un pugno rifilato ai danni di Bassano.



lunedì 19 febbraio 2018

Miglianico - Acqua&Sapone Montesilvano 3-1

A mente fredda, analizziamo il momento della squadra senza nasconderci dietro un dito. Onore alla squadra del presidente Aurora che con merito ha conquistato tre punti pesanti in ottica salvezza. Il calendario ora inizia a farsi insidioso con squadre difficili e blasonate. E' il momento di rialzare la testa. E' il momento di capire cosa non ha funzionato e ripartire. E' il momento di ricordarci chi siamo. Testa alla sfida interna contro il Capistrello. Testa, soprattutto, sopra le spalle per avere bene a mente il nostro obiettivo.
Forza ragazzi!

domenica 11 febbraio 2018

Acqua&Sapone Montesilvano – Penne 0-1

Nella venticinquesima giornata di Eccellenza, l'Acqua&Sapone cade tra le mura amiche contro il Penne per 0-1. La rete decisiva arriva al 13' st. con la firma di Cacciatore. I verdeoro, abili a costruire tante occasioni non sfruttate, sono chiamati a rifarsi contro il Miglianico, mentre il Penne torna tra le mura amiche per affrontare il Cupello.

La cronaca:


La prima grande occasione della gara è di marca montesilvanese: Musto se ne va in slalom tra tre avversari e scarica un destro che si spegne a lato. Al 9' rispondono i biancorossi con un'incursione di Di Rocco sul cui sinistro Palena si oppone. Il primo grande pericolo arriva al 13': Petito, dal limite, disegna una parabola a giro destinata indirizzata all'incrocio ma D'Amico, ex della contesa, compie un autentico prodigio e con la mano di richiamo si salva in corner. Al 26' si ripete il duello tra i due con il destro da schema su punizione dell'attaccante e la risposta dell'estemo pennese. L'ultima chance è per Di Cerchio ma anche stavolta la mira è imprecisa. Il primo tempo si chiude così col risultato ad occhiali.

Ad inizio ripresa l'Acqua&Sapone ha un avvio migliore e si fa pericolosa con Petito che riesce ad arpionare la sfera in mischia ma non ad impensierire D'Amico. Proprio quando la bilancia sembra pendere dalla parte dei verdeoro, arriva l'episodio decisivo: Cacciatore, da trenta metri, lascia partire un sinistro potente e preciso che si infila proprio sotto la traversa è batte Palena. Al 13' è 1-0 per il Penne. I verdeoro non ci stanno e reagiscono costruendo una situazione pericolosa con Di Cerchio, anche stavolta, però, D'Amico è bravo a metterci una pezza. Al 24' è il turno di Marcedula che di testa, da calcio d'angolo, sfiora il pareggio con la sfera che sibila a lato del palo. Nel finale il Penne costruisce due occasioni per raddoppiare: prima Cacciatore coglie il palo esterno direttamente da punizione. Successivamente, al 42', Palena è costretto a intervenire in tuffo per fermare la conclusione a distanza ravvicinata di Di Rocco. Si chiude il sipario al Galileo Speziale: Penne batte Acqua&Sapone per 1-0.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – Penne 0-1 (0-0)
Rete: 13' st. Cacciatore.

Acqua&Sapone: Palena, Papagna (5' st. Corvini), Di Biase (K) (44' st. Bassano), Di Donato (43' st. Erasmi), Maiorani, Marcedula, Colantoni, Isotti (35' pt. Di Cerchio, sostituito al 24' st. da Taormina), Petito, Marrone, Musto. A disposizione: Di Muzio, Guardiani. Allenatore: Del Gallo.

Penne: D'Amico, Silvaggi (26' st. Ballanti), Camporesi, Donatangelo, D'Addazio. Zenetti, Iannascoli (37' st. Rodia), Reale, Bianchini (35' st. Savini), Cacciatore, Di Ruocco (44' st. Coletta). A disposizione: Di Norscia, Manocchia, Di Fazio. A disposizione: Di Norscia, Manocchia, Di Fazio Allenatore: Pavone.

Ammoniti: Maiorani, Marcedula, Isotti (A), D'Amico, Rodia, Ballanti (P).

Recupero: pt. 2', st. 5'.

giovedì 8 febbraio 2018

Ciao Bruno, sarai sempre con noi!

Salutare un amico non è mai semplice. Stringersi attorno ai suoi cari, forse, lo è ancora di più. Ciao Bruno, è riduttivo salutarti così. Come sarà riduttivo ricordare il tuo sorriso, le tue battute, la tua allegria. Troppo presto sei andato via, per "troppo" tempo rimarrai nei nostri cuori. Con la tua marcatura "a periscopio" non riusciremo facilmente a dribblare il dolore di questi momenti. L'abbraccio di tutta la famiglia verdeoro va alla signora Cristina, Vittorio, Federico.e a tutta la famiglia Pace.

domenica 4 febbraio 2018

Amiternina - Acqua&Sapone Montesilvano 1-0

Una sconfitta di misura in quel di Scoppito per i ragazzi di mister Del Gallo. Dopo un primo tempo chiusosi a reti inviolate, nella ripresa il gol di  decide il match. Il prossimo impegno casalingo con il Penne impone alla truppa verdeoro un rapido dietrofront per tornare al più presto a volare.

Amiternina - Acqua&Sapone 1-0 (0-0)

Reti:  83' Antenucci (AM)

Amiternina: Serpietri; Antenucci, M. Di Alessandro, Salvi, Santilli, Di Francia, D. Di Alessandro (73' Tinari), Di Norcia, Terriaca (89' Antonelli), Mazzaferro, Romano (47' Santirocco).
A disposizione: Ludovisi, Rovo, Rosati, Mazzetti.
Allenatore: V. Angelone.

Acqua&Sapone Montesilvano (3-5-1-1): Palena; Di Biase (C), Erasmi, Marcedula (89' Taormina); Colantoni, N. Di Donato (71' Isotti), Marrone, L. Di Donato (49' Maiorani), Papagna (87'  Di Cerchio); Musto; Petito.

Ammoniti: Salvi, Di Francia, Terriaca, M. D'Alessandro (AM), Marcedula, L. Di Donato (A&S)


Terna arbitrale: Gianmarco Conte di Chieti coadiuvato dagli assistenti Mirko Mancini e Alessandro Di Felice entrambi della sezione di Avezzano.

giovedì 1 febbraio 2018

La famiglia verdeoro vicina a Paolo Marcedula

La società 2000 Calcio Acqua&Sapone si stringe intorno al dolore che ha colpito il nostro dirigente Paolo Marcedula, sua moglie Paola e suo figlio Gianluca, per la scomparsa della madre.