domenica 28 ottobre 2018

Petito e Marcedula regalano la seconda gioia casalinga consecutiva: battuto Il Delfino Flacco Porto per 2-0



Nel decimo turno di Eccellenza l'Acqua&Sapone si impone su Il Delfino Flacco Porto per 2-0. Decisivi per la vittoria dei verdeoro i gol di Petito e Marcedula. I padroni di casa si portano così nei pressi delle zone nobili della classifica con 16 punti, e nel prossimo turno affronteranno il Nereto, a parti punti in classifica. Gli ospiti, invece, non riescono a dare continuità alla vittoria contro il Paterno e nel prossimo turno ospiteranno il Sambuceto.

La cronaca: 

Il primo squillo è degli ospiti con D'Incecco che, al minuto 11, da posizione defilata, spara a lato. Lo stesso esterno pescarese ci riprova al 13' dal limite, sfera che si perde alta. Al primo vero affondo i padroni di casa sbloccano la contesa: corner rasoterra di Sablone che trova nel cuore dell'area Petito, destro di prima intenzione e nulla da fare per Falso. Al 27' è 1-0 Acqua&Sapone. I montesilvanesi ci riprovano al 36' con Maiorani dalla distanza, sinistro che si spegne sul fondo. Nel recupero della prima frazione arriva la prima grande occasione per la Flacco Porto: Ligocki batte una punizione ben indirizzata verso l'angolino basso che costringe Palena al grande intervento.

La ripresa si apre con due tentativi con colpi di testa di Saltari e Curri, in entrambe le occasioni la mira è imprecisa. Al 16' ci prova anche Marzucco con un cross che diventa un tiro e costringe Palena a smanacciare in corner. Gli ospiti provano a dirigere le operazioni del gioco e cercano con tutte le forze la rete del pari, ma, sulle palle inattive, l'Acqua&Sapone è letale: dagli sviluppi di un angolo dalla sinistra, Ariani pennella per Marcedula che anticipa il suo marcatore e con una zampata firma la rete del 2-0. Il Delfino Flacco Porto avrebbe subito l'occasione di rimettersi in carreggiata con un'occasione venuta fuori da un rimpallo con protagonisti Tine e Saltarin, ma nessuno dei due attaccanti riesce a battere Palena.  Al 42' è Saltarin a provarci: l'esterno vince un contrasto, si porta il pallone sul destro e calcia sul primo palo, Palena si fa trovare ancora presente. L' ultima chance è per Petito che, in contropiede, viene stoppato dall'uscita di Falso. Dopo cinque minuti di recupero, il direttore di gara decreta la fine dell'incontro ed il successo per 2-0 dell'Acqua&Sapone.

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano – Il Delfino Flacco Porto 2-0 (1-0)

Reti: 27' pt. Petito, 26' st. Marcedula.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Piedimonte (22' st. Di Giacomo), Di Biase, Balzano, Mottola, Marcedula, Sablone (22' st. Ariani), Maiorani, Petito (48' st. Trento), Marrone, Rubini (38' st. Urbaez). A disposizione: Di Muzio, Erasmi, Ricci, Di Donato, Evangelista. Allenatore: Del Gallo.

Il Delfino Flacco Porto: Falso, Terzini, Curri (21' st. Sichetti), Ligocki, D'Incecco (26' pt. Tine), Giannini (27' st. D'Alessandro), Saltarin, Di Norcia (13' st. Silvestri), Marzucco (19' st. Calderaro), Pesce, Marcelli. A disposizione: Brattelli P., Rucci, Alberico, Brattelli B. Allenatore: Bonati

Direttore di gara: D'Antuono di Pescara (Mongelli di Chieti – Alonzi di Avezzano).

Ammoniti: Piedimonte, Marrone, Di Giacomo (A), Ligocki, Marcelli (D).

Recupero: pt. 2', st. 5'.

Note: espulso il presidente Paluzzi dalla panchina de Il Delfino Flacco Porto per reiterate proteste.

domenica 21 ottobre 2018

A un soffio dall'impresa: Sambuceto - Acqua&Sapone 2-2


Nella nona giornata del campionato di Eccellenza, l'Acqua&Sapone pareggia per 2-2 sul campo del Sambuceto. Dopo il doppio vantaggio verdeoro ad opera di Marrone e Di Biase, i padroni di casa acciuffano il pari con Lalli e Criscolo. I verdeoro tornano a casa con un punto, ma avendo disputato una prestazione di grande cuore e intelligenza, e nel prossimo turno torneranno tra le mura amiche per affrontare il Delfino Flacco Porto. Il Sambuceto, invece, non riesce a tornare a vincere dopo il k.o. contro il Paterno e, nella prossima giornata, affronteranno il Penne.

La cronaca:

Il primo squillo è del Sambuceto arriva al 15': Nardone sfonda sulla destra, entra in area e appoggia al limite per Castropaolo che, però, spara alto. Un giro di lancette dopo risponde Di Donato dai 20 metri, destro a lato. I verdeoro riescono a bloccare in modo efficace tutte le iniziative dei padroni di casa e, al 25' rompono l'equilibrio: Marrone batte una punizione dal limite che sorprende De Deo e si insacca in rete, firmando l'1-0. Il Sambuceto sembra accusare il colpo e reagisce solo al 38', con un destro piazzato da Lalli, bloccato in tuffo da Lalli. La prima frazione si chiude così con i montesilvanesi avanti di una rete. 

L'Acqua&Sapone parte forte anche nella ripresa: dopo neppure due minuti gli ospiti potrebbero raddoppiare con Petito che, in torsione su angolo di Potacqui, sfiora la traversa. I viola rispondono con Selvallegra, Palena smanaccia in corner. Sull'angolo successivo, Cialini, di testa, centra il palo, con la sfera che schizza poi in mano a Palena. Al 20' è il turno di Criscolo ma, anche stavolta, la mira è imprecisa. Le occasioni dei locali non si rivelano pericolose, mentre gli ospiti sono abili a chiudere tutte le linee di passaggio e dimostrano molta concretezza in avanti: in azione di contropiede Potacqui innesca il velocissimo Urbaez che, all'ingresso in area, viene fermato in maniera fallosa da Camporesi; per il direttore di gara non ci sono dubbi, calcio di rigore per la la compagine vestina. Dal dischetto si presenta capitan Di Biase, De Deo intuisce ma non riesce ad intercettare la sfera, e l'Acqua&Sapone si porta sul 2-0. La compagine di mister Del Zotti non ci sta e prova a riversarsi in avanti, trovando l'episodio che riapre la contesa: per un intervento nel cuore dell'area di Di Donato, Di Carlo concede il secondo penalty di giornata, questa volta a favore del Sambuceto. Dal dischetto, Lalli fa 1-2. Il pressing dei viola si fa sempre più forte e, al 46', arriva il pareggio con un cross deviato che permette a Criscolo di insaccare sul secondo palo. Non paghi del pareggio, i viola continuano a proporre traversoni in area per cercare il vantaggio e, al terzo di recupero, un colpo di testa di Lalli lambisce il palo. Il match si chiude così sul punteggio di 2-2.

Il tabellino:

Sambuceto – Acqua&Sapone Montesilvano 2-2 (0-1)

Reti: 25' pt. Marrone, 22' st. rig. Di Biase (A), 31' st. rig. Lalli, 46' st. Criscolo (S).

Sambuceto: De Deo, Cialini, D'Angelo Piermarco, Legnini (6' st. Criscolo), Beniamino, Lalli, Castropaolo (10' st. Camporesi), Selvallegra, Camperchioli (6' st. Di Giovanni), Nardone (35' st. De Marinis), Rosati (42' st. Polletta). A disposizione: D'Angelo Nunzio, D'Antonio, Gentile, Perrotta. Allenatore: Del Zotti.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Balzano, Di Biase, Di Donato, Mottola, Caporrelli, Ariani (33' st. Maiorani), Potacqui (47' st. Ricci), Petito, Marrone, Urbaez. A disposizione: Di Muzio, Marcedula, Erasmi, Ricci, Piedimonte, Evangelista, Maiorani, Sablone, Trento. Allenatore: Del Gallo.

Direttore di gara:
Di Carlo di Pescara (Mazzocchetti di Teramo – Innaurato di Lanciano).

Ammoniti: D'Angelo P. (S), Caporrelli, Palena, Balzano, Di Biase (A).

Recupero:
pt. 1', st. 5'.

domenica 14 ottobre 2018

Penne - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1

In un match equilibrato i verdeoro di mister Del Gallo pareggiano sul campo del Penne bravo ad acciuffare il pareggio con Cacciatore. Pronti, via e i montesilvanesi potrebbero passare con Petito che, su un cross di Potacqui, in spaccata non riesce ad indirizzare il pallone verso la porta dell'ex D'Amico dal centro dell'area. La risposta del Penne non si fa attendere: verticalizzazione di Cacciatore per Rosini che scavalca con un pallonetto Palena, Erasmi miracoloso salva sulla linea. I Leoni ci credono e passano alla mezzora con Sablone: da un calcio di punizione dal limite destro dell'area di rigore, il numero 7 beffa l'estremo difensore di casa con una parabola velenosissima. Due giri di lancette dopo sono sempre gli ospiti a sfiorare il raddoppio ma nessuno beneficia sul cross teso al centro di Evangelista. I vestini non ci stanno e a due giri di lancette dalla pausa pareggiano: su un traversone al centro grande stop di Cacciatore che a tu per tu con Palena non sbaglia.

Nella ripresa le due squadre si eguagliano con nessuna delle due formazioni che riesce ad avere la meglio. con nessuna occasione degna di nota.

Penne - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1 (1-1)

Reti: 28' Sablone (A&S), 43' Cacciatore (P)

Penne: D'Amico, Di Remigio, Silvaggi, Donatangelo, D'Addazio, Casimirri (71' Baz), Savini, Iannascoli (85' Pavone), Rosini (71' Rachini), Cacciatore, Di Ruocco.
A disposizione: D'Intino, Cervoni, Di Marcantonio, Di Simone, Cutilli, Rossi.
Allenatore: Pavone


Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Balzano, Di Biase, Di Donato, Erasmi, Marcedula, Sablone (46' Maiorani), Potacqui (56' Rubini), Petito, Evangelista (83' Mottola), Ariani.
A disposizione: Di Muzio, Caporrelli, Piedimonte, Centorame, Tassone, Patriarca.
Allenatore: Del Gallo


Ammoniti: D'Addazio, Savini (Penne), Balzano (Acqua e Sapone)
Terna arbitrale: Matteo Cavacini di Lanciano coadiuvato da Domenico Lombardi di Chieti e Francesco Di Marte di Teramo.

mercoledì 10 ottobre 2018

Acqua&Sapone Montesilvano - Paterno 3-2

In una gara combattuta, con qualche polemica sulla direzione di gara, i verdeoro fermano la marcia del Paterno vincendo per 3-2 grazie a un super capitan Di Biase e Petito. I montesilvanesi, balzati a quota 11 punti, faranno visita al Penne nel prossimo turno di campionato.

Pronti via e la squadra di Del Gallo si rende pericolosa con Petito che esalta i riflessi di Ranalletta. La risposta degli ospiti arriva con un sinistro di Iaboni che si spegne di poco a lato. A metà primo tempo calcio di rigore per l'A&S per atterramento di Petito in area: dal dischetto, Di Biase spiazza il portiere aiutato dal palo. Il Paterno perviene immediatamente al pari con Stornelli che batte Palena dopo un prodigioso intervento dell'estremo di casa su Albertazzi. Nella ripresa Ricci viene espulso per una presunta manata ad un avversario: il calcio di rigore assegnato viene perfettamente realizzato da Di Fabio ma il Paterno non approfitta del momento e l'A&S rientra in parità numerica per l'espulsione di Di Stefano e pareggia i conti con il terzo penalty di giornata, concretizzato dal solito Di Biase. Nel finale Mario Petito, con un bel colpo di testa, servito da Balzano trova la rete del definitivo 3-2.

Acqua&Sapone Montesilvano - Paterno 3-2 (1-1)

Reti: 28' rig, 66' rig Di Biase, 76' Petito (A&S), 32' Stornelli, 50' rig. Di Fabio (P)

Acqua& Sapone Montesilvano: Palena; Di Biase (C),  Ricci, Marcedula; Balzano, Marrone (46' Ariani), Potacqui (83' Mottola), Rubini, Caporrelli [32' Evangelista (85' D'Agostino)]; Sablone (72' Erasmi), Petito.
A disposizione: Di Muzio, Piedimonte, Tassone, Capobianco.
Allenatore: A. Del Gallo.

Paterno: Ranalletta; Fellini, Iaboni, Mauti, Di Fabio, Di Stefano, P. Cancelli (84' M. Cancelli), Sassarini, Mercogliano, Albertazzi (C), Stornelli (71' Cordischi).
A disposizione: Di Girolamo, Moro, Di Virgilio, Panichi, Ridolfi, D'Agostino, Torti.
Allenatore: A. Torti.

Ammoniti: Balzano, Marcedula (A&S), Albertazzi (P)

Espulsi: Ricci, Marrone [dalla panchina] (A&S), Di Stefano (P)

Terna arbitrale: Gabriele Totaro di Lecce coadiuvato dagli assistenti Umberto Nappi di Pescara e Massimo Miccoli di Lanciano.

sabato 6 ottobre 2018

Torrese - Acqua&Sapone 2-1




Nella sesta giornata di Eccellenza, l'Acqua&Sapone cede il passo alla Torrese che si impone con il punteggio di 2-1. Le reti dei locali portano la firma di Torbidone, mentre per i verdeoro è andato a segno Ricci. La compagine di mister Del Gallo torna così a casa a mani vuote, nonostante la buona gara disputata, e sarà chiamata al riscatto nel turno infrasettimanale contro il Paterno.

La gara:

A partire meglio sono i verdeoro che costruiscono la pima occasione con Ricci: il difensore, trattenuto da un giocatore avversario, ci prova in acrobazia ma spedisce a lato.La compagine pescarese ci riprova al 13' con Potacqui che appoggia al limite per Marrone, sinistro al volo che termina fuori di poco. Nonostante siano gli ospiti ad avere in mano il pallino del gioco, è la Torrese a rompere l'equilibrio: al 19' Puglia riconquista palla a centrocampo, si porta sulla trequarti e innesca Torbidone che, dopo il primo tentativo respinto da Palena, insacca l'1-0. Lo stesso numero 11 potrebbe ripertersi dieci giri di lancette dopo, con una punizione dal limite che sibila fuori dai pali. I giallorossi dimostrano di potersi rendere molto pericolosi in contropiede: al 35' Pietropaolo approfitta di un liscio di Erasmi e si invola verso Palena ma, solo contro l'estremo difensore, calcia debolmente regalandogli la sfera. Al 42' i locali raddoppiano: Maio si invola sulla destra e crossa al centro per Torbidone che, libero da marcature, deposita in rete il 2-0. Il primo tempo si chiude così con il doppio vantaggio della Torrese.

Ad inizio ripresa, l'Acqua&Sapone dimostra di voler reagire subito e, al 9', i vestini tornano in partita con la zampata di Ricci, abile ad insaccare dopo una mischia in area. Da qui in avanti, le due squadre si allungano molto e la partita regala continui capovolgimenti di fronte. Al 17' è la Torrese a battere un colpo: cross di Bellini per Puglia che, completamente solo in piena area, spedisce alto di testa. Ancora Puglia, tre minuti dopo, si trova a tu per tu con Palena ma l'estremo ospite, con un grande intervento, gli nega il 3-1. Alla mezzora si fanno rivedere gli ospiti con Petito che controlla e calcia al limite dell'area, mancando lo specchio. I giallorossi, però, cercano di colpire la difesa ospite in velocità: al 38' Maio salta Marcedula e Ricci e conclude con il sinitro, centrale, Palena blocca senza difficoltà. Si arriva al 90' ed il direttore di gara assegna 5 minuti di recupero. Al terzo, arriva un episodio da moviola: Ariani scambia al limite con Sablone che viene falciato in area di rigore: Di Sante-Marolli non ravvede alcuna irregolarità e lascia continuare, tra le proteste del pubblico di fede montesilvanese per un episodio quantomeno dubbio. E' l'ultima emozione del match: al comunale di Castelnuovo, Torrese batte Acqua&Sapone per 2-1.

Il tabellino:


Torrese – Acqua&Sapone Montesilvano 2-1 (2-0)

Reti: 19' pt., 42' pt. Torbidone (T), 9' st. Ricci (A).

Torrese: Castrone, D'Orazio, Nardone, Petronio, De Cesaris, Stacchiotti, Puglia, Pietropaolo (15' st. Tini), Maio (42' st. Scartozzi), Torbidone, Bellini (39' st. Kruger). A disposizione: De Sanctis, De Iuliis, Ricci, Mazzagatti, Compagnoni, Calvanese. Allenatore: Narcisi.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Piedimonte, Di Biase (39' st. Balzano), Potacqui, Ricci, Erasmi (15' st. Marcedula), Evangelista (15' st. Sablone), Caporrelli (20' st. Rubini), Petito, Marrone, Ariani. A disposizione: Di Muzio, Di Genova, Tassone, D'Agostino, Patriarca. Allenatore: Del Gallo.

Direttore di gara: Di Sante-Marolli di Pescara (Chiavaroli di Pescara – Carchesio di Lanciano). 

Ammoniti: Pietropaolo, Bellini, Petronio (T), Ricci, Marrone (A).