domenica 4 novembre 2018

Un pareggio storico: Acqua&Sapone Montesilvano - Chieti 1-1




Nel dodicesima giorna di Eccellenza, l'Acqua&Sapone ottiene un risultato destinato a rimanere nella storia della società, pareggiando per 1-1 contro il Chieti. Dopo una prima frazione chiusa a reti inviolate, i verdeoro trovano il vantaggio con un rigore di capitan Di Biase; il pareggio ospite arriva due minuti dopo con Luis Alberto. I montesilvanesi giocano una partita di grande cuore e tornano a far punti dopo il passo falso di Nereto, portandosi a quota 17 in classifica. Nel prossimo turno la truppa di mister Del Gallo sarà ospite dello Spoltore. 

La cronaca: 

Gli ospiti si rendono pericolosi subito al 6', quando Miccichè disegna una traiettoria con il destro che si spegne a lato. I teatini sin dalle prime battute prendono in mano il pallino del gioco, e al 16' confezionano una nitida palla gol con Rodia che, sul crocc di Miccichè, di testa manda fuori da pochi passi. Ancora l'attaccante ex Penne sugli scudi al 35': scatto sul filo del fuorigioco e conclusione che si perde a lato. Il numero 18 non riesce ad essere cinico nemmeno dieci minuti dopo quando, su cross del solito Miccichè, manca l'appuntamento con la rete. Nel recupero, l'Acqua&Sapone mette la testa fuori da guscio con Marrone che, dopo essersi liberato di un avversario, scarica un destro da fuori area, impegnando severamente Salvatore. Il primo tempo va agli archivi con il risultato ad occhiali. 

Nella ripresa il copione non cambia: al 6' Calvarese prova la botta da fuori, Palena con un grande riflesso riesce a deviare in corner. Dopo sette giri di lancette è il turno dei montesilvanesi: Petito prova ad addomesticare un pallone complicato a limite e gira a rete, Salvatore è attento è blocca. I padroni di casa però sono più propositivi rispetto alla prima frazione e, al 17', arriva l'episodio che sblocca il match: Balzano viene atterrato da Calvarese all'ingresso in area di rigore, per Fronzoni ci sono gli estremi per il rigore: dal dischetto capitan Di Biase non perdona e, riscattando l'errore della 

scorsa partita, porta l'Acqua&Sapone in vantaggio. Tuttavia, il Chieti non si scompone e dopo appena due minuti agguanta il pari con Luis Alberto, abile ad insaccare con il sinistro. I neroverdi vogliono i tre punti che li porterebbero in vetta alla classifica ma, sul tentativo al volo di Miccichè al 41', c'è ancora un superlativo Palena che dice di no. L'ultima chance arriva al 44' con Petito che, dopo aver fatto a sportellate con la difesa teatina, al momento di calciare non inquadra lo specchio. Il match del “Galileo Speziale” si chiude così sul punteggio di 1-1. 

Il tabellino: 

Acqua&Sapone Montesilvano – Chieti 1-1 (0-0) 

Reti: 17' st. rig. Di Biase (A&S), 19' st. Luis Alberto (CH). 

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Di Giacomo, Di Biase, Balzano, Mottola, Erasmi, Ariani (34' st. Maiorani), Rubini, Petito (46' st. Sablone), Marrone, Urbaez (36' st. D'Agostino). A disposizione: Di Muzio, Ricci Fabio, Caporrelli, Di Donato, Trento, Marcedula. Allenatore: Del Gallo. 

Chieti: Salvatore, Ricci, Calvarese, Malandra (18' st. Cellucci), Di Lallo, Miccichè, Marfisi (27' st. Marfisi), Moralez, Rodia, El Hayadi, Luis Alberto. A disposizione: Alonzi, Di Marco, Crecchia, Ronzino, Pacella, Di Ciccio, Angelet. Allenatore: Lucarelli.

Direttore di gara: Fronzoni di Lovere (Bosco di Lanciano - D'Orazio di Teramo).

Ammoniti: Ricci, Calvarese, Luis Alberto (CH). 

Recupero: pt. 1', st. 4'. 

Note: spettatori 350 circa.
Share: