domenica 17 novembre 2019

Penne - Acqua&Sapone Montesilvano 1-1: pareggio importante su un campo difficile!



Nella 13° giornata del campionato di Eccellenza i verdeoro di mister Cianfagna pareggiano in rimonta per 1-1 nella trasferta di Penne. Dopo il vantaggio dei padroni di casa nella prima frazione con Calderaro, nella ripresa Trento pareggia per i montesilvanesi. I verdeoro così guadagnano 14 lunghezze in attesa di ricevere i Nerostellati nel prossimo turno.

La cronaca. Partono subito forte i padroni di casa: Cacciatore riceve da Leccese in area, respinge la difesa biancazzurra. Al 20' è Caldararo ad andare vicino al gol da ottima posizione ma da ottima posizione cicca la conclusione. Poco male per il numero 11 che al 26' si iscrive al tabellino dei marcatori: Di Fazio pesca l'attaccante vestino che controlla e batte l'incolpevole Palena. Al 42' i pennesi potrebbero addirittura raddoppiare ma Cacciatore da due passi spara alto.

Nella seconda frazione mister Cianfagna inserisce Trento in luogo di Maiorani. La mossa è vincente: proprio la punta montesilvanese manda in controtempo la difesa locale, si scarta l'ex compagno di squadra D'Amico e confeziona l'1-1. La gara, dato anche il terreno di gioco scivoloso, non ha più nulla da dire. I montesilvanesi guadagnano 1 punto portandosi così a 14 lunghezze in classifica in attesa di ricevere i Nerostellati appaiati con loro nel prossimo turno.

Penne – Acqua&Sapone 1-1 (1-0)

Reti: 24' Calderaro (P), 55' Trento (A&S)

Penne: D’Amico, D. D’Intino (18' Coletta), Reale, D’Alonzo, D’Addazio, Martins, Di Fazio (63' Filippone), Rossi, Leccese, Cacciatore, Calderaro (65' Testi).
A disposizione D’Intino, Grande, Bianchini, Checchi, Colangeli, Lolli.
Allenatore: F. Iodice

Acqua&Sapone: Palena, Marcedula, De Fanis, Zippilli (85' Evangelista), Valerio, Erasmi, Colantoni, Maiorani (46' Trento), Petito, Marrone, Vatavu.
A disposizione: Di Muzio, Di Biase, De Leonibus, Corvini, Tassone, Fidanza, Rubini.
Allenatore: D. Cianfagna

Ammoniti: D'Alonzo (P), Palena, Maiorani (A&S)

Direzione di gara: Alessio Speziale di Pescara coadiuvato da Domenico Lombardi di Chieti e Luigi Bernardini di Pescara.
Share: