mercoledì 7 ottobre 2020

Acqua&Sapone Montesilvano - SSD Avezzano 0-3

 


Nella quarta giornata del campionato di Eccellenza, l'Acqua&Sapone cede il passo all'Avezzano con il punteggio di 0-3. All'antistadio di Francavilla sono state decisive le reti di Braghini, Puglielli e Hyka. Per i verdeoro arriva una sconfitta da archiviare in fretta, e ora la testa va al prossimo turno in trasferta contro L'Aquila.

La cronaca:

Gli ospiti partono premendo il piede sull’acceleratore, ma la prima occasione viene confezionata dai padroni di casa: dal limite dell’area Vatavu fa partire un sinistro a scendere che sfiora la traversa. L’Avezzano ci prova al 5’ con un sinistro dal limite di Viscovich, sfera a lato non di molto. La truppa di mister Rullo insiste e al 12’ sblocca la contesa con Braghini, abile a coordinarsi in area sugli sviluppi di un corner e a trafiggere Palena. Sulle ali dell’entusiasmo i biancoverdi raddoppiano tre minuti dopo: un rimpallo al limite dell’area favorisce l’inserimento di Puglielli che, con il destro, trova il pertugio giusto e sigla il 2-0. L’Acqua&Sapone non ci sta e si rifà viva al 26’: sugli sviluppi di una palla inattiva, Erasmi conclude da posizione defilata ma trova sulla strada l’attento Patania che salva. I montesilvanesi cambiano anche assetto e provano a rimettere in piedi la gara ma al 43’ il centravanti marsicano Hyka aumenta il margine di vantaggio siglando il 3-0, dopo aver approfittato di una deviazione sfortunata di Catenaro. Il primo tempo va così agli archivi con l’Avezzano avanti per 3-0.

Nel secondo tempo mister Cianfagna getta nella mischia Scurti e Lovisaro in luogo di Fidanza ed Erasmi per cercare di cambiare l’inerzia del match. Le prime occasioni però sono per i marsicani che prima con Hyka e poi con Pejic chiamano Palena a compiere due autentici miracoli. Al 18’ proprio Scurti si rende pericoloso con un destro a giro bloccato in presa plastica da Patania. Al 37’ nuovo affondo dei verdeoro: il neo-entrato Lupinetti si fa spazio al limite dell’area e con un destro deviato fa la barba al palo. Sugli sviluppi dell’azione successiva, però, è l’Avezzano ad andare vicino al poker con Braghini che, lanciato a rete, anziché servire un compagno libero conclude addosso a Palena, abile a disinnescare la botta. L’ultimo sussulto è per la compagine locale: Petito dai 40 metri vede Patania fuori dai pali e prova a soprenderlo con un pallonetto, l’estremo difensore con un autentico colpo di reni riesce a smanacciare il pallone oltre la trasversale. Dopo tre minuti di recupero il match si conclude così: Acqua&Sapone - Avezzano 0-3

Il tabellino:

Acqua&Sapone Montesilvano - Avezzano 0-3

Reti: 12’ pt. Braghini, 15’ pt. Puglielli, 43’pt. Hyka.

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Marcedula, Corvini (24’ st. Di Biase), Fidanza (1’ st. Scurti), Catenaro, Erasmi (1’ st. Lovisaro), Tassone (24’ st. Tassone), Maiorani, Petito, Vatavu, Trento (11’ st. Evangelista). A disposizione: Di Muzio, Rubini, Piovani, Marrone. Allenatore: Cianfagna.

Avezzano: Patania, Puglielli (17’ st. Cancelli), Castro, Viscovich, Ferraro, Scipioni, Vincenzi (6’ st. Battilana), Peijc, Hyka (24’ st. Di Girolamo), Roghi (8’ st. Besana), Braghini. A disposizione: Ticchi, Loizzo, Laguzzi, Besana, Messina. Allenatore: Rullo.

Arbitro: Maione di Ercolano (Nunziata di Sulmona - Colonna di Vasto)

Ammoniti: Marcedula, Tassone, Maiorani (AS), Patania, Viscovich, Hyka (AV)
Share: