domenica 18 ottobre 2020

Montesilvano, we are back! Acqua&Sapone - Chieti 3-1

 


Nella sesta giornata di Eccellenza l’Acqua&Sapone torna a giocare tra le mura amiche e batte il Chieti per 3-1. Decisive per il risultato finale la rete di Marrone e la doppietta di Mario Petito. I verdeoro si portano così a 8 punti in classifica e torneranno in campo mercoledì per sfidare il Lanciano.

La cronaca:

Il primo tentativo dei padroni di casa arriva al 3’: Vatavu conclude dal limite dell’area, ma non inquadra lo specchio. Al 5’ rispondono gli ospiti: sugli sviluppi di un corner Galli, di testa, fa la barba al palo. I teatini riprovano a rendersi pericolosi su gioco aereo ancora al 14’, ma Fabrizi da buona posizione spedisce a lato. L’Acqua&Sapone cresce con il passare dei minuti e al 17’ disegna un’ottima trama di gioco: Catenaro sventaglia sulla sinistra per Maloku che punta il suo avversario e va sul fondo, crossa per Marrone che di testa colpisce a botta sicura, ma Galante con l’aiuto di un difensore riesce a salvarsi. Sugli sviluppi del corner successivo un difensore neroverde svirgola di testa e costringe Galante a un gran riflesso per mettere sopra la traversa. I verdeoro continuano a spingere e al 42’ gli sforzi vengono premiati: Vatavu con un passaggio filtrante geniale mette Marrone solo contro Galante e il 10 montesilvanese non sbaglia, firmando l’1-0. Sul finire del primo tempo i padroni di casa rischiano di raddoppiare ma Galante, uscendo dalla sua area di rigore, riesce a stoppare prima Petito e poi Marrone. Il primo tempo si chiude così con i padroni di casa in vantaggio di una rete.

Nella ripresa il Chieti non riesce a rientrare con la giusta cattiveria e gli uomini di mister Cianfagna ne approfittano: al 7’ Marrone viene trattenuto in area da Croce e per Giordano di Matera si tratta di calcio di rigore per l’Acqua&Sapone (con ammonizione per il capitano verdeoro autore del fallo). Dal dischetto si presenta Petito che con un destro chirurgico supera Galante e firma il 2-0. Nei minuti successivi gli ospiti alzano il baricentro ma non creano particolari grattacapi ai montesilvanesi. Al 29’ però, dagli sviluppi di un corner, De Fabritiis riesce a insaccare con un colpo di testa sottomisura e riapre inaspettatamente la contesa. Ora i neroverdi prendono coraggio e un paio di minuti dopo il neo-entrato Valentini si inserisce tra difesa e portiere ma spara incredibilmente alto. E così, allo scoccare del novantesimo, Marrone lancia magistralmente per Petito che con un sombrero elude l’intervento di Nazari e con il sinistro gela Galante: è 3-1 per l’Acqua&Sapone. L’ultimo squillo della gara è un colpo di testa da distanza ravvicinata di Valentini ma Palena è superlativo e gli nega la gioia della rete. Dopo cinque minuti di recupero si chiude la gara al “Galileo Speziale”: Acqua&Sapone - Chieti 3-1.

Il tabellino:

Reti: 42’ pt. Marrone, 7’ st. 47’ st. Petito (A), 30’ st. De Fabritiis (C).

Acqua&Sapone Montesilvano: Palena, Marcedula, Di Biase, Piovani (31’ st. Lupinetti), Catenaro, Tassone, Maloku, Maiorani, Petito (48’ st. D’Agostino), Marrone, Vatavu (20’ st. Vatavu). A disposizione: Di Muzio, Fidanza, Scurti, Evangelista, De Fanis, Trento. Allenatore: Cianfagna.

Chieti FC 1922: Galante, Siracusa, Puglielli (39’ st. Fiore), Croce, De Fabritiis, Nazari, Mariani, Diop (14’ st. Ikramellah), Galli, Farindolini (14’ st. Valentini), Fabrizi. A disposizione: Russo, Filosa, Sammaciccia, Concetto, Di Renzo, Tacchi. Allenatore: Lucarelli.

Direttore di gara: Giordano di Matera (Pietrangeli di Sulmona - Salvati di Sulmona)

Ammoniti: Marcedula, Di Biase, Catenaro, Petito, Marrone (A), Croce (C).
Share: